Acquisto prima casa

La Provincia autonoma di Trento sostiene l’acquisto della prima casa incentivando l’attivazione contestuale di una pensione complementare. 
In questo caso, hanno diritto le persone fisiche residenti in Trentino di età non superiore ai 55 anni, che hanno acquistato a partire dal 1 gennaio 2018 la prima casa di abitazione ad un prezzo di almeno 75 mila euro.
Al fine di accedere a questo strumento il richiedente dovrà avere una posizione pensionistica complementare attiva presso un fondo pensione complementare. I beneficiari dovranno versare nei dieci anni successivi a quello di concessione del contributo un importo minimo di 300 euro annui in favore della propria previdenza complementare.
Il contributo ammonta a complessivi 15 mila euro dei quali una quota pari a 2.500 euro sarà versata sulla posizione pensionistica.
Le domande possono essere presentate dal 2 maggio al 31 dicembre 2018 e saranno esaminate in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

COMUNICAZIONE AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 25 della legge provinciale 30 novembre 1992 n. 23 si comunica l'avvio del procedimento per la concessione del contributo relativo al Progetto Risparmio Casa finalizzato a favorire sia l’acquisto della prima casa di abitazione che il risparmio pensionistico complementare  (normativa di riferimento legge provinciale 15 maggio 2013, n. 9 - articolo 3, comma 4ter).
La struttura competente per l'adozione del provvedimento di concessione è il Servizio autonomie locali e il responsabile del procedimento è la dott.ssa Valeria Placidi in qualità di dirigente del Servizio preposto.
L'ufficio presso cui si possono avere informazioni è l'Ufficio Politiche della casa.
La concessione del contributo è stabilita con procedimento del dirigente del Servizio Autonomie locali entro 90 giorni dalla presentazione della domanda del contributo fino ad esaurimento delle risorse disponibili. L'erogazione del contributo è effettuata entro 90 giorni dalla concessione.

GUIDA PER L'USO

La guida si compone di una serie di domande e di relative risposte riguardanti il bando in oggetto e sarà aggiornata in relazione alle richieste di chiarimento che via via perverranno al Servizio autonomie locali. Qualora dopo aver letto questa guida vi fosse la necessità di ulteriori chiarimenti si invita ad inoltrare il quesito all’indirizzo email acquistoprimacasa@provincia.tn.it.

Nota di chiarimento

Si precisa che in ogni caso il contributo è cumulabile con le agevolazioni fiscali previste da normative statali

 

CRITERI PER IL CONTRIBUTO c.d. “ACQUISTO PRIMA CASA”
Testo unico dei criteri, condizioni e modalità per l’accesso al contributo di cui al comma 4 ter dell’articolo 3 della legge provinciale n. 9 del 2013, di cui all’Allegato n. 1 della deliberazione 29 marzo 2018, n. 523, della Giunta provinciale, così come modificato dalla deliberazione 13 aprile 2018, n. 652 e dalla deliberazione 27 luglio 2018, n. 1323.

 

MODULISTICA

 

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

 

DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA PROVINCIALE

  • Delibera n. 523 del 29/3/2018 proposta da DALDOSS CARLO
    Avvio del Progetto Risparmio Casa - individuazione delle condizioni e dei criteri per la concessione del contributo a sostegno dell'acquisto della prima casa di abitazione e del risparmio previdenziale complementare ex art. 3 comma 4 ter della L.P. 15 maggio 2013, n. 9.
  • Delibera n. 652 del 13/4/2018 proposta da DALDOSS CARLO
    Avvio del Progetto Risparmio Casa - individuazione delle condizioni e dei criteri per la concessione del contributo a sostegno dell'acquisto della prima casa di abitazione e del risparmio previdenziale complementare ex articolo 3 comma 4 ter della legge provinciale 15 maggio 2013, n. 9; modificazioni delle disposizioni dell'Allegato 1 "Criteri, condizioni e modalità per l'accesso al contributo di cui al comma 4 ter dell'articolo 3 della legge provinciale n. 9 del 2013".
  • Delibera n. 1323 del 27/07/2018 proposta da DALDOSS CARLO
  • Delibera n. 1379 del 1/8/2018 proposta da DALDOSS CARLO   
    Rettifica, per errore materiale, della deliberazione 27 luglio 2018, n. 1323, avente ad oggetto "Avvio del Progetto Risparmio Casa - individuazione delle condizioni e dei criteri per la concessione del contributo a sostegno dell'acquisto della prima casa di abitazione e del risparmio previdenziale complementare ex articolo 3 comma 4 ter della legge provinciale 15 maggio 2013, n. 9; ulteriori modificazioni delle disposizioni dell'Allegato 1 "Criteri, condizioni e modalità per l'accesso al contributo di cui al comma 4 ter dell'articolo 3 della legge provinciale n. 9 del 2013" della deliberazione 29 marzo 2018, n. 523, così come modificato dalla deliberazione 13 aprile 2018, n. 652." - integrazione della premessa e conferma degli effetti della deliberazione 27 luglio 2018, n. 1323, a partire dal 27 luglio 2018.  
 

ELENCO DEI FONDI PENSIONE ADERENTI ALL'INIZIATIVA RELATIVA ALL'ACQUISTO PRIMA CASA