Comunicato 374 Sabato, 05 Marzo 2016 - 16:51

Oggi a Riva del Garda la consegna dei diplomi agli studenti dell'Istituto Floriani
Il presidente Rossi "sentitevi protagonisti del vostro futuro"

E' stata una cerimonia partecipata quella che ha visto oggi protagonisti una cinquantina di studenti dell'istituto Floriani di Riva del Garda che lo scorso luglio si sono diplomati. E' stata l'occasione per rincontrarsi - tra studenti e insegnanti, tra compagni di classe - e fare il punto su un pezzetto di vita. A fare gli onori di casa il dirigente scolastico, Roberto Pennazzato. Presente alla cerimonia anche l'ex dirigente Elena Ruggieri. "Questi ragazzi li ho visti crescere - ha sottolineato Ruggieri - ritrovarli diplomati e con già delle belle idee per il loro futuro mi ha fatto molto piacere. Credo che questi ragazzi con il percorso di istruzione tecnica che hanno fatto abbiano delle buone carte per costruire il proprio futuro. La scuola stessa ha dato diverse opportunità di integrazione con il territorio che si è sempre dimostrato attento a quello che succede nella scuola". Alla consegna dei diplomi ha partecipato il presidente Ugo Rossi, anche nella sua veste di assessore all'istruzione. "Quello che vi faccio è un augurio ma anche un invito - ha detto il presidente Rossi - vorrei che avvertiste la responsabilità di restituire al territorio quello che avete ricevuto in termini di istruzione e sentirvi protagonisti. Io credo che attraverso di voi si possa costruire un futuro migliore".

La cerimonia di consegna dei diplomati si è tenuta presso la sala del Conservatorio di Riva del Garda. Una mattinata gestita dagli studenti delle attuali classi quinte, nella quale si sono alternati momenti musicali e la consegna dei diplomi. Nel dialogo tra il presidente e gli studenti la richiesta di avvicinare sempre più la scuola con il mondo del lavoro, per esempio attraverso l'attivazione di stage anche durante l'anno scolastico e non solo estivi. "Vogliamo che la scuola diventi qualcosa che respiri sempre di più con il proprio territorio - ha risposto il presidente Rossi - il nostro obiettivo è quello di avvicinare gradualmente la scuola con il mondo del lavoro. Per questo dobbiamo sensibilizzare le istituzioni e le aziende e creare le condizioni ideali all'interno dell'organizzazione scolastica".

L’Istituto tecnico a Riva del Garda sorge nel 1967 come Sezione staccata dell’Istituto Tecnico “Gregorio Fontana” di Rovereto. La scuola diventa autonoma a partire dall’anno scolastico 1974/75 e nel 1976 si trasferisce nella sede attuale di Viale dei Tigli, un'ex caserma dell’esercito austriaco. Nel 1986 l’Istituto viene titolato al poeta dialettale rivano Giacomo Floriani; l’anno successivo si dedica l’aula di disegno a Riccardo Maroni, ingegnere, scrittore e grande amico dello stesso Floriani. Nel 1997/98 è attivato il corso serale Sirio. Nel 1999 l’Istituto viene  interessato da radicali interventi di ristrutturazione che lo rendono più sicuro e funzionale. A partire dall’anno scolastico 2000-2001 anche il Biennio ITI, che era Sezione staccata dell’Istituto “G. Marconi” di Rovereto ed aveva la propria sede a Sant’Alessandro, diventa parte integrante dell’Istituto “G. Floriani”. Dall’anno scolastico 2002/2003 è stato attivato il Triennio ITI con la specializzazione in Elettrotecnica, Automazione e Sicurezza nel luogo di lavoro. L’Istituto vanta una sede dotata di strutture di prim’ordine, tra le quali una grande palestra, diversi laboratori, una biblioteca ed aule speciali.

Immagini

()


Potrebbe interessarti

CULTURA , GIOVANI
Sabato, 24 Giugno 2017

Formazione professionale solidale in Sardegna per cinque ragazzi dell'I.F.P Sandro Pertini

La richiesta di aiuto era partita dalla Casa di accoglienza per disbili gestita dalla Comunità delle Figlie del Sacro Cuore Evarestiane di Putzu Idu San Vero Milis in provincia di Oristano: una rappresentanza del VI° anno dell'Istituto Formazione Professionale servizi alla persona e del...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , FAMIGLIA
Sabato, 24 Giugno 2017

Università: entro il 31 agosto si può aderire al piano per abbattere i costi

Studiare è un diritto ma conviene anche, perché chi studia ha maggiori possibilità di essere competitivo. Per questo la Provincia ha varato un programma speciale a favore delle famiglie che intendono sostenere i propri figli nel percorso universitario o comunque, in generale, post...

Leggi
SCUOLA
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino- Germania: prosegue lo scambio culturale tra studenti

La Giunta provinciale ha approvato oggi uno schema di accordo tra la Provincia autonoma di Trento e la Repubblica Federale di Germania per lo sviluppo di progetti in favore degli scambi culturali tra studenti e famiglie. Il documento prevede una collaborazione triennale tra i due Paesi....

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Paletta, A. (2015). Conclusions of the “Leadership for Learning” project in the Autonomous Province of Trento:what we have learned and education po...

Estratto – L’articolo conclusivo dello special issue da una serie di indicazioni operative derivanti dagli esiti della ricerca sulla Leadership per l’Apprendimento realizzata nelle scuole della Provincia di Trento. Vengono presentate le  possibili ricadute a livello dello...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C. (2015). Learning more about leadership that makes a difference: lessons learned in the field. (pp. 213-226)

Estratto – Questo articolo esplora l’importanza di una leadership che è autentica per natura. In un contesto determinato da obiettivi fissati, per la fretta di ottenere particolari risultati, spesso c’è solo un focus sulla performatività risultante in un contesto in cui...

Leggi
Mercoledì, 09 Dicembre 2015

Bezzina, C., Paletta, A. & Alimehmeti, G. (2015). Observation of head teachers in the field: administrative, management and leadership issues. (pp....

Estratto – Questo articolo presenta il metodo basato sull’osservazione partecipativa quale dispositivo di ricerca utile a migliorare la nostra comprensione del lavoro dei dirigenti scolastici. L’applicazione di questo metodo ha fornito un ritratto realistico di come un gruppo di...

Leggi
Venerdì, 23 Giugno 2017

Trentino Comunità n.23

In arrivo l'assegno unico provinciale: un nuovo welfare di comunità - Agenzia del Lavoro: aperte le iscrizioni ai gruppi di sostegno attivo alla ricollocazione - Da sabato 24 giugno entrano in vigore gli orari estivi del servizio extraurbano e della Trento-Malè - Scuola dell'infanzia: sono...

Ascolta
Scuola
Giovedì, 28 Luglio 2016

Trentino Comunità n.31

La ferrovia Trento- Malè arriva a Mezzana: inaugurati il prolungamento e la stazione - Banda ultralarga: sottoscritto l'accordo di programma tra Provincia e Ministero dello sviluppo economico - Nuova imprenditorialità in Trentino c’è voglia di mettersi in proprio - Abbonamenti al...

Ascolta
Venerdì, 05 Febbraio 2016

Trentino Comunità n.6

Udienza in Vaticano per 200 trentini- Minoranze linguistiche protagoniste nel processo di revisione dello Statuto- Giorno della memoria, l'incontro con Giovanni Maria Flick- Premio Arge Alp 2016: prorogata al 29 febbraio la presentazione dei progetti

Ascolta