Sabato, 25 Febbraio 2017
Innovare è un atto di ribellione

Ripartire dai giovani, costruendo soluzioni inedite. Perché l'innovazione è, in fondo, un atto di ribellione. In questi giorni 400 operatori si sono incontrati allo SmartLab di Rovereto per confrontarsi sul futuro delle politiche giovanili. Oggi più che mai dobbiamo puntare su coloro che saranno i cittadini del domani, affinché non cedano allo smarrimento del nostro tempo, ma percorrano con passione la propria strada. Per risvegliare in loro la passione delle stelle. È questo il filo conduttore dei comunicati di oggi, che parlano anche della sfida di due giovani amiche non vedenti nel film "Il colore dell'erba" e delle opportunità che ci sono, all'interno dell'Euregio, per i giovani laureati.