Giovedì, 07 Febbraio 2019 - 15:23 Comunicato 230

Il vicepresidente ha voluto incontrare i soggetti organizzatori degli eventi
Tonina, "Il decennale del riconoscimento UNESCO è particolarmente significativo e ricco di opportunità per i territori"

L'assessore Mario Tonina - cui fanno capo le Dolomiti UNESCO - è intervenuto stamane al tavolo di lavoro per l'organizzazione degli eventi per il decennale del riconoscimento. "Ci tenevo ad incontrarvi e ringraziarvi per ciò che state facendo perchè so che quanto preparate va nella giusta direzione per far conoscere ancora di più e meglio i territori, garantire nuove opportunità di sviluppo con quell'attenzione e sensibilità che la straordinaria bellezza delle Dolomiti ci ha consegnato. Tanto più che il valore dell'ambiente è fondamentale e, all'indomani dei tragici eventi del 29 ottobre scorso, dobbiamo sentirci ancora più impegnati a difenderlo". Oltre alla Provincia presenti: Fondazione Dolomiti, MuSe, Step TSM, Trento Film Festival, MART, SAT, Museo Civico (Rovereto) e Suoni delle Dolomiti

L'inaspettato saluto dell'assessore all'ambiente Mario Tonina è stato accolto, dai presenti, come un segno molto positivo e di grande attenzione a quanto si sta preparando in Provincia autonoma di Trento per il decennale del riconoscimento UNESCO delle Dolomiti. Al tavolo di lavoro erano presenti: la direttrice della Fondazione Dolomiti UNESCO Marcella Morandini, il direttore del MuSe Michele Lanziger, la direttrice del Trento Film Festival Luana Bisesti, tutto il vertice apicale della SAT (Società Alpinisti Tridentini) con la presidente Anna Facchini, il vicepresidente Roberto Bertoldi e il direttore Claudio Ambrosi, la direttrice del Museo Civico di Rovereto Alessandra Cattoi, il curatore del MART Denis Isaia, la responsabile dei Suoni delle Dolomiti Chiara Bassetti oltre ai vertici delle strutture della Provincia autonoma che si occupano di Dolomiti, Fabio Scalet e Giuliana Cristoforetti. Con loro anche i rispetti collaboratori preposti all'organizzazione degli eventi.

Tante, di diverso carattere e interesse, le iniziative che si stanno organizzando e che comprendono fra i soggetti organizzatori anche l'A22 (stamane impegnata in altri appuntamenti). Appena il calendario sarà definitivo, sarà cura dell'ufficio stampa darne comunicazione.

Il decennale cade proprio nel primo anno di presidenza della Fondazione Dolomiti da parte del Trentino: nei primi giorni di maggio (ne sarà data comunicazione) è in programma il passaggio dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia alla Provincia autonoma di Trento che, come da regolamento, assumerà la presidenza per tre anni.

(fs)


Immagini