Comunicato 2715 Venerdì, 13 Ottobre 2017 - 16:30

Visita studio a Trento delle Province di Misiones e Cordoba
Dall’Argentina in Trentino per studiare lo sviluppo locale

Si conclude oggi la “4 giorni” di visita-studio in Trentino di un gruppo di alti dirigenti delle Province argentine di Misiones e di Cordoba promossa nell’ambito di un programma di assistenza tecnica finanziato dalla Commissione europea e supportato da Ismeri Europa. A guidare la delegazione argentina Claudio Aguilar , sottosegretario allo Sviluppo degli Investimenti e alla Promozione Industriale della Provincia di Misiones.

“Sono stati 4 giorni di lavoro intenso e particolarmente proficuo - spiega a conclusione della visita degli alti funzionari argentini il sottosegretario Aguilar -.  Abbiamo avuto modo infatti di conoscere da vicino le vostre politiche pubbliche e di supporto al mercato nonchè le pratiche sociali che hanno consentito al Trentino di trasformarsi in meno di 50 anni da un territorio di emigrazione a un sistema locale tra i più avanzati in Italia ed in Europa. Faremo tesoro di quanto appreso nelle nostre realtà e contiamo di mantenere forte il dialogo e la cooperazione tra i nostri rispettivi territori”. 

La Commissione Europea attraverso Ismeri Europa ha infatti individuato, nel supporto al governo argentino per l’implementazione di un sistema multi-level governance, la nostra Provincia quale buona pratica europea nel campo della programmazione dello sviluppo locale. Il programma, coordinato dal Servizio attività internazionali, si è aperto con un cordiale incontro tra l’assessora Sara Ferrari (accompagnata dal dirigente del Servizio Raffaele Farella) e la delegazione durante il quale sono emerse non solo le storiche affinità tra Argentina e Italia, ma le varie caratteristiche comuni a Trentino e provincia di Misiones in particolare. Esso è proseguito nelle diverse giornate attraverso sessioni tematiche di lavoro che hanno visto susseguirsi le testimonianze e gli interventi di numerosi dirigenti della Provincia autonoma di Trento, del Centro OCSE di Trento, di Step, dell’Ufficio Comune dell’Euregio, di Trentino Sviluppo, del distretto Energia e Ambiente Habitech e di altre importanti realtà provinciali.

La visita si è rivelata molto utile anche nella prospettiva di alimentare ulteriormente i rapporti con l’Argentina (è di sole due settimane fa la visita del presidente Rossi nel paese sudamericano) e di impostare alcune concrete piste di collaborazione relative alla valorizzazione delle tecnologie e know how trentini nel campo dell’edilizia sostenibile e in legno, delle tecnologie ambientali e del turismo.

Immagini

(cz)


Potrebbe interessarti

ECONOMIA , EUROPA E ESTERI
Giovedì, 07 Dicembre 2017

La Carta Europea del Turismo Sostenibile alle Reti di Riserve del Trentino

A Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, alla presenza dell’assessore all’ambiente Mauro Gilmozzi, la Reti di Riserve del Trentino hanno ottenuto la Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS). La certificazione si aggiunge a quelle già ottenute dal Parco Naturale Adamello Brenta e...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , UNIVERSITÀ E RICERCA
Venerdì, 01 Dicembre 2017

Bandi Horizon 2020: da oggi ancora più sinergia tra gli enti di ricerca per essere più competitivi

Si è svolto oggi, a San Michele all'Adige, un workshop promosso dalla Fondazione Edmund Mach sulle nuove opportunità di finanziamento di Horizon 2020, il programma quadro europeo per la ricerca e l'innovazione. Relatore d'eccezione, Alberto D’Avino, vice capo unità ricerca e innovazione...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA
Mercoledì, 29 Novembre 2017

Contro la pena di morte: un impegno che parte dai territori

Si è svolto ieri, presso la Camera dei Deputati, il X Congresso Internazionale dei ministri della giustizia incentrato sul tema: “Un mondo senza la pena di morte”, cui ha preso parte anche l’Assessora Sara Ferrari, in rappresentanza della Provincia autonoma di Trento. La Comunità di...

Leggi
Martedì, 01 Settembre 2015

Il Trentino ad Expo 2015. L'energia della biodiversità

Sarà il Trentino dell’identità e delle eccellenze quello che nel 2015 parteciperà all’Expo di Milano, l’esposizione universale in programma dal 1° maggio al 31 ottobre. Nella cornice "futuristica" del Muse, il Trentino ha ufficializzato l’1 dicembre scorso la propria...

Leggi
Giovedì, 26 Marzo 2015

2015: più competenti e più competitivi

Sono tre gli episodi che hanno caratterizzato questa parte finale del 2014, le cui conseguenze ci accompagneranno per tutto il prossimo 2015 (e negli anni a venire). Tre atti, tre “soglie” che renderanno la nostra Autonomia più matura e pronta ad entrare nella sua terza fase, che...

Leggi
Venerdì, 27 Febbraio 2015

La Provincia autonoma di Trento accetta la sfida e passa a Open Office!

A chi non è successo, almeno una volta, di ricevere un documento digitale sul proprio pc e di non riuscire a leggerlo? Probabilmente questo succede perché non abbiamo lo strumento/software in grado di aprirlo. Se la cosa ci fa arrabbiare, fermiamoci un attimo a riflettere su quello che...

Leggi
Giovedì, 07 Settembre 2017

Trentino Comunità n.34

Assegno unico provinciale: si parte dal 1 gennaio 2018 - Giornata dell'Autonomia: in Sala Depero la cerimonia ufficiale - Bisogni educativi speciali: in arrivo ulteriori risorse - "Fisicittà": Trento si prepara all'incontro con la fisica

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta
Venerdì, 15 Gennaio 2016

Trentino Comunità n.3

In arrivo risorse per rafforzare il sistema duale e la formazione professionale - A22: firmato l’accordo per il rinnovo della concessione - Malgara: la Provincia in aiuto ai dipendenti che da mesi non percepiscono lo stipendio - Educa 2016: libertà e regole il tema della VII...

Ascolta