Sabato, 25 Maggio 2019 - 12:03 Comunicato 1133

Le indagini inizieranno lunedì, restringimenti di carreggiata e deviazione dei passaggi pedonali
Rovereto, bonifica bellica prima dei lavori per il sottopasso di Piazzale Orsi

I lavori di realizzazione del sottopasso ciclopedonale in Piazzale Orsi a Rovereto, nei pressi della stazione ferroviaria, dovranno essere preceduti da una bonifica bellica, superficiale e profonda, delle aree antistanti la stazione dei treni fino ai giardini esistenti. Provincia autonoma di Trento e Comune di Rovereto rendono noto che le operazioni di indagine magnetica inizieranno lunedì 27 maggio e termineranno, in assenza di ritrovamento di ordigni bellici, presumibilmente entro la metà del mese di settembre.

Provincia e Comune di Rovereto, avendo visionato le fotografie dei bombardamenti relativi alla Seconda Guerra Mondiale ed essendo le aree in questione in prossimità della linea ferroviaria Verona-Brennero, non possono escludere a priori la possibilità di ritrovare ordini bellici inesplosi. Le operazioni di bonifica bellica consistono nell’eseguire, previo verifica strumentale, fori del diametro presunto di 12/15 cm, profondi da 5 a 7 metri, ubicati secondo una maglia quadrata con lato variabile da 2 m a 2.8 m, al termine delle quali, se non venissero riscontrati ordini bellici, vi sarà il collaudo redatto dal Genio Militare.

Per procedere a tali lavorazioni, verranno di volta in volta chiusi e deviati i percorsi pedonali esistenti e l’interferenza col traffico veicolare della S.S. 12 del Brennero verrà gestita con restringimenti di carreggiata ad una corsia per senso di marcia e/o gestiti con movieri e polizia municipale, unicamente per il periodo necessario alle operazioni sul sedime stradale, il tutto per ridurre al minimo il disturbo e disagio alla popolazione.

(cz)


Immagini