Venerdì, 27 Aprile 2018 - 12:16 Comunicato 876

Indetto il concorso straordinario riservato per titoli
In arrivo 46 stabilizzazioni per il personale docente delle Istituzioni formative provinciali

Procede la stabilizzazione del personale precario della scuola, anche nella Formazione professionale. La maggiore flessibilità nell’orario di lavoro garantita dagli insegnanti della Formazione professionale in occasione del rinnovo del contratto nel 2016, ha reso possibile un ampliamento dell’organico, che mediante l’intervento normativo proposto nella collegata per il 2018, consentirà l’assunzione a tempo indeterminato di 46 unità di personale docente delle Istituzioni formative provinciali. Il concorso è riservato agli insegnanti già inseriti nella rispettiva graduatoria per l’assunzione a tempo determinato che hanno svolto un periodo di servizio di almeno tre anni, negli otto anni scolastici precedenti l’entrata in vigore della legge di stabilità. Le graduatorie saranno formate in base al punteggio ottenuto dai docenti attraverso la valutazione dei titoli culturali e di servizio secondo i criteri stabiliti dal bando di concorso e dagli allegati.

Saranno 46 gli insegnanti della formazione professionale provinciale assunti a tempo indeterminato dal prossimo mese di agosto per un contingente di posti così suddividsi: Area Letteraria n. 7 posti, Area Matematica n. 6 posti, Lingua Straniera Inglese n. 6 posti, Lingua Straniera Tedesco n. 3 posti, Educazione Fisica n. 1 posto, Scienze applicate indirizzo Alberghiero e della Ristorazione n. 1 posto, Scienze applicate indirizzo Acconciatore e Estetista n. 1 posto , Processi Operativi Gastronomia e Arte bianca settore Gastronomia n. 5 posti, Processi Operativi Gastronomia e Arte bianca settore Arte bianca n. 4 posti, Processi Operativi Accoglienza e Ospitalità n. 7 posti, Laboratorio di Estetica n. 1 posto, Laboratorio di Acconciatura per donna n. 2 posti, Laboratorio di Acconciatura per uomo n. 1 posto, Tecniche, tecnologie e processi operativi del legno n. 1 posto. 

Alla procedura concorsuale sono ammessi a partecipare coloro che: sono in possesso dei titoli di accesso all’insegnamento delle singole discipline e che hanno prestato, negli otto anni scolastici precedenti il 3 gennaio 2018, almeno tre anni di servizio di insegnamento nelle istituzioni scolastiche e formative provinciali o nelle istituzioni scolastiche paritarie del sistema formativo provinciale o nelle istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione. 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e presentata con modalità online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it nell’apposita area dedicata: “CONCORSI Personale della scuola”, seguendo le istruzioni per la compilazione fornite allo stesso indirizzo, entro il termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol. L’accesso alla domanda online deve avvenire tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o la Carta Provinciale dei servizi (CPS) oppure tramite SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale, seguendo le istruzioni per la compilazione e presentazione che saranno fornite allo stesso indirizzo.

 

(c.ze.)


Immagini