Comunicato 427 Sabato, 12 Marzo 2016 - 09:24

Ieri oltre 100 lavoratori hanno incontrato 30 aziende in occasione della prima Fiera del lavoro in Giudicarie
A Storo il Career Day dedicato a lavoratori ed aziende di industria, artigianato e terziario

L’Agenzia del lavoro di Trento, in collaborazione con il Centro per l’impiego di Tione e l’amministrazione comunale, ha organizzato ieri pomeriggio a Storo il I° Career Day delle nelle valli Giudicarie, dedicato ad aziende e lavoratori in cerca di occupazione nei settori industriale, artigiano e terziario. “Oggi – spiega Rosanna Parisi del Centro per l’impiego di Tione – abbiamo vissuto un momento di autentico incontro fra le richieste da parte delle aziende per profili professionali e competenze specifici, e lavoratori in cerca di un lavoro stabile”. Grazie al Career Day di Storo, decine di lavoratori hanno incontrato aziende locali, attive in diversi settori, e si sono confrontati direttamente con le stesse aziende. “Il Career Day – spiega Antonella Chiusole, dirigente generale di agenzia del lavoro – offre a lavoratori ed imprese, opportunità concrete di occupazione, così da incrociare la domanda con l’offerta di lavoro e opportunità di tirocinio”.

Il Career Day di Storo ha voluto offrire una prima ed efficace risposta all’annoso problema del mismatching, ovvero del disallineamento lamentato dalle aziende fra domanda di personale e la disponibilità dei lavoratori qualificati. Spesso le aziende ricercano competenze specifiche che solo un contatto diretto con il lavoratore permette di definire.

Il Centro per l’impiego di Tione ha coinvolto le principali aziende delle Giudicarie che si sono dichiarate disponibili a valutare profili di lavoratori ai fini dell’assunzione. “Non è stata una ricerca facile – aggiunge Rosanna Parisi – considerato il momento ancora delicato da un punto di visto economico e occupazionale. Il coinvolgimento di ben 30 aziende rappresenta in ogni caso un segnale positivo”.

I profili maggiormente ricercati dalle aziende erano di tipo tecnico: perito o ingegnere meccanico, meccatronico o elettrotecnico, disegnatore o progettista meccanico, programmatore su macchine a controllo numerico. Una richiesta importante è arrivata anche dal settore dell’informatica, dove si ricercano specialisti del web marketing, soft developer o sviluppatori di app e web. Anche il settore dei servizi alla persona ricerca assistenti ed educatori professionali, operatori con diploma di operatore socio sanitario, psicologi e insegnanti. Dal settore del commercio arrivano richieste per figure qualificate da inserire nei punti vendita.

La risposta è stata positiva: oltre cento lavoratori si sono presentati ai colloqui per verificare la rispondenza delle proprie competenze con le richieste del mondo del lavoro.

La Fiera del lavoro è stato preceduto nel pomeriggio di ieri da un laboratorio orientativo con esercitazioni pratiche: stesura o verifica del curriculum vitae, simulazione di un colloquio di lavoro. Il Centro per l’impiego di Tione ha gestito direttamente le esercitazioni così da mettere i candidati nelle condizioni di sostenere adeguatamente il confronto con le aziende.

 “L’opportunità di incontrare aziende alla ricerca di personale è fondamentale – come spiega Ryan Baratella, ragazzo delle Giudicarie -. Sono soddisfatto degli incontri sostenuti e spero che qualche azienda intenda investire su di me. Spesso le aziende persone con esperienza che purtroppo noi giovani non possiamo avere”.

Tra i 100 candidati c’era anche Antonella Serafin, lavoratrice di Storo con una forte esperienza nel settore amministrativo e degli appalti: “La precedente azienda ha chiuso i battenti e quindi spero di poter trovare una nuova occupazione sempre con ruoli amministrativi. Sto incontrando svariate aziende di settori diversi, spero che nasca”.

Tra le aziende era presente Innova srl di Pieve di Bono, realtà specializzata in soluzioni innovative per le energie rinnovabili, rappresentata da Rosella Rizzonelli: "E' una bella opportunità per una giovane azienda del territorio come la nostra che può così conoscere lavoratori in possesso di buone professionalità che altrimenti sarebbero difficilmente rintracciabili o lo sarebbero solo attraverso l'invio di un curriculum".

