Venerdì, 15 Marzo 2019 - 13:24 Comunicato 521

Inserto speciale sul primo numero del 2019 da oggi online
Su "Terra Trentina" il nuovo patto con le foreste

La tempesta VAIA dello scorso ottobre ha lasciato cicatrici profonde sul nostro territorio, in particolare sulle nostre foreste. il Trentino si è mosso subito, sia sul fronte del ripristino delle strutture civili e dei servizi danneggiati o interrotti sia su quello, assai più impegnativo, della rimozione dell'enorme quantità di alberi abbattuti e della vendita del legname schiantato. L'inserto speciale di Terra Trentina, il periodico della Provincia che parla di agricoltura, ambiente e turismo, è dedicato proprio a questo, al "nuovo patto" che il Trentino, con le sue istituzioni, le sue comunità e la filiera professionale del legno, con le risorse messe a disposizione dallo Stato, dalla Provincia e anche dalle donazioni volontarie dei cittadini, sta scrivendo in questi mesi e che continuerà a scrivere nei prossimi anni.

Uno sforzo inedito e notevole, che sta producendo risultati: ad oggi, infatti, per quanto riguarda il solo demanio pubblico, sono stati venduti o avviati all’utilizzazione in amministrazione diretta circa 1.400.000 metri cubi di legname (pari ad oltre il 40% del legname abbattuto dalla tempesta), oltre le previsioni iniziali, ai quali va aggiunto il legname venduto direttamente dai privati.

Il primo numero del 2019 di Terra Trentina, da oggi on line e dai prossimi giorni nelle case dei suoi 12.280 abbonati, si apre con una intervista al neo assessore all'agricoltura Giulia Zanotelli; in sommario, tra gli argomenti di attualità e di tecnica, il punto sulla spumantistica trentina e sullo stato di avanzamento del PSR trentino, le ultime acquisizioni tecniche in materia di difesa da ticchiolatura, e molto altro. 

Questo il link: https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Riviste/Terra-Trentina/TERRA-TRENTINA-n-16

(cz)


Immagini