Comunicato 926 Venerdì, 21 Aprile 2017 - 14:43

Una "gara" in cui vincono tutti: alunni e studenti, scuole, autori, biblioteche
Sceglilibro: grande festa oggi dei giovani lettori

Una grande festa del libro, dei giovani lettori, delle scuole e delle biblioteche del Trentino, e anche degli autori che si sono sportivamente "messi in gioco": questo e altro è stato l'evento finale di Sceglilibro, manifestazione approdata stamani al Palasport di Trento, gremito di ragazzi e ragazze provenienti da tutta la Provincia, e riscaldato dal loro tifo straordinario. Dunque un entusiasmo così possono scatenarlo anche i libri, non solo gli eventi sportivi o musicali. Una bellissima scoperta, o meglio una conferma, visto che Sceglilibro è giunto ormai alla terza edizione. Per la cronaca, il vincitore finale è stato Giuseppe Festa, autore dell'avvincente "La luna è dei lupi". Ma in definitiva, questa è una gara in cui vincono tutti, come ricordato anche dal presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi. "Avete fatto una cosa straordinaria", ha detto Rossi, ringraziando gli oltre 4.000 alunni e studenti - delle classi V elementare e I media - che, assieme ai loro insegnanti, hanno letto i 5 libri selezionati da una giuria di bibliotecari (la manifestazione apre anche Biblioè, l'evento dedicato al Sistema bibliotecario trentino) e hanno prodotto quasi 10.000 commenti sul sito dell'iniziativa. "Tutto questo tiene alta la fiamma della lettura, che, anche in un'epoca profondamente orientata all'immagine, come la nostra, va coltivata e va sviluppata, perché leggere è la base dei processi di apprendimento ma soprattutto forma lo spirito critico". Per ogni opera, infatti, la manifestazione ha premiato, alla presenza degli autori, la migliore recensione positiva e la migliore stroncatura. Ma leggere significa anche scatenare la creatività, in tutte le forme ed espressioni possibili, come si è visto con la proposta degli allievi della scuola di danza Ritmomisto che hanno "animato" il contenuto delle 5 opere con la danza classica e moderna.

Un entusiasmo degno di una finale di basket o di volley quello dei ragazzi arrivati stamani da tutti il Trentino per la fase finale di Sceglilibro, iniziata lo scorso ottobre. Una "competizione" che non consiste solo nella lettura dei 5 libri selezionati da una giuria estremamente competente, essendo composta da bibliotecari trentini, ma anche nell'elaborazione di critiche, positive o negative (9800 quelle prodotte dai 36000 giovani "critici letterari"). E soprattutto: Sceglilibro apre un canale diretto fra autori e lettori, che hanno conversato on-line prima di conoscersi, finalmente di persona, questa mattina.

Cinque gli autori proposti: Emanuela Da Ros (Storia di Marinella, una bambina del Vajont - Feltrinelli), Giuseppe Festa (La luna è dei lupi - Salani), Fabrizio Silei (Storia di una volpe - Einaudi Ragazzi), Wu Ming 4 (Il piccolo regno - Bompiani) e Vanna Cercenà (Matilde di Canossa e la freccia avvelenata - Lapis). Libri che gli oltre 3600 ragazze e ragazzi - frequentatori assidui di biblioteche - hanno letto nel corso di 6/7 mesi. I lupi di Festa hanno riscosso il successo maggiore, ma tutte le opere sono state molto apprezzate, lo provano gli applausi a scena aperta strappati dagli autori nelle loro brevi presentazioni. Applausi anche per gli allievi di Ritmomisto, la scuola di danza diretta da Manuela Zennaro, e per le coreografie di Carlotta Nardi e Seydi R. Gutierrez, che hanno interpretato magistralmente le storie e i personaggi dei libri.

Una festa collettiva, insomma, e non potrebbe essere altrimenti, perché, come sottolineato dalla direttrice dell'ufficio Sistema bibliotecario trentino della Provincia Sara Guelmi, "chi legge non è mai solo".

Tutte le altre informazioni, la classifica finale e i commenti dei lettori premiati sono disponibili al http://sceglilibro.it/

Immagini a cura dell'ufficio stampa. Intervista al presidente Ugo Rossi. 

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

CULTURA , FILMCOMMISSION
Sabato, 08 Ottobre 2016

Al via il 19° Religion Today Filmfestival

Dopo la serata inaugurale dedicata all’approfondimento, si entra nel vivo del Festival con il cinema. Domenica e lunedì proiezioni ed eventi con un focus - domenica sera - sull'attualissima questione del velo.  

Leggi
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE , SCUOLA
Venerdì, 07 Ottobre 2016

Rossi sulla scuola: "Più rispetto per chi è impegnato al servizio degli altri"

"Sulla scuola si stanno facendo polemiche pretestuose e immotivate. L’anno scolastico 2016/17 è partito regolarmente. I concorsi sono stati fatti a tempo di record, con grande impegno da parte delle strutture del Dipartimento della conoscenza, e circa metà dei 568 docenti che...

Leggi
CULTURA
Giovedì, 06 Ottobre 2016

Kezich e Trentini premiati in Armenia per il film sui carnevali tradizionali edito dal Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Il film “Carnival King of Europe” di Giovanni Kezich e Michele Trentini (Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, 2012, 38') ha vinto in Armenia il Premio Speciale della Giuria conferito alla seconda edizione dell’Apricot Tree International Ethno-Film Festival (Ethnography &...

Leggi
Venerdì, 06 Novembre 2015

Trentino Comunità n.45

I 25 anni del “Progettone” - Il quadro dell'offerta scolastica ed educativa provinciale - Terremoto del 2012: un accordo di collaborazione con il comune di Novi di Modena - "Lezioni di storia": ci si sposta a Rovereto

Ascolta
Venerdì, 09 Ottobre 2015

Trentino Comunità n.41

L'abbraccio del Trentino a Samantha Cristoforetti - Il 24 ottobre allo stadio Quercia di Rovereto in campo la Nazionale italiana cantanti e il Soccorso alpino trentino per la partita di calcio “Trentino for Nepal” - Mobilita’ elettrica: firmato un protocollo con il Consorzio dei comuni...

Ascolta
Venerdì, 06 Febbraio 2015

Trentino Comunità n° 6

Imparare lavorando: via libera al modello duale nella formazione professionale - Irap e addizionale Irpef: firmata la convenzione fra Provincia e Agenzia delle entrate - Protonterapia nei Livelli essenziali di assistenza - Festival della gioventù dell’Euregio 2015

Ascolta