Comunicato 594 Sabato, 18 Marzo 2017 - 15:48

Al Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari - Eur, Roma
"Gli italiani dell'altrove": i Ladini al centro di un importante convegno

Sono 12 le Minoranze linguistiche italiane, fra queste i Ladini a cui, oggi 18 marzo all'Eur, a Roma al Museo nazionale delle Arti e Tradizioni popolari, è stata dedicata un'intera giornata. I vertici e gli attori della tutela delle Minoranze linguistiche della Provincia autonoma hanno partecipato agli incontri in programma. Fra questi l'assessore regionale alle Minoranze linguistiche Giuseppe Detomas, la dirigente Marilena Defrancesco, il direttore dell'Istituto Culturale Ladino Fabio Chiocchetti. Con il video "Gli abitanti dell'arcipelago" di Piero Badaloni, la Fondazione Dolomiti ha portato il proprio contributo alla definizione delle caratteristiche della comunità ladina. Marcella Morandini, la direttrice, ha puntato l'attenzione sulla complessità anche linguistica del Bene UNESCO

Fra gli intervenuti a Roma anche quello di Milva Mussner la presidente dell'Union Generala di Ladins e di Roland Verra intendente scolastico delle Scuole Ladine della Provincia autonoma di Bolzano. Il suo contributo al convegno, però, è stato anche in veste di scrittore e poeta, una riflessione particolarmente acuta sulla cultura "Ladini, miti e Dolomiti". Due le sezioni del convegno, una mattutina e una pomeridiana. La prima incentrata sulla conoscenza della comunità ladina con l'intervento di Fabio Chiocchetti, direttore dell'Istituto culturale ladino, che ha proposto un focus dettagliato dal titolo "Lingua madre - madre terra". Poi, con Piero Badaloni è stato proiettato il video "Gli abitanti dell'arcipelago" realizzato dal giornalista in collaborazione con Fausta Slanzi, fotografia e montaggio di Nicola Berti. Il documentario fa parte di un reportage composto da sei video, ed è stato realizzato per la Fondazione Dolomiti UNESCO nel contesto di un progetto culturale ampio. La seconda parte del convegno è stata dedicata alle leggende, letteratura e musica della comunità ladina. L'intervento di Verra è una tavola rotonda dai contenuti significativi a cui ha partecipato l'antropologo Cesare Poppi, Roland Verra e Fabio Chiocchetti. Il convegno si è concluso con il concerto del trio ladino Ganes (tre ragazze della Val Badia che cantano in ladino e stanno riscuotendo un grande successo in Germania, soprattutto). Marlene, Elisabeth e Maria hanno presentato il nuovo c'è ispirato alle leggende delle Dolomiti.

L'assessore regionale Detomas ha portato i saluti di entrambi i presidenti delle due Province autonome, Ugo Rossi e Arno Kompatscher e ha illustrato brevemente le realtà delle Minoranze linguistiche del Trentino Alto Adige "che ha la più grossa presenza ladina italiana, ce n'è una parte anche in provincia di Belluno. Una comunità prefigurata dallo Statuto di Autonomia che è una legge costituzionale. I Ladini si trovano in una situazione particolare con due modelli di tutela diversi, con il modello trentino basato sulla realtà ladina. Due modelli all'avanguardia anche dal punto di vista dell'analisi giuridica e istituzionale. La popolazione ladina complessiva conta circa 30/40 mila abitanti".

Marcella Morandini, la direttrice della Fondazione Dolomiti UNESCO, ha parlato dell'ambiente dei Ladini, le Dolomiti. "Loro, hanno contribuito in modo significativo, a plasmare l'ambiente. La piattaforma della Fondazione offre un'opportunità anche agli Istituti culturali ladini per fare rete e operare in sintonia con gli altri attori del territorio dolomitico". (fs)

Immagini

(fs)


Potrebbe interessarti

CULTURA , FILMCOMMISSION
Sabato, 08 Ottobre 2016

Al via il 19° Religion Today Filmfestival

Dopo la serata inaugurale dedicata all’approfondimento, si entra nel vivo del Festival con il cinema. Domenica e lunedì proiezioni ed eventi con un focus - domenica sera - sull'attualissima questione del velo.  

Leggi
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE , SCUOLA
Venerdì, 07 Ottobre 2016

Rossi sulla scuola: "Più rispetto per chi è impegnato al servizio degli altri"

"Sulla scuola si stanno facendo polemiche pretestuose e immotivate. L’anno scolastico 2016/17 è partito regolarmente. I concorsi sono stati fatti a tempo di record, con grande impegno da parte delle strutture del Dipartimento della conoscenza, e circa metà dei 568 docenti che...

Leggi
CULTURA
Giovedì, 06 Ottobre 2016

Kezich e Trentini premiati in Armenia per il film sui carnevali tradizionali edito dal Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Il film “Carnival King of Europe” di Giovanni Kezich e Michele Trentini (Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, 2012, 38') ha vinto in Armenia il Premio Speciale della Giuria conferito alla seconda edizione dell’Apricot Tree International Ethno-Film Festival (Ethnography &...

Leggi
Venerdì, 06 Novembre 2015

Trentino Comunità n.45

I 25 anni del “Progettone” - Il quadro dell'offerta scolastica ed educativa provinciale - Terremoto del 2012: un accordo di collaborazione con il comune di Novi di Modena - "Lezioni di storia": ci si sposta a Rovereto

Ascolta
Venerdì, 09 Ottobre 2015

Trentino Comunità n.41

L'abbraccio del Trentino a Samantha Cristoforetti - Il 24 ottobre allo stadio Quercia di Rovereto in campo la Nazionale italiana cantanti e il Soccorso alpino trentino per la partita di calcio “Trentino for Nepal” - Mobilita’ elettrica: firmato un protocollo con il Consorzio dei comuni...

Ascolta
Venerdì, 04 Settembre 2015

Trentino Comunità n.36

Il 5 settembre la Giornata dell’autonomia - E' Michele Maistri il “cacciatore di aziende” scelto da Trentino sviluppo - Flussi migratori e invecchiamento della popolazione: l'assessore Zeni si e' confrontato con le istituzioni europee - Matrimonio al sud, le riprese in Trentino per...

Ascolta