Comunicato 932 Venerdì, 21 Aprile 2017 - 17:40

La premiazione con il presidente dell'Euregio Ugo Rossi
Thomas è il Re del Tour of the Alps. Oggi a Trento la tappa conclusiva

Geraint Thomas del Team Sky si è aggiudicato il Tour of the Alps, la nuova corsa ciclistica euro-regionale che ha raccolto l'eredità del Giro del Trentino. Il 30enne gallese ha resistito agli attacchi portati dagli avversari, Thibaut Pinot (FDJ), Domenico Pozzovivo (AG2R) ed Egan Bernal (Androni-Sidermec), sulle rampe del Monte Bondone e sullo strappo delle Novaline.
Alla premiazione, oggi a Trento, erano presenti oltre che al presidente Ugo Rossi gli assessori Tiziano Mellarini, Michele Dallapiccola e Carlo Daldoss.
"Il Tour of the Alps è stato un esperimento che sicuramente ripeteremo - sottolinea il presidente dell'Euregio Ugo Rossi - perchè ha dimostrato come i tre territori lavorando insieme possono anche nel campo dello sport e della promozione territoriale fare grandi cose. Promuovere le nostre montagne, le nostre valli con i tre marchi è la prova che l'Euregio funziona. Certamente abbiamo ancora tanto da fare insieme, ma possiamo dire che questo è lo spirito giusto".

Intervista al presidente Rossi:

 

Il Tour of the Alps, partito da Kufstein in Tirolo il 17 aprile, ha trovato oggi a Trento la sua conclusione dopo 5 tappe e circa 800 chilometri percorsi. Dopo 40 anni di appassionante storia del Giro del Trentino, con l’evento ciclistico internazionale “Tour of the Alps” è nata una nuova avventura nello spirito dell’Euregio.
I presidenti dei territori che compongono l’Euregio credono fermamente che il Tour of the Alps abbia tutte le caratteristiche per diventare una Classica del ciclismo. Per il presidente altoatesino Arno Kompatscher l'improvviso cambio di temperature di questi giorni, e la necessità di cambiare percorsi, non hanno rovinato la festa: “Questo Tour of the Alps è stato un successo, ha riscosso grande attenzione sui media, dimostrandosi un ottimo veicolo per mostrare le bellezze naturali del nostro territorio attraverso uno splendido sport come il ciclismo. Tutto questo non può che rafforzare la comune intenzione di fare di questa gara ciclistica uno dei più importanti eventi sportivi europei proprio nel cuore delle Alpi".
Anche per il capitano del Tirolo Günther Platter il „Tour of the Alps“ rappresenta un buon esempio di quelli che sono i punti di forza dell’Euregio: “Il Tour of The Alps ha un grande significato e non solo sportivo, ma piuttosto simbolico, di legame transfrontaliero tra le tre regioni, Tirolo, Alto Adige e Trentino. Questa manifestazione sportiva ha fatto da apripista anche per momento nel quale il Tirolo diverrà palcoscenico del ciclismo internazionale ospitando i mondiali su strada per professionisti, il prossimo anno”. (gz)

ORDINE D’ARRIVO1° Thibaut Pinot (FDJ)2° Brent Bookwalter (BMC)
3° Geraint Thomas (Team Sky)
4° Domenico Pozzovivo (Ag2r)
5° Pierre Rolland (Cannondale-Drapac)

CLASSIFICA GENERALE
2. Thibaut Pinot (FDJ) + 7"
3. Domenico Pozzovivo (Ag2r) + 20"Fotoservizio e filmato a cura dell'ufficio stampa

Immagini

(us)


Potrebbe interessarti

Venerdì, 01 Aprile 2016

Trentino Comunità n.14

Euregio: nasce la scuola per formare amministratori a misura d'Europa - Approvato il "Piano della fragilità dell’età evolutiva" -  Provincia e Trenitalia: ufficializzato il nuovo contratto - Sull'altopiano di Piné, due giorni dedicati al piacere del camminare lungo il sentiero E5

Ascolta
Venerdì, 11 Dicembre 2015

Trentino Comunità n.50

Il cardinale Bagnasco al Festival della famiglia - Il 30° Rapporto sull’occupazione in Trentino - Celebrata Santa Barbara, patrona dei vigili del Fuoco - I forestali sulle piste in sei aree del territorio provinciale - Al via la stagione dello sci ma attenzione al pericolo di incen

Ascolta
Venerdì, 20 Novembre 2015

Trentino Comunità n.47

Trento, Bolzano e Innsbruck: 20 anni insieme ricordati a Bruxelles - Novagenit, firmato l'accordo negoziale - Attività chirurgica, presentata la nuova organizzazione - La "macchina" della viabilita' si prepara per l'inverno

Ascolta