Comunicato 29 Martedì, 09 Gennaio 2018 - 17:22

Inaugurato oggi alla FEM il nuovo corso di alta formazione professionale per il settore bevande
Tecnico superiore delle bevande, al via la prima edizione del corso

Saranno futuri mastri distillatori, esperti birrai, produttori di succhi di frutta, sidro e altre bevande, i venti ragazzi che oggi, alla Fondazione Edmund Mach, hanno iniziato il percorso formativo di alta formazione professionale che li porterà ad ottenere fra due anni il diploma di tecnico superiore delle bevande. Una nuova iniziativa formativa, post diploma, studiata e progettata in collaborazione con il mondo produttivo.

“E' una grande soddisfazione inaugurare questo nuovo corso, per il quale abbiamo creato un gruppo di progettazione formato da esperti di San Michele e rappresentanti del mondo produttivo e istituzionale” ha esordito il dirigente del Centro Istruzione e Formazione, Marco Dal Rì, alla cerimonia di inaugurazione che si è svolta questa mattina al palazzo della Ricerca e Conoscenza. “Il settore di riferimento è quello delle bevande, escluso il vino, per il quale sono già attivi i nostri corsi per enotecnico e il corso di laurea in viticoltura ed enologia con l'Università di Trento”.
Per le bevande, in generale, c'era una lacuna formativa e in forte raccordo col mondo produttivo è stata colmata con questo nuovo corso. Come hanno riferito oggi i rappresentanti del mondo produttivo. “Per quanto riguarda il settore dei distillati, finalmente potremo contare su dei tecnici preparati , che conoscono dal punto di vista scientifico e tecnico sia le materie prime che tutti i processi di trasformazione, inclusi gli aspetti di marketing. Conoscenze che finora venivano trasmesse solo da genitore a figlio” ha evidenziato Giuseppe Bertagnolli, presidente dell' Istituto Tutela della Grappa del Trentino, intervenuto con Alessandro Cammelli di Dolomiti Fruits e Stefano Gilmozzi di Birra di Fiemme per portare il punto di vista del mondo produttivo.
Il nuovo corso post-diploma per tecnico superiore della produzione, trasformazione, valorizzazione dei prodotti agri-food conta 20 iscritti, provenienti per lo più dal Trentino, ma con qualche presenza anche da Alto Adige e Veneto. Formerà esperti specializzati nella produzione di bevande, in particolare distillati, sidro, birra e succhi di frutta.
All'evento di apertura sono intervenuti Andrea Panichi, coordinatore del corso che ha illustrato i dettagli della prima edizione e Daniela Carlini del Dipartimento della Conoscenza della Provincia autonoma di Trento che ha illustrato il panorama dell'alta formazione professionale in Trentino snocciolando alcuni dati interessanti come il numero degli iscritti, 390 nel 2017 e 2018, e il fatto che l'86 per cento dei percorsi garantisce una collocazione occupazionale coerente.
Il corso ha anche lo scopo di educare all'uso consapevole della bevanda alcolica. Per questo motivo all'inaugurazione oggi è intervenuta anche la Polizia Stradale di Trento col suo comandante Giansante Tognarelli e l'ispettore capo Roberto Ferrais, hanno ricordato ai ragazzi gli effetti dell'alcool sulla guida nonché la normativa sull'omicidio stradale che prevede dal 2016 pene molto severe.
Il corso per tecnico superiore delle bevande rappresenta una novità assoluta nel panorama formativo. Grazie a questo corso i tecnici saranno in grado di gestire l’intera filiera, dalla scelta delle materie prime, passando per la trasformazione fino alla promozione e valutazione dei prodotti; gli ambiti di intervento sono distillerie, birrifici e aziende produttrici di bevande, sia alcoliche che non, a conduzione artigianale o a carattere industriale, ma l'esperto può anche intervenire come consulente in piccoli impianti ed essere promotore dei prodotti ottenuti.
L'iniziativa formativa della durata di 3000 ore, di cui 1200 di praticantato, si rivolge a chi è in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore in ambito enologico, agrario, chimico, biologico o altro diploma di istruzione secondaria superiore, associato a specifiche esperienze professionali e/o formative certificate nel settore. (sc)

Fotoservizio FEM e Filmato PAT
Interviste VIDEO

Marco Dal Rì, dirigente Centro Istruzione e Formazione FEM

Giuseppe Bertagnolli, presidente Istituto Tutela Grappa del Trentino

Giansante Tognarelli, Comandante Polstrada di Trento

Immagini

(sc)


Potrebbe interessarti

SCUOLA
Giovedì, 18 Gennaio 2018

Scuole dell'infanzia: dal 1° al 9 febbraio le iscrizioni anche on line. Attenzione agli obblighi vaccinali.

La Giunta provinciale ha approvato i tempi e le modalità di iscrizione alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019. Le iscrizioni saranno aperte da giovedì 1° febbraio 2018 a venerdì 9 febbraio 2018. Hanno diritto all'iscrizione i bambini residenti o domiciliati in...

Leggi
CULTURA , GIOVANI
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

"Don Milani e il Trentino" il nuovo documentario di History Lab

A don Milani, a 50 anni dalla morte, History Lab dedica uno speciale con immagini inedite e interviste. “Lettera a una professoressa”, definito da Pier Paolo Pasolini “il più bel libro mai letto”, ha costituito un atto d’accusa nei confronti della scuola tradizionale: “Un...

Leggi
SCUOLA
Venerdì, 05 Gennaio 2018

Alta Formazione professionale: a gennaio al via 13 percorsi

A partire dall’8 gennaio prenderanno il via, in Trentino, le lezioni dei 13 percorsi di Alta Formazione Professionale che quest’anno annoverano 230 iscritti al primo anno. I percorsi formativi riguardano i settori dell’efficienza energetica, delle nuove tecnologie, delle tecnologie...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Paletta, A. (2015). Conclusions of the “Leadership for Learning” project in the Autonomous Province of Trento:what we have learned and education po...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le  possibili ricadute a livello dello...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C. (2015). Learning more about leadership that makes a difference: lessons learned in the field. (pp. 213-226)

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante in un contesto in cui...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C., Paletta, A. & Alimehmeti, G. (2015). Observation of head teachers in the field: administrative, management and leadership issues. (pp....

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto realistico di come un gruppo di...

Leggi
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.2

Mobilità elettrica: gli incentivi provinciali per cittadini e imprese - Successo trentino al Campionato di Sci della Protezione Civile - Trentino Lavoro: già 586.000 gli accessi al portale - Ossario di Castel Dante: già previsti i lavori di restauro

Ascolta
Mercoledì, 10 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.1

In Trentino è entrato in vigore il Reddito di attivazione al lavoro  - Al via e-Ranger, la call di Trentino Sviluppo che promuove la costruzione di sistemi digitali per la tutela di flora e fauna nelle aree naturali  - Alta Formazione professionale: al via 13 percorsi - Sono...

Ascolta
Mercoledì, 27 Dicembre 2017

Trentino Comunità n.50

Immobili Itea, alla società dieci milioni per la manutenzione straordinaria - Educa 2018: la nona edizione è dedicata agli "Algoritmi educativi" - Cave di porfido: i canoni costeranno meno per le imprese che fanno qualità - Una strategia di sviluppo per l'"area...

Ascolta