Comunicato 3253 Mercoledì, 30 Dicembre 2015 - 14:19

Sono 17, inizieranno l'incarico il 1 gennaio 2016
Nominati i commissari straordinari per i comuni nati dalle fusioni

Sono stati nominati oggi dalla Giunta provinciale, su proposta dell'assessore agli enti locali Carlo Daldoss, i 17 commissari straordinari dei nuovi comuni nati dalle fusioni. I commissari inizieranno l'incarico a partire dal 1 gennaio 2016 e fino alla data di insediamento degli organi elettivi delle rispettive amministrazioni comunali, chiamate ad elezioni ai primi di maggio.
"Ringraziamo i sindaci e i consigli comunali interessati - ha detto l'assessore Daldoss - che hanno saputo mettersi in gioco dando al Trentino la possibilità di essere nuovamente un territorio all’avanguardia, rispetto a questi delicati processi di riorganizzazione amministrativa e istituzionale. All'inizio di maggio i 17 nuovi comuni andranno ad elezioni: ci auguriamo che la partecipazione dei cittadini sia intensa e confermi il favore che ha accompagnato i diversi processi di aggregazione, Siamo certi che, unite forze e risorse, questi comuni potranno fare fronte al meglio alle richieste dei cittadini, guardando con grande speranza e fiducia alle sfide future".

Questo l'elenco dei comuni e dei rispettivi commissari:

  • Altavalle, mediante la fusione dei comuni di Faver, Valda, Grumes e Grauno: commissario Giuliano Sighel;
  • Altopiano della Vigolana, mediante la fusione dei comuni di Bosentino, Vattaro, Vigolo Vattaro e Centa San Nicolò: commissario Giuseppe Toller
  • Amblar-Don, mediante la fusione dei comuni di Amblar e Don: commissario Luciano Fanti
  • Borgo Chiese, mediante la fusione dei comuni di Brione, Cimego e Condino: Severino Papaleoni;
  • Borgo Lares, mediante la fusione dei comuni di Bolbeno e Zuclo: commissario Bruno Simoni;
  • Castel Ivano, mediante la fusione dei comuni di Strigno, Spera e Villa Agnedo: commissario Giorgio Boneccher;
  • Cembra Lisignago, mediante la fusione dei comuni di Cembra e Lisignago: commissario Barbara Lorenzi;
  • Contà, mediante la fusione dei comuni di Cunevo, Flavon e Terres: commissario Nadia Ianes.
  • Dimaro Folgarida, mediante la fusione dei comuni di Dimaro e Monclassico: commissario Gilberto Masé;
  • Madruzzo, mediante la fusione dei comuni di Calavino e Lasino: commissario Attilio Caldera;
  • Pieve di Bono Prezzo, mediante la fusione dei comuni di Pieve di Bono e Prezzo: commissario Anita Binelli;
  • Porte di Rendena, mediante la fusione dei comuni di Villa Rendena, Vigo Rendena e Darè: commissario Marco Riccadonna;
  • Primiero San Martino di Castrozza, mediante la fusione dei comuni di Fiera di Primiero, Tonadico, Transacqua e Siror: commissario Paola Matonti;
  • Sella Giudicarie, mediante la fusione dei comuni di Breguzzo, Bondo, Lardaro e Roncone: commissario Emanuele Bonafini;
  • Tre Ville, mediante la fusione dei comuni di Ragoli, Preore e Montagne: commissario Maurizio Polla;
  • Vallelaghi, mediante la fusione dei comuni di Terlago, Vezzano e Padergnone: commissario Maria Grazia Odorizzi;
  • Ville d'Anaunia, mediante la fusione dei comuni di Tuenno, Nanno e Tassullo: commissario Guido Ghirardini;

Immagini

(at)


Potrebbe interessarti

Venerdì, 27 Febbraio 2015

La Provincia autonoma di Trento accetta la sfida e passa a Open Office!

A chi non è successo, almeno una volta, di ricevere un documento digitale sul proprio pc e di non riuscire a leggerlo? Probabilmente questo succede perché non abbiamo lo strumento/software in grado di aprirlo. Se la cosa ci fa arrabbiare, fermiamoci un attimo a riflettere su quello che...

Leggi
Mercoledì, 17 Maggio 2017

Trentino Comunità n.18

Provincia e Comuni insieme a difesa dell'industria di montagna: accordo per la Fucine Film Solutions - Siglata l’intesa tra Bertagni 1882 e Trentino Sviluppo per la reindustrializzazione del sito “ex Malgara” di Avio - Passo Sella chiuso 9 mercoledì tra luglio e agosto; in programma...

Ascolta
Giovedì, 11 Maggio 2017

Trentino Comunità n.17

Stop alle grandi superfici di vendita sopra i 10.000 mq - "Il Trentino per la biodiversità", sabato 20 e domenica 21 maggio - Benessere delle famiglie e sostegno nelle fragilità: il bando - Centri per l'impiego: aumento dell'11% delle assunzioni nei primi due mesi del 2017

Ascolta
Giovedì, 04 Maggio 2017

Trentino Comunità n.16

Festival dell’Economia 2017: “La salute disuguale”; Rientrata l'emergenza siccità, attivata una cabina di regia per monitorare la situazione idrica; Per l'acquacoltura trentina 1,6 milioni di euro dal Fondo europeo per la pesca; Affidabilità, puntualità e qualità: così il “made...

Ascolta