Martedì, 22 Maggio 2018 - 14:36 Comunicato 1109

Venerdì 25 maggio, al Muse di Trento, alle 16.30
Istruzione di qualità per tutti: Trento e l’Italia di fronte all’obiettivo 4 dell’agenda globale

Tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sottoscritti anche dall’Italia, un posto di rilievo è occupato dal quarto: “assicurare un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti”. Il quarto obiettivo si articola in una decina di target, che definiscono un vero e proprio programma per i sistemi di istruzione. Come si colloca il nostro Paese rispetto a tali ambiziosi traguardi? Sulla scena internazionale, quali sono i punti di forza e di debolezza del sistema educativo italiano? Quali previsioni possiamo formulare alla luce della demografia scolastica (studenti e docenti)? Quali responsabilità ricadono sull’educazione delle giovani generazioni alla cittadinanza globale e allo sviluppo sostenibile? E, più in specifico, come si colloca la Provincia di Trento rispetto alle tendenze nazionali e agli obiettivi globali in campo educativo?

Per rispondere a questi interrogativi, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), in collaborazione con IPRASE, Fondazione Agnelli e Link2007, organizzano presso il Muse di Trento un evento dal titolo “Istruzione di qualità per tutti: Trento e l’Italia di fronte all’obiettivo 4 dell’Agenda globale”.  Sarà un’occasione per parlare di scuola, università e formazione senza farsi condizionare dagli assilli della contingenza: anzi, la rilevanza e al tempo stesso la lontananza dei traguardi consentiranno di ragionare intorno alle più opportune decisioni strategiche da adottare nei prossimi anni per il conseguimento degli obiettivi globali. 

Le presentazioni forniranno quindi delle istantanee sulla situazione dell'istruzione in Italia e in Trentino, con uno sguardo specifico su trend demografici, livelli di competenze e apprendimenti, indicatori di qualità ed equità.

 

 

(c.ze.)


Immagini