Lunedì, 11 Dicembre 2017 - 10:03 Comunicato 3312

Domenica 31 dicembre fine anno al Teatro “Sociale” con Nicola Piovani
Il 2017 si chiude a Trento con un concerto... da Oscar

Sarà il Premio Oscar Nicola Piovani a porre la propria firma prestigiosa, domenica 31 dicembre, in calce al calendario artistico 2017 del Centro Servizi Culturali S. Chiara. L’ultimo spettacolo dell’anno lo vedrà, infatti, protagonista a Trento sul palcoscenico del Teatro “Sociale” con “La musica è pericolosa”, un racconto musicale narrato dagli strumenti che agiscono in scena: pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello e fisarmonica. L’appuntamento con il pubblico è fissato alle 21.30.

A scandire le stazioni di questo viaggio musicale in libertà, Nicola Piovani racconta al pubblico il senso dei frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di Fabrizio De André, di Federico Fellini e Luigi Magni; di registi spagnoli, francesi e olandesi per il teatro, il cinema e la televisione; di cantanti e strumentisti, alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, ri-arrangiati per l’occasione.
Nel racconto teatrale la parola arriva dove la musica non può arrivare ma, soprattutto, la musica la fa da padrona là dove la parola non sa e non può arrivare. I video di scena integrano il racconto con immagini di film e di spettacoli nei quali appaiono i “grandi” del cinema e della musica (Federico Fellini, Marcello Mastroianni, Mario Monicelli, Roberto Benigni, Fabrizio De Andrè). Non mancano le immagini che artisti come Lele Luzzati e Milo Manara hanno dedicato all’opera musicale di Piovani.
Accanto al Maestro Nicola Piovani, al pianoforte, saranno Marina Cesari (sax e clarinetto), Pasquale Filastò (violoncello e chitarra), Ivan Gambini (batteria e percussioni), Marco Loddo (contrabbasso) e Rossano Baldini (tastiere).

(fl)


Immagini