Comunicato 2890 Lunedì, 30 Ottobre 2017 - 15:10

Firmato oggi a Roncegno Terme un accordo tra la scuola e molti partner attivi nel sociale per attività di volontariato
Progetto "Oltre", la solidarietà è giovane grazie agli studenti dell’Istituto Alberghiero di Rovereto e Levico Terme

Portare la scuola “oltre” le proprie mura, per stimolare in modo concreto negli allievi il senso di solidarietà, di cooperazione e soprattutto di utilità: è questo il senso e il valore di Oltre, un progetto formativo, educativo e sociale che nasce formalmente oggi, attraverso la firma di un accordo siglato questa mattina a Roncegno Terme tra l’Istituto di Formazione Professionale Alberghiero di Rovereto e Levico Terme (IFPA), la Fondazione Comunità Solidale (Arcidiocesi di Trento) e i rappresentanti di una serie di realtà sociali e sportive del territorio trentino (Aquila Basket, Caritas Diocesana, Cooperativa Sociale Vales, Irifor, le Aziende Pubbliche di Servizio alla Persona - APSP - della Valsugana, di Rovereto e Mori). Al progetto hanno aderito 160 studenti, che si alterneranno durante l’intero anno scolastico nelle varie attività di volontariato, alcune delle quali, come quella nelle Aziende Pubbliche di Servizio alla Persona, hanno già preso il via. All'evento di questa mattina erano presenti anche Roberto Ceccato, del Dipartimento della Conoscenza Pat, l'Arcivescovo di Trento Lauro Tisi e Luigi Longhi, Presidente dell'Aquila Basket.

Il progetto Oltre vuole favorire l’incontro e le relazioni, così da sviluppare l’aspetto empatico della personalità nei ragazzi e anche permettere loro la conoscenza di realtà locali. Le attività proposte che scaturiscono dall’accordo siglato oggi sono molto concrete e coinvolgono gli studenti senza distinzione alcuna, permettendo anzi una reale integrazione dei diversamente abili. In una società troppo spesso teatro di grandi solitudini, il coinvolgimento attivo in progetti di accoglienza e ospitalità sul territorio provinciale o di avvicinamento allo sport (attraverso l’attività con Aquila Basket) non può che favorire i processi di crescita e lo sviluppo della cittadinanza attiva dei giovani.

Assieme agli studenti, altri attori coinvolti nel progetto sono i docenti dell’Istituto Alberghiero, gli utenti delle reti sociali sul territorio, gli operatori e gli anziani ospiti delle Aziende Pubbliche di Servizio alla Persona, gli educatori della Caritas Diocesana; gli ex alunni certificati dell’Istituto; i collaboratori dell’Aquila Basket.

Queste le principali azioni del progetto Oltre, che ha una durata triennale e prevede la possibilità di estendere le attività ad altri partner:

“Ci siamo anche noi”
Destinatari sono gli alunni, certificati e non, dell’IFPA e gli anziani ospiti delle APSP. Gli studenti, accompagnati da un professore e da un educatore raggiungeranno la sede della struttura dove si occuperanno del servizio di mezzogiorno. Loro compito sarà quello di allestire la mise en placee servire i commensali, impegnandosi nell’attività dalle 9 alle 14.30.
“Insieme”
Su proposta della Fondazione Comunità Solidale (Caritas Diocesana), nei locali del ristorante didattico dell’IFPA verrà organizzato mensilmente un pranzo per circa una trentina di persone le cui condizioni economiche non permetterebbero la frequenza di ristoranti. Gli alunni si occuperanno sia della preparazione delle vivande sia del servizio. Il giorno prescelto per l’attività è il sabato.
“Fratelli maggiori”
Per gli ex alunni certificati dell’IFPA verrà proposta una “Borsa Lavoro” (sono in corso trattative con l'Agenzia del Lavoro) che permetterà loro di usufruire di un potenziamento formativo all’interno dell’Istituto e di affiancare gli operatori della Cooperativa Sociale Vales nell’attività di consegna dei pasti a domicilio alle persone anziane e non autosufficienti. Gli ex alunni si occuperanno del servizio. Questa azione di solidarietà intende anche dare una possibilità agli alunni di entrare nel mondo del lavoro.
“Aquila Basket”
Gli alunni presteranno servizio presso la sala Hospitality, all’interno del Palatrento, in occasione delle partite di Campionato e di EuroCup dell’Aquila Basket. Saranno operativi un’ora prima dell’inizio della partita e durante l’intervallo lungo (15 minuti). Il loro compito consisterà nel servire cibi e bevande forniti da alcuni sponsor della squadra (Livio Catering, Panificio Sosi, Pasticceria Viennese). L’attività permette agli studenti di avvicinarsi allo sport e dà loro l’opportunità di venire a contatto con una realtà sociale diversa.
“Natale insieme”
La Vigilia di Natale è prevista la preparazione e il servizio ai tavoli da parte degli studenti del tradizionale Cenonepresso il ristorante didattico dell’Istituto, a cui saranno invitate persone che si trovano in condizioni di solitudine. Gli studenti, guidati dai docenti dell’IFPA, si occuperanno anche dell’addobbo della sala da pranzo, della distribuzione dei doni e dell’intrattenimento.

