Venerdì, 16 Giugno 2017 - 13:00 Comunicato 1642

La programmazione di History Lab, canale 602 e hl.museostorico.it
"Le case del sole" il documentario della prossima settimana

Il racconto corale di chi, a diverso titolo, ha vissuto a contatto con l’universo esistenziale formato dai sanatori antitubercolari di Arco. Questo racconto è alla base del documentario “Le case del sole”, di Micol Cossali, realizzato in collaborazione con Mnemoteca del Basso Sarca, che andrà in onda lunedì sera alle 20.30 e alle 22 su History Lab, canale 602 e hl.museostorico.it

Di seguito tutte le prime serate.

Lunedì 19 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica martedì 20, ore 15.00)
I NUOVI DOCUMENTARI
LE CASE DEL SOLE
Le case del sole è il racconto corale di chi, a diverso titolo, ha vissuto a contatto con quell’universo esistenziale formato dai sanatori antitubercolari di Arco.
Il documentario, realizzato grazie alla collaborazione della Mnemoteca del Basso Sarca, vuol essere un percorso in cui i fili del passato s’intrecciano incessantemente con quelli del presente. Le voci dei testimoni, le vecchie fotografie e i filmati d’archivio guidano l’esplorazione attraverso quegli edifici, allora luoghi di cura, oggi alberghi, abitazioni, nuove residenze sanitarie o luoghi abbandonati e fatiscenti. Accompagnano il tutto le memorie di pazienti, medici, infermieri, inservienti e abitanti di Arco in un viaggio che fa riaffiorare un passato cronologicamente vicino e al tempo stesso sensibilmente lontano. Regia di Micol Cossali.

Martedì 20 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica mercoledì 21, ore 15.00)
IN CERCA DI REGOLE. SULL TRACCE DELLE ANTICHE COMUNITÀ
PT. 6: VIGOLANA, TERRA DI PASSAGGIO
L'essere in una zona di passaggio tra Trentino e Veneto ha influenzato la storia delle tre comunità di Vigolo, Vattaro e Bosentino: ne parliamo con lo storico e bibliotecario Italo Franceschini.
Con Grazia Bassi, "incontriamo" poi i Bortolazzi, una delle locali famiglie nobili. Un programma di Alice Manfredi e Mauro Nequirito; regia e montaggio Marco Busacca; responsabile di produzione Matteo Gentilini.

Mercoledì 21 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica giovedì 22 giugno, ore 15.00)
IN TV. INCHIESTE ITALIANE
PT. 1: VIAGGIA CON LEI
La serie esplora un genere di scoperta e denuncia, spesso osteggiato e censurato: l’inchiesta televisiva. Si parte dagli anni Cinquanta quando le inchieste somigliavano a reportage di viaggio e raccontavano di un Paese ancora sospeso tra arretratezza e dinamismo. Ci riportano a quel tempo i preziosi materiali delle Teche Rai. Un programma di Michele Toss e Sara Zanatta, realizzato da Motion Studio; con la partecipazione di Raffaele Crocco.

Giovedì 22 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica venerdì 23 ore 15.00)
LE FIGLIE INVISIBILI
PT. 1: DAGLI ORFANI DI GUERRA ALLE FIGLIE INVISIBILI
L’istituto Villa Maria della Misericordia di Lenzima di Isera fu fondato per accogliere gli orfani della Grande Guerra; in seguito fu acquisito dall'ordine delle Piccole Suore della Sacra Famiglia ospitando, fino al 1995, centinaia di orfane, figlie illegittime e disabili, in un Italia che metteva ai margini ciò che non voleva vedere.
"Le figlie invisibili" tenta di ricostruire una storia di oblio e abbandono. Uno spaccato storico-sociale di incredibile ricchezza, dalla storia della psichiatria a quella della disabilità, dalle istituzioni totali alla legge Basaglia. La storia di un mondo di sole donne, delle loro lotte per l'emancipazione e per deistituzionalizzare la disabilità.La cronaca di questa vicenda è al centro della prima puntata.
Un programma di Nicola Lott e Federico Scienza.

Venerdì 23 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica sabato 24, ore 15.00)
C'ERA UNA VOLTA IL PAESE NERO. L'EPOPEA DEI TRENTINI IN BELGIO
PT. 3: IL MINATORE
Giancarlo Erbì ci fa da guida tra i cunicoli della miniera di Blegny per spiegarci il mestiere del minatore. Le ricostruzioni allestite lungo le gallerie mostrano le difficoltà di questo lavoro, per cui molti trentini lasciarono il proprio paese. Ma per capire cosa significava lavorare mille metri sottoterra bisogna ascoltare chi l'ha fatto
Un programma di Tommaso Pasquini.

Sabato 24 giugno, ore 20.30 e 22 (in replica lunedì 26, ore 15.00)
STORIE IN SCATOLA
PT. 4: TRA SCUOLA E LAVORO
Nuove scatole e nuove storie per il programma realizzato con l'Area educativa della Fondazione Museo storico del Trentino. Le puntate sono l'ultima tappa di un percorso didattico in cui i ragazzi imparano cosa sono le fonti storiche e come lavorano gli storici. Questa serie è stata realizzata insieme ai ragazzi della Scuola primaria “Raffaello Sanzio” di Trento.
Un programma di Luca Caracristi e Alice Manfredi; riprese e montaggio di Ambrose Mbuya.
[a seguire]
UNITARIA-MENTE
PT. 2: VALERIO TOSI
Rivano, scampato insieme al fratello all’eccidio del 28 giugno 1944, Valerio narra la sua formazione di partigiano e la professione di fisico nucleare in Norvegia, dove vive. Nel suo racconto è sempre viva la fede nei valori della democrazia e dell’uguaglianza fra gli uomini. Riprese e montaggio: KR-Movie - Franco Ginero. Una produzione Mnemoteca del Basso Sarca.

Domenica 25 giugno, ore 10.00, 15.00 e 20.30
HISTORY LAB REPLAY
Le repliche delle prime serate della settimana.

Info:
Fondazione Museo storico del Trentino
Tel. 0461-230842 - www.museostorico.it  - comunicazione@museostorico.it

(am)


Immagini