Sabato, 18 Luglio 2020 - 12:43 Comunicato 1632

Su Telepace, sul canale Facebook della PaT, della Fondazione Stava e dall'emittente radiofonica Fiemme 104
Domani in diretta Tv e streaming la Santa Messa in suffragio delle 268 vittime di Stava

Era il 19 luglio del 1985 quando dai bacini di decantazione di Prestavel fuoriuscirono circa 180.000 metri cubi di fango che travolsero l'abitato di Stava causando la morte di 268 persone. Domani, nel 35° esimo del disastro, la Santa Messa in suffragio di tutte queste persone morte sarà trasmessa in diretta su Telepace Roma e sul canale Facebook PaT. La celebrazione, presieduta dall’arcivescovo di Trento Monsignor Lauro Tisi, comincerà alle ore 10 al cimitero monumentale di Tesero, accanto alla Chiesa di San Leonardo. In caso di maltempo la Santa Messa sarà celebrata nella chiesa parrocchiale di Tesero.

La diretta televisiva da Tele Pace Roma sarà a diffusione nazionale sul digitale terrestre e, internazionale, su satellite. La diretta, curata dalla Provincia autonoma, potrà essere seguita anche in streaming sul canale Facebook della Provincia e sul sito della Fondazione Stava 1985 www.stava1985.it

Anche Radio Fiemme 104 trasmettereà la santa messa in diretta radiofonica e streaming.

Ulteriori informazioni su www.stava1985.it

(fs)


Immagini