Comunicato 2915 Giovedì, 02 Novembre 2017 - 11:35

Dal 5 novembre collegate le due sponde, in connessione con Pergine e Trento
Autobus festivo per la Valle dei Mocheni

"Parte dalla Val dei Mocheni il nuovo corso del trasporto pubblico extraurbano: una vera e propria rivoluzione per migliorare i collegamenti tra centro e periferia": ha commentato così l'assessore alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi la novità, in vigore da domenica 5 novembre, del collegamento tra le due sponde della Valle dei Mocheni, in connessione con Pergine e Trento. La Provincia ha deciso di istituire, potenziando i servizi extraurbani periferici nelle giornate domenicali, tre nuove corse ad anello che collegheranno Pergine, e quindi anche Trento, con la Val dei Mocheni e viceversa e che si svolgeranno nei giorni festivi.

Come anticipato nei giorni scorsi, la Giunta provinciale vuole raggiungere l'obiettivo di avere in ogni valle un servizio di trasporto pubblico con orari cadenzati, ogni ora, con le prime attivazioni nel 2018. L'Assessorato alle infrastrutture e ambiente ha deciso di introdurre da subito alcune modifiche al servizio volte a migliorare l'offerta del trasporto pubblico.

"Il trasporto pubblico - ha detto ancora l'assessore Gilmozzi - rappresenta e rappresenterà sempre di più un fattore di qualità e attrattività dei territori, elementi che valgono non solo per i turisti, ma anche per i nostri cittadini, che presidiano territori periferici ma che senza adeguata copertura dei servizi si trovano in difficoltà. Offrire corse domenicali in tutte le valli è un obiettivo di brevissimo termine, e l'attivazione da domenica 5 novembre della linea circolare della Val dei Mocheni, rappresenta un primo passo, importante anche simbolicamente ". 

Il nuovo servizio di trasporto si pensa infatti possa essere interessante anche per gli amanti delle escursioni che potranno recarsi in Valle dei Mocheni per il trekking. 

Le corse partiranno alle ore 8.50, 13.10 e 17.40 da Pergine e attraverseranno entrambe le sponde della Valle per poi ritornare a Pergine; tutte le corse, sia in partenza che in arrivo, saranno in coincidenza con un servizio (treno o bus) per Trento. 

Seguiranno questo percorso: Pergine – Canezza -Fierozzo – Palù del Fersina – S.Orsola – Viarago – Pergine.

Saranno svolte da un vettore privato, su subaffidamento di Trentino trasporti esercizio. 

"Sono convinto - ha concluso l'assessore Gilmozzi - che, anche attraverso il contributo dell'Azienda di promozione turistica locale, il nuovo servizio potrà diventare un veicolo promozionale per tutta la valle, oltre che un elemento di arricchimento del tessuto sociale".

Immagini

(lr)


Potrebbe interessarti

TERRITORIO E AMBIENTE
Venerdì, 04 Maggio 2018

Ritorna la Festa della biodiversità

Prosegue in Trentino il percorso per la tutela e la valorizzazione della biodiversità. L'occasione per mettere in rete le varie attività che sul territorio provinciale si propongono di far conoscere gli importanti elementi della biodiversità sarà, dal 11 maggio al 3 giugno, "Il...

Leggi
Mercoledì, 24 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.3

Provincia, parola d’ordine: semplicità - Centri storici; 40 milioni per interventi sulle facciate e sugli interni - Le produzioni agroalimentari trentine nel mondo con Eataly - Scuole dell'infanzia: iscrizioni anche on line

Ascolta
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.2

Mobilità elettrica: gli incentivi provinciali per cittadini e imprese - Successo trentino al Campionato di Sci della Protezione Civile - Trentino Lavoro: già 586.000 gli accessi al portale - Ossario di Castel Dante: già previsti i lavori di restauro

Ascolta
Mercoledì, 10 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.1

In Trentino è entrato in vigore il Reddito di attivazione al lavoro  - Al via e-Ranger, la call di Trentino Sviluppo che promuove la costruzione di sistemi digitali per la tutela di flora e fauna nelle aree naturali  - Alta Formazione professionale: al via 13 percorsi - Sono...

Ascolta