Il Career Day è stata anche un’importante occasione di arricchimento dell’offerta di servizi per l’impiego in valle, supportato dalla presenza di uno stand informativo di Agenzia del lavoro che per tutta la durata dell’evento ha fornito informazioni sui servizi a disposizione di lavoratori e aziende.

L’esisto dell’iniziativa sarà oggetto di monitoraggio da parte del Centro per l’impiego di Tione. L’obiettivo è di verificare a distanza di tempo le ricadute occupazioni determinate dal matching fra lavoratori e aziende. L’esperienza accumulata durante le prima edizione del Career Day delle Giudicarie servirà ad affinare in futuro altri momenti analoghi, con il coinvolgimento allargato ad altri settori, quali turistico e ristorazione.

Immagini

(pff)


Potrebbe interessarti

ATTUALITÀ E CRONACA , COMUNITÀ DI VALLE
Lunedì, 07 Agosto 2017

FEM e Comunità Rotaliana Königsberg insieme per lo sviluppo del territorio

E' stata sottoscritta oggi, a San Michele all'Adige, nell'ambito di una conferenza stampa, la convenzione quadro tra Fondazione Edmund Mach e la Comunità Rotaliana Königsberg che riguarda alcune attività di collaborazione per uno sviluppo più sostenibile del territorio della Piana...

Leggi
FAMIGLIA , GIOVANI
Sabato, 05 Agosto 2017

Andare a vivere da soli: ecco lo spot del progetto Cohousing

“Cohousing. Io cambio status” è il progetto dell'Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili ideato e realizzato con Fondazione Demarchi per offrire un’occasione concreta ai giovani trentini tra i 18 e i 29 anni che desiderano andare a vivere per conto...

Leggi
GIOVANI
Lunedì, 31 Luglio 2017

Strike: c’è tempo fino al 4 settembre per presentare la propria storia di obiettivo raggiunto

Spostata a lunedì 4 settembre la possibilità per giovani under 35 (residenti, domiciliati o nati nelle province di Trento, Bolzano, Verona, Vicenza, Belluno, Sondrio, Brescia) di raccontare il proprio piccolo, grande successo. Arte, lavoro, tempo libero, sport, politica... non ci sono...

Leggi
Martedì, 01 Settembre 2015

Il Trentino ad Expo 2015. L'energia della biodiversità

Sarà il Trentino dell’identità e delle eccellenze quello che nel 2015 parteciperà all’Expo di Milano, l’esposizione universale in programma dal 1° maggio al 31 ottobre. Nella cornice "futuristica" del Muse, il Trentino ha ufficializzato l’1 dicembre scorso la propria...

Leggi
Giovedì, 26 Marzo 2015

2015: più competenti e più competitivi

Sono tre gli episodi che hanno caratterizzato questa parte finale del 2014, le cui conseguenze ci accompagneranno per tutto il prossimo 2015 (e negli anni a venire). Tre atti, tre “soglie” che renderanno la nostra Autonomia più matura e pronta ad entrare nella sua terza fase, che...

Leggi
Venerdì, 27 Febbraio 2015

La Provincia autonoma di Trento accetta la sfida e passa a Open Office!

A chi non è successo, almeno una volta, di ricevere un documento digitale sul proprio pc e di non riuscire a leggerlo? Probabilmente questo succede perché non abbiamo lo strumento/software in grado di aprirlo. Se la cosa ci fa arrabbiare, fermiamoci un attimo a riflettere su quello che...

Leggi
Mercoledì, 23 Agosto 2017

Trentino Comunità n.32

Vaccini, cosa fare - "Un'altra Europa è possibile": al Forum europeo di Alpbach un forte appello alla solidarietà - Letta e Cornelissen protagonisti della Lectio degasperiana 2017 - I tecnici superiori in automazione, sistemi meccatronici e ICT si trasferiscono al Polo Meccatronica

Ascolta
Giovedì, 17 Agosto 2017

Trentino Comunità n.31

"Garda by Bike": definite le quote di finanziamento, via alle progettazioni - Pro loco: stanziati 850 mila euro per il 2017 - Trento Film Festival 2018: le iscrizioni a film, libri e scuole - Robotica, attivata una selezione per docente

Ascolta
Giovedì, 10 Agosto 2017

Trentino Comunità n.30

Danni all'agricoltura, vertice di Dallapiccola - Inserimento lavorativo di persone svantaggiate: un bando per oltre 2 milioni di euro - Loppio-Busa: pronto il bando per il secondo lotto - Andare a vivere da soli: il progetto Cohousing.

Ascolta