Venerdì, 04 Marzo 2022 - 15:53 Comunicato 580

Bando da 6,9 milioni di euro. Il presidente Fugatti: una spinta per una infrastruttura importante per il territorio
Ciclovia del Garda, messo in gara il tratto sottopasso del Ponale-galleria Orione

L’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti (Apac) ha pubblicato oggi il bando di gara telematica per l'affidamento dei lavori di realizzazione della ciclovia del Garda, unità funzionale 1.2 sottopasso del Ponale - galleria Orione, tratto che è di poco più di un chilometro. La realizzazione dell'opera rientra tra quelli di competenza del Commissario di cui all’art. 60 bis LP 3/2020 Opera C- 66 - Ciclovia del Garda sponda Ovest. Il bando prevede una procedura aperta sopra soglia comunitaria con il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa per un importo complessivo a base di gara di euro 6.912.871,10 euro.
La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 3 maggio 2022. Per la realizzazione dei lavori sono previsti 560 giorni naturali e consecutivi.
Locandina sulla ciclovia del Garda: Riva del Garda - Galleria Orione

"Si tratta di un bando che permette di proseguire l'iter di un'opera importante sia per la mobilità sostenibile del territorio interessato, sia per aumentare l'attrattività turistica dell'area del Garda. La volontà della Giunta è quella di sostenere la realizzazione delle infrastrutture necessarie al territorio, cercando di fare in modo che le gare vengano bandite e assegnate nei tempi più rapidi possibili" sottolinea il presidente della Provincia autonoma Maurizio Fugatti.

(ac)


Immagini