Comunicato 438 Martedì, 13 Marzo 2018 - 15:57

Incontro questo pomeriggio in vicepresidenza con le rappresentanze dei dipendenti di Aquaspace e Tessilquattro
Olivi: "Si facciano tutti gli accertamenti necessari ma priorità al futuro dei lavoratori"

Fiducia nell'operato della magistratura, ma con l'auspicio che le indagini in corso non comportino un fermo-macchine prolungato, perché ciò potrebbe compromettere il futuro delle aziende coinvolte e soprattutto dei loro dipendenti: questo in sintesi quanto dichiarato dal vicepresidente e assessore allo sviluppo economico Alessandro Olivi, che oggi pomeriggio ha incontrato presso la sede dell'assessorato le rappresentanze sindacali di Aquaspace e di Tessilquattro.
"Abbiamo sempre detto che tutela dell'ambiente e sviluppo industriale, in un territorio come il nostro, devono convivere e cooperare - ha sottolineato Olivi - . L'ambiente è un bene comune come lo è il lavoro. Attendiamo con rispetto gli esiti delle indagini della magistratura alla quale ci sentiamo però di chiedere di limitare il fermo degli impianti al tempo strettamente indispensabile. Tutte le parti coinvolte, istituzioni, lavoratori, impresa, devono sentirsi impegnati al fine di raggiungere nel più breve tempo possibile l'obiettivo della ripresa delle attività, nel rispetto delle regole. E' evidente però che in questa vicenda la parte più debole sono i lavoratori, che rischiano di pagare il prezzo più alto".

.

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

ATTUALITÀ E CRONACA , AVVISI
Giovedì, 14 Giugno 2018

Avvocato, una professione attenta alle storie delle persone

“Attraverso altre storie” è il titolo del progetto che il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Trento presenterà domani alle ore 16.30 al Teatro San Marco di Trento per promuovere l’alternanza scuola lavoro. Il progetto - sostenuto anche dalla Fondazione Caritro, Fondazione...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , LAVORO
Mercoledì, 06 Giugno 2018

La straordinaria diversità del Trentino

Leggi
LAVORO
Lunedì, 04 Giugno 2018

Occupazione, più 17 % delle assunzioni nei primi tre mesi dell'anno

Sulla scia del precedente anno continua, e anzi si rafforza, la crescita della domanda di lavoro delle imprese trentine. Nei primi tre mesi del 2018 il saldo, quale differenza tra assunzioni e cessazioni, vede le prime superare le seconde per 231 unità. Si tratta di un dato molto positivo...

Leggi
Giovedì, 26 Marzo 2015

2015: più competenti e più competitivi

Sono tre gli episodi che hanno caratterizzato questa parte finale del 2014, le cui conseguenze ci accompagneranno per tutto il prossimo 2015 (e negli anni a venire). Tre atti, tre “soglie” che renderanno la nostra Autonomia più matura e pronta ad entrare nella sua terza fase, che...

Leggi
Emigrazione , Famiglia
Mercoledì, 28 Giugno 2017

Trentino Comunità n.24

Festa provinciale dell'Emigrazione dal 6 al 9 luglio - Progettone: 350 posti di lavoro in più nel 2017 - Due corsi di alta formazione professionale post diploma - Contributi della Provincia per la formazione post-diploma

Ascolta
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta