Comunicato 3440 Giovedì, 28 Dicembre 2017 - 13:33

A disposizione fondi di Provincia e Fesr
Ricerca, innovazione, imprese: due bandi per complessivi 6,4 milioni di euro

Aiuti alle imprese per attività di ricerca e sviluppo al centro anche oggi di due bandi approvati dalla Giunta provinciale su proposta del vicepresidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi. Il primo è l’avviso 6/2017 “Aiuti per la promozione della ricerca e sviluppo in ambito RIS3”, afferente al programma Fesr 2014-2020, che ha l'obiettivo di sostenere gli investimenti in progetti di ricerca e di sviluppo sperimentale per una spesa compresa tra € 300 mila e € 1,5 milioni, con il coinvolgimento - vincolante - di organismi di ricerca. A disposizione 4,4 milioni di euro.
Il secondo è l'avviso 7/2017 “Aiuti per la promozione della ricerca e sviluppo”, con cui la Provincia autonoma mette a disposizione 2 milioni di euro, per progetti aventi una spesa compresa tra € 500 mila e € 1,5 milioni.

Vediamo i dettagli.

Il bando “Aiuti per la promozione della ricerca e sviluppo in ambito RIS3” si rivolge a imprese operanti nei vari ambiti della Smart Specialisation Strategy (qualità della vita, agrifood, energia/ambiente, meccatronica).  Sarà valutata anche la qualità tecnico-scientifica dei progetti (innovatività del progetto, rilevanza dei risultati sulla competitività del sistema produttivo, CV e capacità gestionale di progetti complessi dei proponenti), la rilevanza della partnership con organismi di ricerca, nonché la sostenibilità economico-finanziaria dell’iniziativa.

La spesa prevista è compresa tra 300.000 e 1,5 milioni di euro e può riguardare:

  • spese del personale con contratto di collaborazione e con contratto di lavoro dipendente (ai dipendenti si applicano le tariffe orarie standard);
  • costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti;
  • costi degli strumenti e delle attrezzature;
  • altri costi di esercizio diretti;
  • spese generali (quota forfettaria pari al 15% delle spese di personale ammesse ad agevolazione).

Il bando mette a disposizione 4,4 milioni di euro. Le imprese dovranno presentare domanda all’Agenzia provinciale per l’incentivazione delle attività economiche dal 29 dicembre 2017 al 19 aprile 2018.

Il bando 7/2017 “Aiuti per la promozione della ricerca e sviluppo”, finanziato con fondi provinciali, ha l’obiettivo di sostenere gli investimenti in progetti di ricerca e di sviluppo sperimentale per imprese aventi un’unità operativa sul territorio provinciale. Il coinvolgimento di organismi di ricerca nel progetto tramite ricerca contrattuale è un criterio di premialità così come la coerenza dell'attività del destinatario del finanziamento con la Smart  Specialisation Strategy.

2 milioni di euro a disposizione. 

Le imprese dovranno presentare domande all’Agenzia provinciale per l’incentivazione delle attività economiche (APIAE) dal 29 dicembre 2017 al 19 aprile 2018.

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

Giovedì, 07 Settembre 2017

Trentino Comunità n.34

Assegno unico provinciale: si parte dal 1 gennaio 2018 - Giornata dell'Autonomia: in Sala Depero la cerimonia ufficiale - Bisogni educativi speciali: in arrivo ulteriori risorse - "Fisicittà": Trento si prepara all'incontro con la fisica

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta
Venerdì, 15 Gennaio 2016

Trentino Comunità n.3

In arrivo risorse per rafforzare il sistema duale e la formazione professionale - A22: firmato l’accordo per il rinnovo della concessione - Malgara: la Provincia in aiuto ai dipendenti che da mesi non percepiscono lo stipendio - Educa 2016: libertà e regole il tema della VII...

Ascolta