Lunedì, 04 Giugno 2018 - 13:22 Comunicato 1374

La presentazione delle proposte progettuali entro il 25 giugno 2018
Istituzioni scolastiche e formative: approvato il bando per l’organizzazione di servizi di convitto rivolti agli studenti

Il bando approvato oggi dalla Giunta provinciale disciplina le modalità per la concessione dei finanziamenti alle istituzioni scolastiche/formative provinciali e paritarie, per l'organizzazione di servizi di convitto ed educativi extrascolastici ad essi connessi. L’obiettivo è quello di finanziare tali servizi, in particolare nei territori periferici, al fine di consentire agli studenti del secondo ciclo residenti in Trentino, l'effettiva possibilità di frequentare percorsi anche lontani dal luogo di residenza. Le risorse disponibili sono pari a 720.000 euro. Le istituzioni scolastiche interessate potranno presentare domanda entro il 25 giugno prossimo.

Soggetti Beneficiari del finanziamento

Possono presentare la domanda di finanziamento le istituzioni scolastiche e formative provinciali e paritarie della Provincia autonoma di Trento, anche in rete, attraverso la presentazione di una proposta di progetto.

Caratteristiche dei progetti finanziabili

I progetti riguardano il biennio scolastico/formativo 2018/2019 - 2019/2020 e devono in ogni caso concludersi entro il 30 agosto 2020.

Requisiti obbligatori del progetto

- Dimensione minima del servizio di convitto: almeno 20 posti per studenti residenti in Trentino;

- compartecipazione degli studenti convittori;

- attivazione di almeno un servizio educativo extrascolastico annesso al Convitto e aperto anche a studenti non convittori.

Modalità e termini per la presentazione della domanda

La domanda di finanziamento, formulata utilizzando l’apposito modulo, debitamente compilata e firmata dal Dirigente dell’istituzione scolastica/formativa proponente, deve essere  presentata al Servizio Istruzione e formazione del secondo grado, università e ricerca  nel periodo dalla data di pubblicazione al 25 giugno 2018.

La domanda deve essere trasmessa secondo le seguenti modalità:

- tramite PI.Tre per gli enti pubblici federati;

- via PEC all’indirizzo serv.istruzioneuniversitaricerca@pec.provincia.tn.it per gli altri soggetti; in caso di invio di documenti con firma autografa, deve essere allegata copia della carta d'identità del sottoscrittore.

Alla domanda di contributo va allegata la seguente documentazione:

- la proposta progettuale

- il piano finanziario del progetto 

Finanziamento 

Le risorse disponibili sono pari a complessivi Euro 720.000,00 per il biennio scolastico/formativo 2018/19 e 2019/20 (360.000,00 per anno scolastico/formativo) come di seguito specificato:

- Euro 360.000,00 per il finanziamento di progetti presentati da istituzioni scolastiche e formative provinciali;

- Euro 360.000,00 per il finanziamento di progetti presentati da istituzioni scolastiche e formative paritarie.

 

 

 

(c.ze.)


Immagini