Venerdì, 13 Dicembre 2019 - 12:11 Comunicato 3228

Novità introdotta dalla Giunta provinciale il finanziamento anche di piccoli laboratori per la lavorazione del miele
Aiuti agli apicoltori: 126mila euro da Stato e Ue nel bando 2020

Con una delibera che porta la firma dell'assessore Giulia Zanotelli, la Giunta provinciale ha approvato oggi l'apertura del bando che prevede concessione di contributi, a totale carico dell’Unione Europea (50%) e dello Stato (50%), per le associazioni di apicoltori e per i singoli apicoltori. La dotazione complessiva per il 2020 è di 126.600 euro; l'istruttoria è di competenza della Provincia, il pagamento di AGEA. Le domande devono essere presentate al Servizio Agricoltura entro il 13 gennaio 2020.

Per le associazioni di apicoltori l'aiuto è destinato a finanziare le attività di formazione, assistenza tecnica, analisi del miele, mentre per i singoli apicoltori si tratta dell'acquisto di arnie, api e attrezzature per il nomadismo.

Le novità, rispetto agli anni precedenti, introdotte con il bando 2020 riguardano la concessione di contributi per l'acquisto di attrezzature per i laboratori di lavorazione del miele e di altri prodotti dell’alveare e per l'allevamento delle api regine (arniette di fecondazione - incubatrici).

(cz)


Immagini