Comunicato 3317 Lunedì, 11 Dicembre 2017 - 12:13

Nei giorni scorsi la consegna degli attestati con il vice presidente Olivi
Otto nuovi "Maestri Artigiani Carpentieri in Legno"

Otto nuovi "Maestri Artigiani Carpentieri in Legno" hanno ricevuto, nei giorni scorsi, l'attestato dalle mani del vice presidente e assessore allo sviluppo economico e lavoro Alessandro Olivi. La consegna si è svolta (giovedì 7 dicembre) presso il palazzo della Provincia, alla presenza anche del presidente dell'Associazioni artigiani e piccole imprese Marco Segatta.
"La formazione, l'innovazione, l'investimento nel sapere e nelle competenze immateriali - ha detto il vice presidente Olivi - sono fattori strategici per la competitività del nostro sistema economico. Per questo i Maestri Artigiani sono un vero e proprio patrimonio di tutta la comunità. È con piacere quindi che saluto questi professionisti, esperti in una professione che caratterizza la nostra terra e l’arco alpino, legata a una materia nobile come il legno e che opera in una nicchia di mercato, le costruzioni in legno". "Acquisire nuove competenze e innovare - ha sottolineato Segatta - sono elementi fondamentali per essere competitivi sul mercato". Alla consegna degli attestati hanno partecipato anche Giovanni Bort e Mauro Leveghi, presidente e segretario generale della Camera di Commercio.

Un invito ai nuovi Maestri Artigiani a mettere a disposizione le loro competenze ai giovani è arrivato da Roberto Mattarei, presidente della Commissione provinciale per l'artigianato.

"Con questo percorso di formazione - ha aggiunto Mauro Leveghi - avete investito su di voi e sul futuro di questa terra".

Il percorso formativo è iniziato nel maggio 2015 e si è articolato nelle selezioni degli iscritti e nelle lezioni, prima presso l'Accademia d'Impresa e poi presso l’Istituto di Formazione Professionale “Sandro Pertini” – Servizi alla Persona e del Legno.
"Vi siete impegnati - ha aggiunto Olivi - con ottimi risultati tanto nell’area gestionale e di insegnamento del mestiere, acquisendo nuovi metodi e strumenti per svolgere il complesso ruolo di imprenditori, quanto in molti aspetti tecnici".

Ecco i nomi dei nuovi Maestri artigiani: Paolo Giacomozzi, Matteo Groblechner, Patrick March, Walter Moser , Lidio Pecoraro, Vito Pintarelli, Roberto Tomasini e Matteo Zanella. In Trentino fin'ora sono stati stati nominati 314 Maestri artigiani in 21 diverse categorie, mentre 33 imprese sono state accreditate a svolgere l’attività di bottega scuola in 5 diversi settori.
La figura del Maestro artigiano è importante anche nell'ottica di rafforzare il legame tra scuola e lavoro. Per favorire la trasmissione delle conoscenze del mestiere e per non disperdere il suo patrimonio di saperi tecnici, si chiede all'artigiano di essere contemporaneamente professionista ed insegnante. Il Maestro artigiano è quindi soprattutto è un punto di riferimento formativo per i giovani che si affacciano al lavoro.

"Dopo aver fatto capire- ha detto ancora Olivi - quanta modernità e cambiamento vi siano dentro il lavoro dell'artigiano, l'investimento maggiore che abbiamo fatto è mettere al centro proprio il capitale umano e la formazione continua. Saper fare le cose è infatti una ricchezza immensa a nostra disposizione e va curata e tramandata".

In Trentino esistono 12.500 imprese artigiane, che coinvolgono 31.200 addetti. Il 20% delle imprese artigiane è attivo nel comparto delle attività manifatturiere, il 44% nel settore delle costruzioni e il 13% nel settore altre attività e servizi. La capacità creativa di questo settore è stata in mostra a Milano, ad Artigiano in Fiera, con una trentina di espositori ed un nuovo spazio dedicato al connubio artigianato e design. Visitando lo stand con le aziende della nostra provincia, l'assessore Olivi aveva sottolineato la capacità del Trentino di presentarsi come un sistema, in grado di coniugare i saperi tradizionali, quelli che si tramandano di padre in figlio, con la capacità di delineare proposte innovative e accattivanti.

Immagini

(lr)


Potrebbe interessarti

SCUOLA
Giovedì, 18 Gennaio 2018

Scuole dell'infanzia: dal 1° al 9 febbraio le iscrizioni anche on line. Attenzione agli obblighi vaccinali.

La Giunta provinciale ha approvato i tempi e le modalità di iscrizione alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019. Le iscrizioni saranno aperte da giovedì 1° febbraio 2018 a venerdì 9 febbraio 2018. Hanno diritto all'iscrizione i bambini residenti o domiciliati in...

Leggi
CULTURA , GIOVANI
Mercoledì, 17 Gennaio 2018

"Don Milani e il Trentino" il nuovo documentario di History Lab

A don Milani, a 50 anni dalla morte, History Lab dedica uno speciale con immagini inedite e interviste. “Lettera a una professoressa”, definito da Pier Paolo Pasolini “il più bel libro mai letto”, ha costituito un atto d’accusa nei confronti della scuola tradizionale: “Un...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , SCUOLA
Martedì, 09 Gennaio 2018

Tecnico superiore delle bevande, al via la prima edizione del corso

Saranno futuri mastri distillatori, esperti birrai, produttori di succhi di frutta, sidro e altre bevande, i venti ragazzi che oggi, alla Fondazione Edmund Mach, hanno iniziato il percorso formativo di alta formazione professionale che li porterà ad ottenere fra due anni il diploma di...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Paletta, A. (2015). Conclusions of the “Leadership for Learning” project in the Autonomous Province of Trento:what we have learned and education po...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le  possibili ricadute a livello dello...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C. (2015). Learning more about leadership that makes a difference: lessons learned in the field. (pp. 213-226)

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante in un contesto in cui...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C., Paletta, A. & Alimehmeti, G. (2015). Observation of head teachers in the field: administrative, management and leadership issues. (pp....

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto realistico di come un gruppo di...

Leggi
Giovedì, 07 Settembre 2017

Trentino Comunità n.34

Assegno unico provinciale: si parte dal 1 gennaio 2018 - Giornata dell'Autonomia: in Sala Depero la cerimonia ufficiale - Bisogni educativi speciali: in arrivo ulteriori risorse - "Fisicittà": Trento si prepara all'incontro con la fisica

Ascolta
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta