Giovedì, 14 Luglio 2022 - 12:05 Comunicato 2184

L’assessore Spinelli in visita all’azienda di Ravina che cresce con una nuova sede produttiva; in vista progetti di formazione rivolti ai giovani
E-Pharma, eccellenza trentina volano di sviluppo

Sostenibilità ambientale e sociale, ricerca, benessere in azienda, sicurezza sul lavoro e conciliazione lavoro-famiglia sono tra i principali valori di E-Pharma, lo stabilimento di Ravina diventato un punto di riferimento a livello nazionale, europeo e mondiale per lo sviluppo e la fabbricazione di farmaci e integratori alimentari di elevato standard qualitativo. L’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli, con la dirigente generale Laura Pedron, ha visitato la sede aziendale e il cantiere della nuova, vicina struttura che consentirà un ampliamento della produzione.
La visita all’azienda di Ravina “E-Pharma” (da destra Achille Spinelli assessore provinciale allo sviluppo economico ricerca e lavoro, Davide Taffurelli amministratore delegato di E-Pharma, Riccardo Catalano direttore dell’area ricerca e sviluppo di E-Pharma)

“Una realtà di cui siamo orgogliosi”, ha affermato nel corso dell’incontro con i vertici aziendali l’assessore Spinelli, auspicando l’attivazione in tempi brevi di un dialogo costante tra E-Pharma e Provincia finalizzato a valorizzare il know-how aziendale attraverso percorsi di formazione rivolti ai giovani. “Intendiamo implementare – ha aggiunto Spinelli – una collaborazione di sistema sul territorio che consenta di individuare e trasmettere le professionalità dal mondo dell’impresa alle nuove generazioni. Un bagaglio di competenze che, accanto al ruolo importante dell’azienda nel tessuto produttivo trentino, rappresenta anche una preziosa risorsa per i giovani e per il loro futuro lavorativo.”

Una proposta accolta favorevolmente da E-Pharma e che si concretizzerà attraverso prossimi incontri di pianificazione tra la Provincia e l’azienda.

Nel corso della propria attività, E-Pharma ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti internazionali che hanno accompagnato il percorso di maturazione di questa realtà produttiva. Come ha spiegato l’amministratore delegato Davide Taffurelli, proprio la crescita dell’azienda, che oggi conta 240 dipendenti, ha reso necessaria la realizzazione di un impianto produttivo nuovo – in via di finalizzazione – di circa 5.500 metri quadrati. La nuova struttura sarà complementare, sul piano operativo, all’attuale vicina sede, la quale resterà comunque attiva. All’incontro ieri hanno preso parte anche il presidente di Unifarm (di cui E-Pharma è l’unità produttiva) Paolo Cainelli e il direttore dell’area ricerca e sviluppo di E-Pharma Riccardo Catalano.

(ac)


Immagini