Venerdì, 19 Ottobre 2018 - 13:45 Comunicato 2545

Le Comunità di Valle devono attivarlo entro il 2019
Spazio Argento: approvate le linee di indirizzo

Dopo un lungo e partecipato confronto prende sempre più corpo la riforma del welfare anziani che punta ad offrire alle famiglie un front office unico per tutte le esigenze degli anziani, Spazio Argento, integrando maggiormente i servizi socio-sanitari. La giunta provinciale ha approvato oggi, su proposta dell’assessore alla salute, politiche sociali e sport, le linee di indirizzo per la sua costituzione. Dopo la preadozione del 14 settembre 2018 la delibera è stata esaminata dal Consiglio delle Autonomie Locali e dalla Quarta commissione del Consiglio provinciale; oggi la Giunta l’ha approvata in via definitiva dopo aver recepito alcune osservazioni in sede di confronto. La delibera indica anche i criteri e le modalità per l’assegnazione di incentivi alle Comunità che si associano per la gestione condivisa di Spazio Argento. Le Comunità di Valle devono attivare Spazio Argento entro il 2019.

La riforma del welfare anziani è frutto di quasi due anni di confronto con gli operatori del settore e tutti i soggetti che si occupano a vario titolo di assistenza agli anziani. Spazio Argento diventerà il punto di riferimento unico per le persone anziane e le loro famiglie, sia per le esigenze socio sanitarie sia per quelle socio assistenziali garantendo ascolto, informazioni, orientamento, presa in carico e monitoraggio dei servizi offerti. Si occuperà anche di invecchiamento attivo e prevenzione con un ruolo di coinvolgimento e valorizzazione di tutte le risorse territoriali che si occupano e si preoccupano dell’anziano e della sua famiglia.

Nel dettaglio, le linee di indirizzo per la costituzione del modulo organizzativo Spazio Argento forniscono una serie di indicazioni relativamente alle sue funzioni, al personale che vi lavora, al budget da assegnare alle Comunità per l’acquisizione di personale da integrare a quello già dedicato (Euro 2.138.500), alla logistica e ad altri aspetti specifici.

Le Comunità devono attivare lo Spazio Argento entro il 2019. Con un successivo provvedimento – dopo l’emanazione da parte del Presidente della Provincia del decreto di attribuzione alle Comunità dei compiti e delle attività in materia socio-sanitaria con riferimento all'area anziani – saranno assegnate alle Comunità anche le risorse per lo svolgimento delle funzioni socio-sanitarie.

(vt)


Immagini