Mercoledì, 20 Marzo 2019 - 12:56 Comunicato 561

Un ciclo di incontri su storia e media
Dalla carta ai pixel. La storia raccontata

Venerdì 22 marzo alle ore 17 si terrà a Trento presso l'Officina dell'Autonomia (via Tommaso Gar 29) il secondo appuntamento del ciclo “Dalla Carta ai pixel. La storia raccontata”, un'iniziativa congiunta della Fondazione Museo storico del Trentino e di FBK – Istituto storico italo-germanico. L'incontro dal titolo “Comics and Games. Il tratto ludico della storia” è dedicato a fumetti e videogiochi e al loro rapporto con il passato. Ne discutono storici, studiosi di media e professionisti del settore.

Letteratura disegnata e simulazioni elettroniche si incontrano sul terreno della Storia. Un incontro sull'appropriazione della storia attraverso i media ludici, quello che si terrà venerdì 22 marzo alle ore 17 presso l'Officina dell'Autonomia. Da una parte, il fumetto, che riprende episodi dimenticati, biografie poco note, eventi globali e li riduce all'essenziale, intrecciando segni, parole e atmosfere. Dall'altra, il videogioco, che richiede la partecipazione di una comunità di utenti per ri-creare un evento storico e costruire scenari alternativi. Del primo parlano Sara Colaone, autrice di alcune graphic novel a carattere storico (In Italia sono tutti maschi, 2008; Ciao ciao bambina, 2010; Leda: che solo amore e luce ha per confine, 2016) e Sara Zanatta, sociologa dei media. Del secondo discutono Riccardo Fassone, studioso di giochi e media dell'Università di Torino, e Matteo Pozzi, del duo di graphic designer We Are Müesli, che ha ideato Venti Mesi, un gioco ambientato nella Milano del post-armistizio. Coordina l'incontro lo storico Maurizio Cau. L'appuntamento è rivolto agli appassionati di fumetti e videogiochi, ma anche agli storici e ai curiosi di storia.

Il ciclo “Dalla carta ai pixel. La storia raccontata” si compone di sei incontri e vuole stimolare una riflessione sul ruolo della storia nell’attuale panorama mediale, e più in generale nella costruzione di una storia pubblica, e problematizzare il ruolo di vecchi e nuovi media nella trasmissione del sapere storico. Per farlo sono stati coinvolti alcuni protagonisti del mondo culturale nazionale, invitati a dialogare sul rapporto tra sapere storico e divulgazione, sul peso del passato nella costruzione del presente e sulla specificità delle diverse forme di narrazione.

Info:
Fondazione Museo storico del Trentino
Tel. 0461-230842 - www.museostorico.it - comunicazione@museostorico.it

FBK -Istituto Storico Italo-Germanico
Tel. 0461-314265/215 – https://isig.fbk.eu/it - segreteria.isig@fbk.eu

(fr)


Immagini