Comunicato 3082 Sabato, 18 Novembre 2017 - 17:45

Ieri a Bologna la Pat ha ricevuto il riconoscimento del prestigioso premio "Filippo Basile"
La Pat e tsm-Trentino School of Management premiate come “Faro della formazione in Italia”

Grazie a due progetti curati dall’Area Formazione Pubblica Amministrazione di tsm-Trentino School of Management, la Provincia autonoma di Trento è stata pluripremiata ieri pomeriggio a Bologna nell'ambito della XVI edizione del “Premio Filippo Basile per la formazione nella Pubblica amministrazione”.
L’amministrazione provinciale si è classificata infatti al 1° posto per la sezione “Processi formativi”, con la candidatura “La biblioteca digitale della Provincia autonoma di Trento”; si è aggiudicata inoltre il 2° premio nella sezione “Sistemi formativi” con la candidatura “La valutazione della formazione 2015 – 2017 Provincia autonoma di Trento” e ha ricevuto anche un premio speciale come “Amministrazione faro della formazione”, avendo presentato in candidatura più progetti e ottenuto i risultati di maggiori rilievo in tutte le categorie.
Alla competizione concorrono ogni anno decine di amministrazioni pubbliche da tutta Italia.

L'importante riconoscimento è avvenuto, sotto il patrocinio dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, all’interno di un convegno dell'Associazione Italiana Formatori (AIF) dal titolo “Migliorare la pubblica amministrazione con metodo e orgoglio - EmpowerPa: organizzazione e competenze dell’era digitale”, durante il quale sono stati consegnati i premi. Presenti Luca Comper, dirigente generale del Dipartimento organizzazione, personale e affari generali della Pat,  Paola Borz, direttrice generale di tsm – Trentino School of Management, Sabina Zullo, presidente di tsm, Nicola Villa e Karin Gatti, referenti tsm dei progetti premiati.

La prima candidatura “La biblioteca digitale della Provincia autonoma di Trento”, vincitrice del 1° premio della sezione "Processi formativi", amplia l’adozione dell’e-learning (formazione on line) all’interno del sistema formativo della Pat, in quanto introduce un ambiente di apprendimento e aggiornamento permanente non formale in modalità e-learning (sono 18 i percorsi formativi) rivolto a tutti i dipendenti della Provincia autonoma di Trento e dei suoi Enti collegati. Al secondo e terzo posto della sezione si sono classificate rispettivamente Sogei e Ministero della Giustizia.

La seconda candidatura “La valutazione della formazione 2015 – 2017 Provincia autonoma di Trento”, che ha ricevuto il 2° premio nella sezione “Sistemi formativi”, ha presentato gli esiti di un progetto durato due anni, dal 2015 al 2017, consistito nel misurare la ricaduta che le attività formative hanno avuto sull’attività lavorativa, sull’organizzazione e sull’apprendimento. Nel complesso ha riguardato 112 corsi per un totale di 11.106 dipendenti della Provincia e dei suoi enti collegati. Il progetto è stato fondamentale per capire e quantificare le ricadute effettive della formazione e concretizzare il valore dell’investimento che la Provincia destina a questo settore, in termini di risorse umane e finanziarie. Al primo posto della sezione si è classificato il Comune di Parma, con un progetto di mappatura delle competenze dei dipendenti, al terzo l'Università di Palermo.

Per le due candidature vincitrici la Provincia autonoma di Trento e tsm hanno ricevuto, inoltre, un altro premio molto importante come “Amministrazione faro della formazione”, avendo ottenuto i risultati di maggiore rilievo in entrambe le categorie. I tre premi ricevuti rappresentano una conferma per il lavoro che tsm e Provincia autonoma di Trento stanno portando avanti nel garantire una formazione moderna e di qualità per lo sviluppo di una Pubblica amministrazione sempre più attenta all’innovazione e alla razionalizzazione delle risorse. La presidente di tsm, Sabina Zullo, ha manifestato orgoglio e soddisfazione per il lavoro eccellente portato avanti dall’Area formazione pubblica amministrazione e ringraziato i collaboratori coinvolti nei progetti per l’ottimo risultato ottenuto.

Il Premio Basile nasce nel 2001 per ricordare Filippo Basile, Dirigente dell’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana e figura di spicco per lo sviluppo della formazione italiana, assassinato il 5 luglio 1999. L’iniziativa si propone di valorizzare le esperienze formative d’eccellenza realizzate dalle P.A. che contribuiscono ad un concreto miglioramento dei servizi offerti, al miglioramento dei processi interni e allo sviluppo delle risorse umane.

Immagini a cura dell'Ufficio Stampa

 

Immagini

(sil.me)


Potrebbe interessarti

LAVORO , PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Venerdì, 01 Dicembre 2017

Gelate primaverili: arrivano gli ammortizzatori per sostenere il reddito dei lavoratori stagionali

Con una delibera che porta la firma degli assessori all'agricoltura Michele Dallapiccola e allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi ed i cui contenuti sono ripresi in un protocollo d'intesa firmato oggi da Provincia, Federazione trentina della cooperazione e i sindacati Cgil, Cisl e...

Leggi
ECONOMIA , LAVORO
Venerdì, 24 Novembre 2017

Presentazione del 32° rapporto annuale sull'occupazione in provincia di Trento

Il 28 novembre 2017, dalle ore 14.00 alle 18.00, l'Agenzia del lavoro della Provincia autonoma di Trento presenterà, presso l’Aula Magna - Palazzo Istruzione, via Gilli, 3 a Trento, la 32° Edizione del “Rapporto sull’occupazione in provincia di Trento”. L’appuntamento, aperto a...

Leggi
LAVORO
Lunedì, 20 Novembre 2017

Lavoro, con il "Career Day al Contrario" è l'offerta che stimola la domanda

Si chiama "Career Day al Contrario" ed è una nuova modalità d'incontro tra domanda e offerta di lavoro. A mettere in campo la sperimentazione è il Centro per l'impiego di Trento, che ha voluto in tal modo rispondere alle sollecitazioni delle imprese che hanno partecipato ai...

Leggi
Venerdì, 27 Febbraio 2015

La Provincia autonoma di Trento accetta la sfida e passa a Open Office!

A chi non è successo, almeno una volta, di ricevere un documento digitale sul proprio pc e di non riuscire a leggerlo? Probabilmente questo succede perché non abbiamo lo strumento/software in grado di aprirlo. Se la cosa ci fa arrabbiare, fermiamoci un attimo a riflettere su quello che...

Leggi
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta