Comunicato 374 Scuola

Sabato, 05 Marzo 2016 - 16:51

Oggi a Riva del Garda la consegna dei diplomi agli studenti dell'Istituto Floriani
Il presidente Rossi "sentitevi protagonisti del vostro futuro"

E' stata una cerimonia partecipata quella che ha visto oggi protagonisti una cinquantina di studenti dell'istituto Floriani di Riva del Garda che lo scorso luglio si sono diplomati. E' stata l'occasione per rincontrarsi - tra studenti e insegnanti, tra compagni di classe - e fare il punto su un pezzetto di vita. A fare gli onori di casa il dirigente scolastico, Roberto Pennazzato. Presente alla cerimonia anche l'ex dirigente Elena Ruggieri. "Questi ragazzi li ho visti crescere - ha sottolineato Ruggieri - ritrovarli diplomati e con già delle belle idee per il loro futuro mi ha fatto molto piacere. Credo che questi ragazzi con il percorso di istruzione tecnica che hanno fatto abbiano delle buone carte per costruire il proprio futuro. La scuola stessa ha dato diverse opportunità di integrazione con il territorio che si è sempre dimostrato attento a quello che succede nella scuola". Alla consegna dei diplomi ha partecipato il presidente Ugo Rossi, anche nella sua veste di assessore all'istruzione. "Quello che vi faccio è un augurio ma anche un invito - ha detto il presidente Rossi - vorrei che avvertiste la responsabilità di restituire al territorio quello che avete ricevuto in termini di istruzione e sentirvi protagonisti. Io credo che attraverso di voi si possa costruire un futuro migliore".

La cerimonia di consegna dei diplomati si è tenuta presso la sala del Conservatorio di Riva del Garda. Una mattinata gestita dagli studenti delle attuali classi quinte, nella quale si sono alternati momenti musicali e la consegna dei diplomi. Nel dialogo tra il presidente e gli studenti la richiesta di avvicinare sempre più la scuola con il mondo del lavoro, per esempio attraverso l'attivazione di stage anche durante l'anno scolastico e non solo estivi. "Vogliamo che la scuola diventi qualcosa che respiri sempre di più con il proprio territorio - ha risposto il presidente Rossi - il nostro obiettivo è quello di avvicinare gradualmente la scuola con il mondo del lavoro. Per questo dobbiamo sensibilizzare le istituzioni e le aziende e creare le condizioni ideali all'interno dell'organizzazione scolastica".

L’Istituto tecnico a Riva del Garda sorge nel 1967 come Sezione staccata dell’Istituto Tecnico “Gregorio Fontana” di Rovereto. La scuola diventa autonoma a partire dall’anno scolastico 1974/75 e nel 1976 si trasferisce nella sede attuale di Viale dei Tigli, un'ex caserma dell’esercito austriaco. Nel 1986 l’Istituto viene titolato al poeta dialettale rivano Giacomo Floriani; l’anno successivo si dedica l’aula di disegno a Riccardo Maroni, ingegnere, scrittore e grande amico dello stesso Floriani. Nel 1997/98 è attivato il corso serale Sirio. Nel 1999 l’Istituto viene  interessato da radicali interventi di ristrutturazione che lo rendono più sicuro e funzionale. A partire dall’anno scolastico 2000-2001 anche il Biennio ITI, che era Sezione staccata dell’Istituto “G. Marconi” di Rovereto ed aveva la propria sede a Sant’Alessandro, diventa parte integrante dell’Istituto “G. Floriani”. Dall’anno scolastico 2002/2003 è stato attivato il Triennio ITI con la specializzazione in Elettrotecnica, Automazione e Sicurezza nel luogo di lavoro. L’Istituto vanta una sede dotata di strutture di prim’ordine, tra le quali una grande palestra, diversi laboratori, una biblioteca ed aule speciali.



Potrebbe interessarti

Su proposta del governatore Ugo Rossi, la Giunta provinciale ha approvato, anche per l’anno scolastico 2016/2017, il progetto “Alfabetizzazione motoria nella scuola primaria” autorizzando la firma della relativa convenzione con il CONI – Comitato Olimpico nazionale Italiano. Il...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le...

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante...

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto...

La ferrovia Trento- Malè arriva a Mezzana: inaugurati il prolungamento e la stazione - Banda ultralarga: sottoscritto l'accordo di programma tra Provincia e Ministero dello sviluppo economico - Nuova imprenditorialità in Trentino c’è voglia di mettersi in...

In arrivo risorse per rafforzare il sistema duale e la formazione professionale - A22: firmato l’accordo per il rinnovo della concessione - Malgara: la Provincia in aiuto ai dipendenti che da mesi non percepiscono lo stipendio - Educa 2016: libertà...

A22, il 14 gennaio la firma del protocollo d’intesa con il Ministero - Edilizia scolastica: riprogrammato il piano degli investimenti - Un accordo negoziale con il Centro Ricerche Ducati di Trento - Nuova imprenditorialità, selezionate 140 domande