Comunicato 593 Giovedì, 29 Marzo 2018 - 15:11

Via libera dalla Giunta su proposta del vicepresidente Olivi
Più formazione per il lavoro: 3.500.000,00 euro per le competenze-chiave

La formazione è una delle pietre angolari delle moderne politiche del lavoro. Anche il Trentino continua ad investire in questa direzione, coerentemente con gli programmi europei. E' di oggi l'approvazione di una nuova delibera, proposta dal vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi, con cui viene approvato l'Avviso per la presentazione di proposte progettuali riguardanti interventi formativi per il potenziamento delle competenze-chiave, cofinanziate dal Fondo sociale europeo (Programma Operativo 2014 -2020). e di cui al vigente “Documento degli Interventi di Politica del Lavoro – 3.A.b) Formazione per migliorare l’occupabilità”. Le risorse disponibili sono pari complessivamente a euro 3.500.000,00, di cui euro 1.750.000,00 a carico del sociale europeo, pari al 50% del totale. L'obiettivo è favorire l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiore difficoltà di inserimento lavorativo, nonché il sostegno delle persone a rischio di disoccupazione di lunga durata. "Continuiamo ad insistere sulle politiche attive per i lavoratori disoccupati - spiega Olivi - progettando percorsi personalizzati sulle competenze che realmente servono. per migliorare la loro occupabilità".

  

Gli interventi finanziabili sotto la dicitura "Interventi formativi per il potenziamento delle competenze chiave" fanno riferimento alla Direttiva 2006/962/CE, che descrive le 8 competenze chiave per l'apprendimento permanente individuate dall'Unione europea, concernenti lo sviluppo degli argomenti "di cui tutti hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personale, la cittadinanza attiva, l'inclusione sociale e l'occupazione"

I percorsi formativi si realizzeranno, con rotazione mensile, nelle circoscrizioni territoriali di 11 Aree, corrispondenti ai Centri per l’impiego della Provincia autonoma di Trento, ad eccezione dei Centri per l’Impiego di Cavalese e Pozza di Fassa, uniti in un’unica area territoriale.

I destinatari degli interventi formativi sono i lavoratori disoccupati o a rischio di disoccupazione (ai sensi del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150), i cassintegrati e coloro che sono sospesi dal lavoro e/o sono a rischio espulsione. I lavoratori disoccupati devono essere residenti e/o domiciliati in provincia di Trento; i lavoratori sospesi o a rischio di disoccupazione (se non residenti e/o domiciliati in provincia di Trento), devono essere occupati presso un’azienda con sede legale o operativa localizzata in provincia di Trento.

Possono partecipare all'Avviso, mediante la presentazione di proposte progettuali, tutti gli organismi, pubblici e privati, aventi sede legale nell’Unione Europea. Il finanziamento degli Enti attuatori è condizionato all'accreditamento provinciale per la formazione.

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

ATTUALITÀ E CRONACA , AVVISI
Giovedì, 24 Maggio 2018

Al via l’edizione 2018 del Festival “Siamo Europa”

Trento ospita da venerdì 25 maggio a domenica 27 maggio l’edizione 2018 del Festival “Siamo Europa”, promosso dalla Provincia autonoma di Trento. Si tratta di un appuntamento che porterà il pubblico a confrontarsi e ad approfondire alcuni dei temi più rilevanti sull’Unione...

Leggi
EUROPA E ESTERI
Mercoledì, 23 Maggio 2018

Siamo Europa, il festival per i trentini cittadini d'Europa

Torna “Siamo Europa”, il festival dedicato alle politiche europee in programma dal 25 al 27 maggio in piazza Santa Maria Maggiore a Trento. L’Europa, della quale beneficiano molti trentini, si pensi ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo o agli investimenti del Fondo di sviluppo...

Leggi
ECONOMIA , LAVORO
Martedì, 22 Maggio 2018

Agenzia del Lavoro, il luogo delle opportunità...anche online

Il lavoro diventa una opportunità concreta in Trentino, anche attraverso un portale che comunica in modo semplice e immediato tutte le novità che riguardano il mondo del lavoro e si propone di facilitare l'incontro tra domanda e offerta. Con questo spirito Agenzia del Lavoro presenta il...

Leggi
Giovedì, 26 Marzo 2015

2015: più competenti e più competitivi

Sono tre gli episodi che hanno caratterizzato questa parte finale del 2014, le cui conseguenze ci accompagneranno per tutto il prossimo 2015 (e negli anni a venire). Tre atti, tre “soglie” che renderanno la nostra Autonomia più matura e pronta ad entrare nella sua terza fase, che...

Leggi
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta