Comunicato 736 Lunedì, 03 Aprile 2017 - 14:16

Accademia dell'Euregio: la prima tappa a Pieve Tesino

Com’è nata l’Euregio? Cosa hanno in comune Trentino, Tirolo e Alto Adige? Come si dovrebbe sviluppare questa realtà euroregionale? Queste sono alcune delle domande al centro della prima tappa di Accademia dell'Euregio che ha visto protagonisti oltre trenta giovani provenienti dai tre territori, accomunati non solo da curricula di eccellenza e dalla conoscenza di tre lingue (tedesco, inglese e italiano) ma anche da un forte interesse per le questioni euroregionali.
A Pieve Tesino, paese natale di Alcide De Gasperi, nello scorso weekend sono stati trattati i fondamenti storici, politici e giuridici dell’Euregio. Il gruppo ha avuto modo di confrontarsi con Luis Durnwalder, Herwig van Staa, Carlo Andreotti in qualità di testimoni del processo fondativo dell’Euregio. "Il processo di collaborazione fra Trentino, Tirolo e Alto Adige - hanno sottolineato - è un percorso che non avrà fine in quanto si arricchisce nel tempo di nuovi ambiti, come per esempio la banda larga, non prevedibili quando è nata questo realtà ma che sono di importanza fondamentale per lo sviluppo economico dei tre territori". I
giovani sono stati guidati da Marco Odorizzi, direttore della Fondazione trentina Alcide De Gasperi, Matthias Fink, membro del Segretariato del GECT Euregio e Giuseppe Zorzi (Presidenza - Ufficio affari euro regionali della Provincia autonoma di Trento). Tra i relatori l'antropologo Annibale Salsa e i professori Jens Woelk e Marco Bellabarba.
Accademia dell'Euregio è un progetto organizzato dal GECT Euregio con la collaborazione della Fondazione Trentina Alcide De Gasperi, dell’Accademia europea di Bolzano EURAC e delle Università di Trento, Bolzano e Innsbruck. Il percorso proseguirà con altri tre appuntamenti seguendo il motto "Le montagne non sono confini, ma passaggi".

Giunta alla sua seconda edizione "Accademia dell’Euregio" è un'occasione di alta formazione e condivisione aperta ai giovani trentini, suditirolesi e tirolesi. Questioni centrali del programma sono le basi della cooperazione transfrontaliera, il suo funzionamento quotidiano e come i singoli cittadini possano vivere e dare forma all’Euregio. I contenuti sono trattati in modo costruttivo e laboratoriale durante gli incontri.
Dopo la prima tappa a Pieve Tesino, Accademia dell'Euregio proseguirà con il secondo appuntamento previsto il 21 e 22 aprile fra Merano e Castel Tirolo, organizzato in collaborazione con Eurac, nel quale sarà analizzata la questione dell’identità come base per una vita in comune nell’Euregio e si approfondirà il tema dell’integrazione europea. A maggio i giovani saranno protagonisti di un viaggio a Bruxelles alla scoperta delle istituzioni comunitarie. Infine la conclusione del progetto è prevista dal 18 al 20 agosto in occasione del Forum Europeo di Alpbach, dove si parlerà di mobilità, ricerca e futuro.

Immagini

(gz)


Potrebbe interessarti

FAMIGLIA , GIOVANI
Venerdì, 15 Settembre 2017

Cyberbullismo e uso consapevole della rete: arriva il bando per le scuole

“E-ducare alla rete per la cittadinanza digitale e per contrastare il cyberbullismo”: è questo il titolo del bando rivolto alle scuole per sostenere l'educazione all'uso corretto delle nuove tecnologie, approvato oggi in Giunta su proposta del presidente Ugo Rossi e dell'assessora alle...

Leggi
GIOVANI
Mercoledì, 13 Settembre 2017

Oltre 50 le candidature arrivate a "Strike! Storie di giovani che cambiano le cose"

Si è chiusa lunedì 4 settembre la raccolta delle candidature al progetto per under 35 "Strike! Storie di giovani che cambiano le cose", realizzato da Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili con Fondazione Demarchi e Trentino Social Tank. L'iniziativa...

Leggi
FAMIGLIA , GIOVANI
Martedì, 12 Settembre 2017

"Co-housing: io cambio status": riaperti i termini di candidatura per giovani che vogliono vivere da soli

“Co-housing. Io cambio status” è il progetto dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili realizzato con Fondazione Demarchi per offrire un’occasione concreta ai giovani trentini tra i 18 e i 29 anni che desiderano andare a vivere per conto proprio....

Leggi
Giovedì, 07 Settembre 2017

Trentino Comunità n.34

Assegno unico provinciale: si parte dal 1 gennaio 2018 - Giornata dell'Autonomia: in Sala Depero la cerimonia ufficiale - Bisogni educativi speciali: in arrivo ulteriori risorse - "Fisicittà": Trento si prepara all'incontro con la fisica

Ascolta
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 01 Aprile 2016

Trentino Comunità n.14

Euregio: nasce la scuola per formare amministratori a misura d'Europa - Approvato il "Piano della fragilità dell’età evolutiva" -  Provincia e Trenitalia: ufficializzato il nuovo contratto - Sull'altopiano di Piné, due giorni dedicati al piacere del camminare lungo il sentiero E5

Ascolta