Mercoledì, 20 Giugno 2018 - 15:41 Comunicato 1526

Sono iniziate oggi, presso il CLab Trento, le lezioni della seconda edizione di Bootstrap, il programma di formazione imprenditoriale di HIT
Ritorna Bootstrap: 12 le startup tecnologiche in aula per strutturare le proprie idee imprenditoriali innovative

Bootstrap è un programma di formazione imprenditoriale dedicato a startup e spinoff nati dai Centri di ricerca e tecnologie trentini, che intendano sviluppare business fortemente innovativi sul territorio.
Dopo il successo della prima edizione pilota, terminata nel febbraio 2018 con la giornata dimostrativa dei prototipi sviluppati dalle 10 startup partecipanti, ha preso il via oggi la nuova edizione di Bootstrap, che si concluderà a fine 2018.

18 le domande di nuova impresa altamente tecnologica presentate, in risposta al bando pubblicato da HIT. Di queste, 12 hanno passato la fase di selezione e parteciperanno ai 5 mesi di attività di formazione, sia generale sia personalizzata attraverso un supporto specifico del personale di HIT, coinvolgendo nel complesso circa 40 futuri neo-imprenditori.

A livello tematico, si confermano le indicazioni uscite dalla precedente edizione, con una sorprendente crescita dell’ambito delle biotecnologie mediche (grazie alla produttività scientifica del CIBIO-Centro di Biotecnologia integrata dell’Università di Trento), una conferma del settore informatico e fin-tech e alcuni esempi in ambito agroalimentare e energetico. Più nel dettaglio, 6 proposte di nuova impresa provengono dalle biotecnologie, altrettante dal mondo del digitale, 3 dall’agri-food e una a testa per energie, finanza e tecnologie pulite.

Proprio la forte connessione tra il sistema della ricerca trentino e HIT è stata confermata da Sara Ferrari, Assessora provinciale all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo nel suo saluto di apertura: “HIT si dimostra sempre più come lo strumento promotore di sinergie tra la ricerca trentina e la nuova imprenditorialità tecnologica, stimolando lo sviluppo di startup ad alto impatto economico sviluppate e promosse dalle donne e dagli uomini di scienza presenti nei nostri Centri di ricerca”.

“L’alta partecipazione della ricerca trentina anche all’edizione 2018 di Bootstrap” – sottolinea Anna Gervasoni, Presidente di HIT – “è la conferma della valenza della proposta di Hub Innovazione Trentino nella formazione all’imprenditoria. Un ambito estremamente importante per la traduzione effettiva di quelle che chiamiamo ‘idee tecnologiche innovative’ in reali occasioni di mercato. Questa operazione è supportata da uno staff di formatori competenti e dai rilevanti contatti che HIT ha sviluppato anche rispetto alle possibilità di finanziamento delle nostre startup”.

Da un punto di vista tecnologico, la parte preponderante dei candidati proviene dall’Università di Trento (più della metà delle proposte), seguite da idee di innovatori del territorio (spesso collegati ad attività di Trentino Sviluppo) e successivamente anche da ricercatori delle Fondazioni Kessler e Mach.

Più in generale, lo scopo di Bootstrap è quindi formare futuri imprenditori su tematiche tecniche che riguardano l’avvio di impresa, consentendo l’acquisizione da parte dei partecipanti delle competenze necessarie alla sostenibilità dell’idea imprenditoriale, nonché il suo consolidamento di mercato nel lungo periodo. Per far questo HIT ha attivato le proprie competenze di formazione imprenditoriale al fine di guidare ed indirizzare, tramite attività di coaching, l’utilizzo dei corretti strumenti di sviluppo e crescita della propria iniziativa imprenditoriale quali, ad esempio, la redazione di un Business Plan appropriato, la scelta delle nicchie tecnologiche di mercato più opportune, la definizione di un modello di business competitivo e sostenibile.

Ciò permetterà, al termine del percorso, alle idee imprenditoriali più solide di costituire una nuova impresa da registrare sul territorio e, in prospettiva, di valutare possibili investimenti provenienti da imprese già attive nel settore oppure da fondi di investimento dedicati.

(bg)


Immagini