Sabato, 02 Aprile 2022 - 17:07 Comunicato 874

Il cordoglio della Giunta per Nicolini e Zanetti

“Una giornata triste per le istituzioni trentine che perdono due figure che, con ruoli diversi, hanno dedicato tanto alla nostra terra”: così il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, il vicepresidente Mario Tonina e l’intera giunta provinciale commentano la scomparsa di Vigilio Nicolini e di Fabio Zanetti, già assessore provinciale, sindaco di Pieve di Bono e presidente del BIM del Chiese il primo ed ex sindaco di Drena, presidente del Comprensorio dell’Alto Garda e Ledro nonché fondatore del Consorzio dei Comuni di cui fu primo presidente il secondo, che da poco aveva lasciato la guida dell’associazione dei sindaci emeriti del Trentino.
Avevano in comune la stessa matrice, quella democratica cristiana che in quegli anni caratterizzava il tessuto politico e sociale del Trentino.
“Seppur seguendo percorsi diversi e affrontando contesti e vicende diverse, hanno rappresentato una parte importante della storia della nostra comunità. La loro scomparsa lascia certamente un vuoto. Dobbiamo loro gratitudine e rispetto per essere stati testimoni concreti di un impegno verso gli altri che dobbiamo continuare a coltivare e a tramandare alle generazioni future”.
Il Palazzo della Provincia a Trento [ Archivio Ufficio Stampa PAT, CC BY SA 4.0]

.

(gp)


Immagini