Fotoservizio e filmato a cura dell'Ufficio Stampa

Immagini

(sil.me)


Potrebbe interessarti

SCUOLA
Giovedì, 18 Gennaio 2018

Scuole dell'infanzia: dal 1° al 9 febbraio le iscrizioni anche on line. Attenzione agli obblighi vaccinali.

La Giunta provinciale ha approvato i tempi e le modalità di iscrizione alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019. Le iscrizioni saranno aperte da giovedì 1° febbraio 2018 a venerdì 9 febbraio 2018. Hanno diritto all'iscrizione i bambini residenti o domiciliati in...

Leggi
CULTURA , GIOVANI
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

"Don Milani e il Trentino" il nuovo documentario di History Lab

A don Milani, a 50 anni dalla morte, History Lab dedica uno speciale con immagini inedite e interviste. “Lettera a una professoressa”, definito da Pier Paolo Pasolini “il più bel libro mai letto”, ha costituito un atto d’accusa nei confronti della scuola tradizionale: “Un...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , POLITICHE SOCIALI
Domenica, 14 Gennaio 2018

Assegno unico: situazione sotto controllo. In arrivo le comunicazioni anche agli ultimi casi in sospeso

Con riferimento a quanto riportato oggi da un quotidiano locale circa le modalità di erogazione dell’assegno unico, il nuovo strumento di welfare operativo dall’inizio dell’anno, la Provincia comunica che sta presidiando attentamente l’avvio della nuova procedura ed è pronta ad...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Paletta, A. (2015). Conclusions of the “Leadership for Learning” project in the Autonomous Province of Trento:what we have learned and education po...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le  possibili ricadute a livello dello...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C. (2015). Learning more about leadership that makes a difference: lessons learned in the field. (pp. 213-226)

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante in un contesto in cui...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C., Paletta, A. & Alimehmeti, G. (2015). Observation of head teachers in the field: administrative, management and leadership issues. (pp....

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto realistico di come un gruppo di...

Leggi
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.2

Mobilità elettrica: gli incentivi provinciali per cittadini e imprese - Successo trentino al Campionato di Sci della Protezione Civile - Trentino Lavoro: già 586.000 gli accessi al portale - Ossario di Castel Dante: già previsti i lavori di restauro

Ascolta
Mercoledì, 10 Gennaio 2018

Trentino Comunità n.1

In Trentino è entrato in vigore il Reddito di attivazione al lavoro  - Al via e-Ranger, la call di Trentino Sviluppo che promuove la costruzione di sistemi digitali per la tutela di flora e fauna nelle aree naturali  - Alta Formazione professionale: al via 13 percorsi - Sono...

Ascolta
Mercoledì, 27 Dicembre 2017

Trentino Comunità n.50

Immobili Itea, alla società dieci milioni per la manutenzione straordinaria - Educa 2018: la nona edizione è dedicata agli "Algoritmi educativi" - Cave di porfido: i canoni costeranno meno per le imprese che fanno qualità - Una strategia di sviluppo per l'"area...

Ascolta