Giovedì, 03 Maggio 2018 - 09:59 Comunicato 908

“Le vite degli altri” e “L’ultimo anno 1917-1918” tra le novità
History Lab: da lunedì 7 maggio una nuova programmazione

Una nuova programmazione con molte novità andrà in onda sul canale 602 del digitale terrestre e su hl.museostorico.it, a partire da lunedì 7 maggio 2018. Tra le proposte un programma dedicato alle vite di venti personaggi della nostra storia. Non racconteremo le vite ufficiali, ma cercheremo di rivelarne gli aspetti più nascosti, di scoprire “Le vite degli altri” . E poi ancora “L’ultimo anno 1917-1918”, una serie che racconta l'esperienza dei protagonisti della Grande Guerra sul fronte italiano. Questo e molto altro su History Lab.
Di seguito tutte le prime serate.

Lunedì 7 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica martedì 8, ore 7 e ore 15)
I NUOVI DOCUMENTARI
LA GUERRA DEI TRENTINI
Una inedita ricostruzione dell’anno che precedette l’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale, attraverso gli articoli dei due quotidiani allora più diffusi in Trentino, diretti rispettivamente da Alcide De Gasperi e Cesare Battisti. Due punti di vista opposti a confronto. Sullo sfondo, la tragedia di un popolo coinvolto suo malgrado nella guerra fin dall’inizio, facendo parte dell’impero austroungarico.
Una tragedia rivissuta attraverso lettere e diradi due soldati, un parroco, un bambino, una madre di famiglia e una crocerossina volontaria arrivata da Firenze sul fronte.
Le loro testimonianze, ci aiuteranno a capire meglio l’odissea degli abitanti di una regione che più di ogni altra ha pagato un pesante pedaggio per quella violenza assurda di cento anni fa.
Un documentario di Piero Badaloni.

Martedì 8 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica mercoledì 9, ore 7 e ore 15)
L’ULTIMO ANNO 1917-1918
Il programma vuole approfondire alcuni dei temi affrontati nell'omonima mostra inaugurata presso Le Gallerie di Piedicastello nel dicembre 2017. In particolare, l'esperienza dei protagonisti della Grande Guerra sul fronte italiano: soldati e civili, la guerra vissuta dal basso, dalla gente comune, dagli uomini e dalle donne, da coloro che combattono, lavorano, soffrono e vivono direttamente le vicende, complesse e contraddittorie, del primo conflitto totale della storia.
Un programma di Lorenzo Gardumi, con la partecipazione di Quinto Antonelli e Luciana Palla. Regia e montaggio di Marco Benvenuti.
PT1: SANGUE, MERDA E FANGO: L’ESPERIENZA DEI SOLDATI NELLE TRINCEE
Tre parole (sangue, merda e fango) riassumono l'esperienza dei soldati nelle trincee della Grande Guerra, un vissuto fatto di orrore, paura, alienazione, brutalità, sporcizia, un letamaio materiale che consuma fisicamente, moralmente e psicologicamente i combattenti.

Mercoledì 9 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica giovedì 10, ore 7 e ore 15)
LE VITE DEGLI ALTRI
“Le vite degli altri” è una trasmissione innovativa che in tre minuti vuole raccontare personaggi più o meno famosi della nostra storia. Nelle venti puntate non racconteremo le vite ufficiali, ma entreremo nel personaggio, rivelandone anche gli aspetti più nascosti.
Un programma di Paolo Tessadri con Ivan Pavlović.
Regia e montaggio di Marco Busacca.
PT.1: ALDO GORFER, IL GIORNALISTA SCRITTORE
Aldo Gorfer era un ottimo giornalista e un formidabile scrittore che riuscì a far conoscere il Trentino e l’Alto Adige. Assieme al fotografo Flavio Faganello formarono un’accoppiata vincente: riuscirono a raccontare il Trentino attraverso immagini e parole.

a seguire

STORIE IN SCATOLA. STAGIONE 6
Nuove scatole e nuove storie per il programma realizzato con l'Area educativa della Fondazione Museo storico del Trentino. Le puntate sono l'ultima tappa di un percorso didattico in cui i ragazzi imparano cosa sono le fonti storiche e come lavorano gli storici.
Un programma di Luca Caracristi, Alice Manfredi e Matteo Gentilini. 
Regia e montaggio di Ambrose Mbuya.
PT.1: SCUOLA PRIMARIA DI CANALE - PERGINE (Prima parte)

