Comunicato 2112 Venerdì, 07 Ottobre 2016 - 15:44

Concorsi a tempo di record e già quasi 250 stabilizzazioni nel solo 2016
Rossi sulla scuola: "Più rispetto per chi è impegnato al servizio degli altri"

"Sulla scuola si stanno facendo polemiche pretestuose e immotivate. L’anno scolastico 2016/17 è partito regolarmente. I concorsi sono stati fatti a tempo di record, con grande impegno da parte delle strutture del Dipartimento della conoscenza, e circa metà dei 568 docenti che hanno partecipato sono riusciti a superarli, dimostrando un ottimo livello di preparazione, considerato anche che l'esame prevedeva la conoscenza di una lingua straniera. Quanto ai presunti disastri nella scuola trentina, evocati da qualcuno, sarebbe bene guardare al resto de Paese, per farsi un'opinione un po' più obiettiva. Invito comunque tutti a rispettare l'impegno e la professionalità di chi lavora per il bene comune. Essere contrari alle scelte politiche è legittimo ma questo non autorizza a denigrare lavoro e impegno degli altri. Si tratta di lavoratori che danno il meglio di sé, esattamente come i lavoratori che chi ricopre ruoli sindacali afferma di voler tutelare. Perciò, se della polemica ci dev'essere, la si riconduca a chi ha la responsabilità diretta delle scelte politiche, cioè al sottoscritto. Non a chi da mesi si sta impegnando, senza risparmio, per far sì che i nostri giovani possano continuare a formarsi in una scuola di eccellenza, capace di rinnovarsi e di esplorare strade nuove": questa la replica del governatore Ugo Rossi alle polemiche, anche di parte sindacale, comparse nei giorni scorsi in alcuni organi di informazione locali.

"Già 243 docenti sono risultati idonei al concorso - sottolinea Rossi - e mancano ancora 4 sessioni d'esame prima della fine dell'anno. Va tenuto conto oltretutto che l’obiettivo non era solamente quello di stabilizzare i docenti, ma anche di accrescerne la qualificazione, in particolare quella linguistica, al fine di offrire agli studenti trentini una proposta formativa sempre più completa. In pochi mesi gli insegnanti che hanno superato il concorso, dopo anni di precariato, sono stati immessi in ruolo. E questo è un risultato concreto, tangibile. Nella composizione delle graduatorie ci sono stati anche alcuni errori, come può accadere; non appena segnalati dagli stessi insegnanti, sono stati subito sanati, senza inficiare in alcun modo il calendario delle assunzioni. A fronte di qualche settimana di turnazione da parte degli insegnanti interessati, in un periodo in cui la didattica non entra ancora nel vivo, abbiamo fin da ora una scuola trentina più stabile, con un’offerta didattica ulteriormente qualificata e pronta ad affrontare le delicate sfide del futuro. Non mi pare sia un risultato catastrofico, anzi. E di questo voglio ringraziare tutto lo staff dirigenziale e tecnico della Provincia, che ha svolto i suoi incarichi, in questa delicata fase di rinnovamento, con grande attenzione e dedizione". 

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

SCUOLA
Venerdì, 17 Novembre 2017

PEERobotics: i piccoli insegnano la robotica ai grandi

Si è da poco conclusa con successo la prima fase di “PEERobotics”, progetto didattico collaborativo tra l’Istituto Comprensivo di Strigno e Tesino (Castel Ivano) e l’Istituto di istruzione “Lorenzo Guetti” di Tione. Il progetto, che si svolge sotto l’egida della rete europea...

Leggi
SCUOLA
Giovedì, 16 Novembre 2017

Didattiva 2017: premiata la Scuola Secondaria di Primo Grado “D. Chiesa” di Rovereto

La scuola secondaria di primo grado Damiano Chiesa e l’azienda Manica di Rovereto sono stati premiati nei giorni scorsi, nell’ambito del concorso nazionale Didattiva 2017, realizzato da Confindustria, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della...

Leggi
SCUOLA
Giovedì, 16 Novembre 2017

Concorso pubblico per dirigenti scolastici: la Giunta approva il bando

Analogamente a quanto sta accadendo a livello nazionale, la Provincia autonoma di Trento bandisce un concorso per il reclutamento dei Dirigenti scolastici. La procedura concorsuale viene indetta per un fabbisogno di 30 posti nell'arco di un quinquennio ed è funzionale a garantire un...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Paletta, A. (2015). Conclusions of the “Leadership for Learning” project in the Autonomous Province of Trento:what we have learned and education po...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le  possibili ricadute a livello dello...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C. (2015). Learning more about leadership that makes a difference: lessons learned in the field. (pp. 213-226)

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante in un contesto in cui...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C., Paletta, A. & Alimehmeti, G. (2015). Observation of head teachers in the field: administrative, management and leadership issues. (pp....

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto realistico di come un gruppo di...

Leggi
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta