Venerdì, 29 Aprile 2022 - 14:11 Comunicato 1145

Oggi la decisione della Giunta provinciale, fino al 30 giugno salvo andamento epidemiologico favorevole
Residenze sanitarie territoriali: prorogate le attività delle strutture Covid

Sono state prorogate, fino al 30 giugno, salvo favorevole evoluzione della situazione epidemiologica, le funzioni di alcune strutture a Residenza sanitaria territoriale Covid. Lo ha deciso oggi la Giunta provinciale, su proposta dell'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia: nel dettaglio si tratta della Residenza San Vendemmiano di Castel Ivano dove è attivo un nucleo di 25 posti letto, e della RSAO di Tione per un totale di 14 posti letto, nonché di alcuni posti letto convenzionati presso la RSA di Pergine e di Pieve Tesino.
Posti letto presso RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale)

A supporto del Servizio Sanitario provinciale sono attive alcune strutture con funzione di Residenza sanitaria territoriale Covid e alcuni posti letto di RSA come posti letto di residenzialità sanitaria territoriale temporanea. Tali strutture accolgono pazienti provenienti dagli ospedali, dal territorio e dalle RSA.
In particolare, come Residenze sanitarie territoriali Covid sono disponibili fino al 30 aprile 2022:

  • la Residenza S. Vendemmiano di Castel Ivano (25 posti letto), gestita dalla coop Assistenza di Tione di Trento;
  • la RSAO di Tione (14 posti letto), gestita dalla coop. SPES Trento.

Sono, inoltre, disponibili alcuni posti letto RSA convenzionati con l'Azienda sanitaria come residenzialità sanitaria territoriale temporanea presso le RSA di Pergine (fino ad un massimo di 3 posti letto) e di Pieve Tesino (fino ad un massimo di 7); si tratta di posti letto non destinati a pazienti Covid, bensì a persone guarite o immunizzate, dimesse dall'ospedale ma che non possono ancora tornare al domicilio. 
Con la deliberazione odierna si fa seguito all'andamento dell’attuale situazione epidemiologica, che evidenzia un andamento in leggere peggioramento anche a livello di ricoveri ospedalieri e la conseguente necessità di mantenere l’assetto di posti letto a supporto del Servizio sanitario provinciale. Sono pertanto prorogate le funzioni Covid presso la Residenza San Vendemmiano di Castel Ivano e la RSAO di Tione, nonché le funzioni di residenzialità sanitaria territoriale temporanea di alcuni posti letto convenzionati presso la RSA di Pergine e di Pieve Tesino; in caso di favorevole evoluzione della pandemia, verranno ripristinate le funzioni originarie prima del 30 giugno.

(at)


Immagini