TreC Pollini: la nuova APP su pollini e allergia in Trentino

Elena Gottardini1, Stefano Forti2, Fabiana Cristofolini1, Antonella Cristofori1, Maria Cristina Viola1, Stefano Cavallari2

1 Centro Ricerca ed Innovazione – Fondazione Edmund Mach
2 Gruppo di ricerca applicata eHealth – Fondazione Bruno Kessler

TreC Pollini è una nuova applicazione Android per conoscere i dati sulle concentrazioni dei pollini in Trentino. È stata progettata e realizzata dal gruppo di ricerca applicata eHealth della Fondazione Bruno Kessler (FBK) in collaborazione con il Centro Ricerca e Innovazione della Fondazione Edmund Mach (FEM).
La realizzazione di TreC Pollini rientra nell’ambito delle sperimentazioni previste nel progetto TreC – Cartella Clinica del Cittadino, promosso dall’Assessorato alla Salute e Solidarietà Sociale della Provincia Autonoma di Trento in collaborazione con l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari.

L’allergia è una patologia diffusa e in aumento: ne soffre il 25% dei residenti in provincia di Trento, percentuale che sale al 40% se ci si concentra solo sui bambini. I pollini, che molteplici specie vegetali rilasciano in atmosfera al momento della fioritura come strategia riproduttiva, rappresentano una delle principali cause di allergopatie respiratorie.
Conoscere quando e dove si verificano concentrazioni significative di pollini allergenici è un’informazione indispensabile per riuscire ad adottare provvedimenti mirati ad evitare - o quantomeno limitare - l’esposizione a queste particelle e munirsi tempestivamente dei farmaci per fare fronte all’episodio allergico.
Con la nuova applicazione TreC pollini è possibile avere queste informazioni sempre aggiornate e a portata di mano. Le funzionalità previste nella app permettono di conoscere le concentrazioni medie settimanali dei pollini maggiormente allergenici presenti sul territorio. È possibile consultare i dati relativi ai due siti di monitoraggio attualmente presenti in Trentino (San Michele all’Adige e Val Canali), sia quelli più recenti (Info pollini Trentino) sia quelli riferiti alle settimane precedenti (Storico).

I dati pollinici comunicati attraverso l’app sono costantemente rilevati rispettivamente a San Michele all'Adige dalla FEM e, in Val Canali, dal Parco Paneveggio Pale di San Martino. È bene precisare che il giudizio sulla concentrazione pollinica comunicato attraverso TreC Pollini si riferisce alla quantità di polline rilevato e non fornisce informazioni sulla soglia di scatenamento della reazione allergica.

Per ogni pianta allergenica è presente una scheda botanica descrittiva, accompagnata da disegni e fotografie per facilitarne il riconoscimento; sono presenti anche immagini microscopiche dei granuli pollinici e il calendario pollinico che evidenzia il periodo dell’anno solitamente interessato dalla presenza in aria.

L’applicazione può anche essere personalizzata: selezionando nella sezione “Allergie” le piante alle quali si è allergici, l’utente riceverà automaticamente una notifica che lo avviserà che è stata rilevata in atmosfera la comparsa dei relativi pollini.
È prevista anche la sezione “diario” attraverso la quale il cittadino ha la possibilità di registrare la presenza di sintomi, l’uso di farmaci oppure memorizzare note testuali.
TreC Pollini è uno strumento di comunicazione rivolto sia a residenti sia turisti, scaricabile gratuitamente e disponibile per i sistemi Android; l’accesso alla versione corrente è libero e non richiede alcun dato personale.

In futuro verranno aggiunte nuove funzionalità di tipo “social” che consentiranno di coinvolgere attivamente gli utenti in modo interattivo (citizen science e community) con l’obiettivo di rendere il servizio sempre più funzionale e mirato.



Commenti


Potrebbe interessarti

Venerdì, 20 Novembre 2015

Trentino Comunità n.47

Trento, Bolzano e Innsbruck: 20 anni insieme ricordati a Bruxelles - Novagenit, firmato l'accordo negoziale - Attività chirurgica, presentata la nuova organizzazione - La "macchina" della viabilita' si prepara per l'inverno

Ascolta
Venerdì, 30 Ottobre 2015

Trentino Comunità n.44

Bilancio 2016: una manovra espansiva - Camini e impianti termici: prima la sicurezza - Le sfide della sanità trentina: vicinanza ai cittadini, innovazione, sostenibilità, alleanze - Chicago e il Midwest americano, grande opportunità per l’export

Ascolta
Venerdì, 11 Settembre 2015

Trentino Comunità n.37

E' nata Hit: Hub Innovazione Trentino - E' suonata la prima campanella per oltre 70.000 studenti trentini - Garanzia Giovani:  si attivano ulteriori 20 interventi di formazione e tirocinio - Nuove opere stradali in valle dei Laghi

Ascolta