Giovedì 10 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica venerdì 11, ore 7 e ore 15)
TURISTI KM0. STAGIONE 2
Dopo una prima stagione alla scoperta di vari monumenti, chiese ed edifici storici del nostro Trentino, il viaggio di "Turisti Km0" continua...
Attraverso immagini accattivanti, un montaggio dinamico e una giovane conduzione, l'obbiettivo sarà quello di invogliare lo spettatore a scoprire il proprio territorio, i luoghi e i monumenti che ne hanno fatto la storia, diventando un “turista a Km0”.
Un programma di Stefano Andreatta, Diana Biron, Mishel Plaku e Linda Tasin (5K Videoproduction) condotto da Marco Pomarolli.
PT. 1: TRENTO
Riparte Turisti Km0 e riparte da Trento in un viaggio alla scoperta delle Torri della città erette dalle famiglie nobili del capoluogo. Scopriremo le più grandi e importanti. Continueremo il nostro viaggio salendo sulla cima del Doss Trento, dove domina, visibile da ogni angolo del capoluogo, il monumento dedicato a Cesare Battisti, il più famoso irredentista trentino. Infine, spettacolari cascate di oltre 40 metri, strati di roccia rossa, rare felci con lunghe foglie: questo posto si trova a pochi passi dal centro della città; è l’orrido di Ponte Alto, una delle più antiche attrazioni turistiche del capoluogo.

a seguire

SMACAFAM
Un format che parla della storia dei piatti più rappresentativi della tradizione trentina. Non si tratta di un programma di ricette, bensì di un viaggio nella storia dei sapori del territorio. Uomini e  donne reinterpreteranno in versione personale i piatti che hanno segnato la storia gastronomica della regione.
Una serie diretta da Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini (Will o Wisp).
PT. 1: LORENZO BENONI
Lorenzo è il proprietario di un Maso in Val di Gresta e propone ai suoi ospiti una polenta davvero speciale. La polenta è infatti il piatto a lui più caro, perché gli ricorda il periodo antecedente all’apertura. Quando il maso era ancora un rudere in fase di ristrutturazione, assieme alla moglie Maura, preparava questo tipico piatto trentino per grandi tavolate di amici.

Venerdì 11 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica sabato 12, ore 7 e ore 15)
TER.MO.S. - TERRITORIO, MOVIMENTI, STORIE. STAGIONE 2
Ritorna con una nuova stagione il programma dedicato alla storia del territorio. Un viaggio attraverso le valli del Trentino, alla scoperta del rapporto tra il territorio e le comunità che lo hanno abitato, alla ricerca delle trasformazioni e delle permanenze.
Un programma di Alessandro de Bertolini e Lorenzo Pevarello
PT.1: IL BIODISTRETTO DI TRENTO
Nella prima puntata viene affrontato il tema del nuovo Biodistretto di Trento: quando è nato, quali territori coinvolge e con quali aspettative si sta sviluppando. Ne abbiamo parlato con Giuliano Micheletti (agricoltore e portavoce del biodistretto di Trento) e Marcello Lunelli (vicepresidente delle Cantine Ferrari).

a seguire

LAB
PT. 41: BIBLIOTECA ARCHIVIO CSSEO
Più di 50.000 libri dedicati alla storia dell’Europa orientale e oltre 20.000 libri digitalizzati.  Un patrimonio unico in Italia quello che Csseo ha raccolto, dal 1997, anno dell'apertura del Centro, fino a oggi. La biblioteca è però solo uno dei suo ambiti d'azione. Nel suo curriculum si trovano  convegni, pubblicazioni, mostre, e numerose collaborazioni con altre istituzioni, italiane e straniere che hanno dato vita a progetti di ricerca transnazionali.
A cura di Chiara Limelli

Sabato 12 maggio, ore 20.30 e 22 (in replica lunedì 14, ore 7 e ore 15)
LE VITE DEGLI ALTRI
PT.2: TITA PIAZ, IL DIAVOLO DELLE DOLOMITI
Giambattista Piaz, detto Tita, era un Diavolo sulle pareti rocciose. Infatti era soprannominato il Diavolo delle Dolomiti. Personaggio indomabile, patì il carcere austriaco e tedesco; amava le montagne come regno di libertà. La sua vita è entrata nella leggenda.

a seguire

STORIE IN SCATOLA. STAGIONE 6
PT.2: SCUOLA PRIMARIA DI CANALE - PERGINE (Seconda parte)

Domenica 13 maggio, ore 10, 15 e 20.30
HISTORY LAB REPLAY
Le repliche delle prime serate della settimana.

(fr)


Immagini