Comunicato 2258 Lunedì, 24 Ottobre 2016 - 17:37

Fondi europei e nazionali dal secondo bando a cui partecipano Provincia autonoma di Trento, società di sistema e Comune di Trento
"Spazio Alpino": 1,1 milioni alla Provincia per 7 progetti

Tra i 23 progetti europei approvati lo scorso 20 ottobre a Berna dal comitato di sorveglianza del Programma Spazio Alpino e che troveranno dunque finanziamento, ben 10 fanno riferimento al Trentino: a sette di essi la Provincia partecipa con i suoi Dipartimenti/Servizi in qualità di partner o di osservatore, talvolta assieme a suoi enti strumentali o società di sistema. Si tratta di un buon successo con un’entrata di fondi europei e nazionali di circa 1 milione e cento mila euro: l’85% proviene dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e il restante 15% dal Fondo di Rotazione nazionale.

Questi i progetti in cui la Provincia partecipa come partner:
S3-4AlpClusters – a cui partecipa il Dipartimento della Conoscenza con un budget di 120.000 euro e Hub Innovazione Trentino con 222.000 euro. Il progetto vuole migliorare la capacita delle regioni dello Spazio Alpino di attuare delle politiche di innovazione nello sviluppo economico che, attraverso i clusters, condividano modelli e strumenti efficaci per l’implementazione delle “Strategie di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente”(RIS3) regionali e attivando alcune iniziative pilota nei settori prioritari per il programma Spazio Alpino. Inoltre, il progetto si propone di portare evidenze in termini di modelli, strumenti e buone pratiche trasferibili alla Strategia macroregione alpina EUSALP.

IMEAS – a cui partecipa l’Agenzia per le Risorse idriche e l’Energia; è un progetto che si pone l'obiettivo di sviluppare un approccio multi-livello e multi-attore alla pianificazione energetica a scala regionale e locale, redigendo una roadmap per il periodo successivo al 2020 e una metodologia per la raccolta dati e il database. Il budget per la Provincia é di circa 125.000 euro.

HYMOCARES – Il progetto si occupa degli ecosistemi dei bacini imbriferi, in particolare nella gestione dei sedimenti nei bacini. Il valore dei servizi ecosistemici dovrà essere tenuto sempre più in considerazione nel momento della pianificazione territoriale e delle politiche ad essa legate. Per la Provincia partecipa il Servizio Bacini montani con un budget di circa 200.000 euro.

RockTheAlps – partecipa il Servizio Foreste e Fauna con un budget per le attività di sua competenza di circa 155.000 euro. E’ un progetto per lo studio e la valorizzazione della funzione del bosco nella protezione da caduta massi e da valanghe, inclusa la realizzazione di una carta alpina del rischio da caduta massi e valanghe in luoghi sensibili (abitazioni civili e industriali, strade, ecc.).

In altri tre progetti la Provincia partecipa come osservatore. In questo caso l’Amministrazione sarà invitata a partecipare ai momenti salienti del progetto portando il proprio contributo e potrà utilizzare i risultati ottenuti.
Il progetto PlurAlps si occupa dei piani di gestione degli immigrati. Per scelte organizzative interne è entrato come partner trentino la Fondazione Demarchi - ente strutturale della Provincia – la cui mission é incentrata sulla pianificazione e innovazione sociale; gestirà un budget di 240.000 euro. Il Cinformi provinciale ha il ruolo di osservatore al fine di garantire il raccordo con le policy, promuovere i risultati progettuali e sostenere la loro adozione a livello politico.

GAYA, invece, è un progetto di governance e si occupa dei giovani dello Spazio Alpino; in particolare studia misure e strategie per un loro maggiore coinvolgimento nella vita sociale e politica. Per la Provincia partecipa in qualità di osservatore l’Agenzia provinciale per la Famiglia, natalità e politiche giovanili.
AlpInnoCT è un progetto che si occupa di mobilità sostenibile. Partecipa come osservatore il Dipartimento Infrastrutture e mobilità.

Accanto a questi progetti, altri tre progetti vedono coinvolti enti o società della Provincia.
Il Comune di Trento é partner nel progetto LOS_DAMA! e GREENCYCLE. Il primo si occupa dell’utilizzo degli spazi di collegamento tra le città e le periferie, mentre il secondo si occupa dell’introduzione del sistema di economia circolare nello spazio alpino per raggiungere gli obiettivi di bassa emissione di carbonio.
Informatica Trentina é partner sempre in GREENCYCLE ed infine Trentino School of Management (TSM) é coinvolto nel progetto AlpFoodway che tratta il tema del cibo alpino quale patrimonio culturale.
Si tratta di ulteriori 800.000 euro di fondi europei e nazionali che arrivano nel territorio provinciale. (c.z.)

Immagini

(cz)


Potrebbe interessarti

CULTURA , GIOVANI
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

"Don Milani e il Trentino" il nuovo documentario di History Lab

A don Milani, a 50 anni dalla morte, History Lab dedica uno speciale con immagini inedite e interviste. “Lettera a una professoressa”, definito da Pier Paolo Pasolini “il più bel libro mai letto”, ha costituito un atto d’accusa nei confronti della scuola tradizionale: “Un...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , POLITICHE SOCIALI
Domenica, 14 Gennaio 2018

Assegno unico: situazione sotto controllo. In arrivo le comunicazioni anche agli ultimi casi in sospeso

Con riferimento a quanto riportato oggi da un quotidiano locale circa le modalità di erogazione dell’assegno unico, il nuovo strumento di welfare operativo dall’inizio dell’anno, la Provincia comunica che sta presidiando attentamente l’avvio della nuova procedura ed è pronta ad...

Leggi
CULTURA , GIOVANI
Venerdì, 12 Gennaio 2018

Su History Lab la "Tosela" del Bruno Bettega

Bruno Bettega, anziano abitante del Primiero, porta avanti un'antica tradizione e nel breve documentario, a cura di Lorenzo Pevarello, mostra e racconta tutte le diverse fasi della lavorazione della “tosela”. Il filo del ricordo lo conduce poi a parlare degli anni della sua giovinezza...

Leggi
Mercoledì, 30 Settembre 2015

Riserva Biosfera Unesco

di Fausta SlanziSono quarantasette mila gli ettari di territorio trentino candidato a Riserva della Biosfera UNESCO. Si estendono dalla Alpi di Ledro alle Giudi­carie esteriori: dai 63 metri di altitudine del Lago di Garda ai 3.173 della cima Tosa nel cuore delle Dolomiti di Brenta, già...

Leggi
Lunedì, 21 Settembre 2015

Stop al consumo del territorio

Obiettivo 2020 zero consumo di suolo

Leggi
Martedì, 01 Settembre 2015

Il Trentino ad Expo 2015. L'energia della biodiversità

Sarà il Trentino dell’identità e delle eccellenze quello che nel 2015 parteciperà all’Expo di Milano, l’esposizione universale in programma dal 1° maggio al 31 ottobre. Nella cornice "futuristica" del Muse, il Trentino ha ufficializzato l’1 dicembre scorso la propria...

Leggi
Giovedì, 07 Settembre 2017

Trentino Comunità n.34

Assegno unico provinciale: si parte dal 1 gennaio 2018 - Giornata dell'Autonomia: in Sala Depero la cerimonia ufficiale - Bisogni educativi speciali: in arrivo ulteriori risorse - "Fisicittà": Trento si prepara all'incontro con la fisica

Ascolta
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta