Venerdì, 09 Novembre 2018 - 09:58 Comunicato 2702

La nuova stagione riparte lunedì 12 novembre
Da lunedì la nuova programmazione di History Lab

History Lab, il canale tematico della Fondazione Museo storico del Trentino, ha provato a rifarsi un po' il look nella nuova stagione, che riparte lunedì 12 novembre, senza perdere la sua naturale vocazione al racconto della storia di questo territorio e della sua gente. Tanti programmi nuovi e alcuni graditi ritorni in onda in prima serata sul canale 602 del digitale terrestre e in streaming su hl.museostorico.it

Alle donne, in particolare, sono dedicati due nuovi programmi. PIONIERE di Elena Tonezzer, in onda il mercoledì sera, racconta sei donne che hanno vissuto i loro successi prima della rivoluzione femminile, prima delle lotte per i diritti del lavoro e per l’uguaglianza tra i generi degli anni Settanta, e mostra attraverso il loro sguardo allegro e tenace abitudini e luoghi perduti della Trento del boom economico.

La montagna invece è lo scenario in cui si muovono le donne tratteggiate dalla regista Micol Cossali in DONNE DI MONTAGNA (ogni venerdì a partire da dicembre): le donne nate e vissute sugli Altipiani Cimbri in dialogo con le donne che ci vivono oggi, in un confronto tra generazioni diverse che intreccia le memorie del passato e le trasformazioni del presente.

Una domanda semplice – chi si nasconde dietro ai nomi a cui sono intitolate strade, piazze e scuole di Trento e dintorni? – fa da linea guida al primo history game del canale in onda il martedì sera. CHE STORIA LA STORIA,ideato da Antonio De Cia e Chiara Limelli, realizzato da Motion Studio, dedica ogni puntata a un personaggio trentino e con l’aiuto della gente comune, chiamata a indovinare date, luoghi, nomi, ne ricostruisce in modo semiserio la vita e le imprese. A suggerire la risposta giusta agli oltre 60 “malcapitati”, ci prova il fonico/mimo Nicola Sordo.

E poi non mancano i graditi ritorni: programmi e volti del palinsesto di History Lab che ritornano con nuove storie, nuove location, nuovi ospiti. Il giovedì sera ci sono le vite dei dieci protagonisti di QUASI MAESTRI, realizzato da Will o Wisp: artigiani e artigiane che hanno deciso di portare avanti antichi mestieri, come il lanaiolo, il liutaio, il birraio.
C'è poi lo stile dinamico e fresco di TURISTI KM0 realizzato da 5K Production (in onda il venerdì sera): anche in questa terza stagione Marco Pomarolli ci invita a viaggiare local e a guardare i monumenti, le chiese, gli edifici storici e gli angoli più nascosti del Trentino con occhi nuovi e curiosi.
Ci sono le nuove puntate di SARÁ TEMPO di Sara Zanatta, realizzato da Busacca Produzioni Video:in una scenografia che si rinnova di puntata in puntata (con le illustrazioni di Nadia Groff) e con una rubrica fatta di mattoncini lego, ogni lunedì si parlerà di autonomia, armistizio, capi carismatici, fallimenti e molto altro, mescolando il registro storico con le lenti dell'attualità.
E infine HISTORY DOC, il sabato sera dedicato ai documentari: tra i nuovi titoli L’argonauta di Andrea Andreotti, Sharp Families di Patrick Grassi e Senza far rumore di Barbara Fruet, Stefania Viola e Gianpiero Mendini.

Prima della fine del 2018 inizieranno anche altre due nuove produzioni: E VISSERO FELICI E CONTENTI, interviste di coppia sull'amore, e la serie PATRIMONI D'EUROPA, dedicata ai siti che in questi ultimi anni sono stati insigniti del Marchio del Patrimonio Europeo, tra cui Forte Cadine e il Museo Casa Alcide de Gasperi.

I programmi sono visibili sul canale 602 del digitale terrestre e in streming su hl.museostorico.it

LA SETTIMANA DI HISTORY LAB
DAL 12 AL 18 NOVEMBRE

Lunedì 12 novembre_SARÀ TEMPO/4: CONSUMARE CRITICAMENTE
ore 20.30 e 22 (in replica martedì 13, ore 7 e ore 15)
PT. 1: CONSUMARE CRITICAMENTE. Le politiche del cibo rientrano sempre più spesso nelle linee di intervento di comuni, enti, organizzazioni. Ma il consumo critico ha una storia che parte da lontano, dalle prime cooperative di consumo. Ne discutono in studio lo storico Alberto Ianes, esperto di cooperazione trentina, e la sociologa Francesca Forno, coinvolta nel progetto partecipato Nutrire Trento.
Un programma di Sara Zanatta. Rubrica “Teslab” a cura di Ivan Pavlović. Illustrazioni di Nadia Groff. Regia e montaggio Busacca Produzioni Video.

Martedì 13 novembre_CHE STORIA LA STORIA
ore 20.30 e 22 (in replica mercoledì 14, ore 7 e ore 15)
PT. 1: LUIGI NEGRELLI. C'è una piazzetta a Trento dedicata al primo protagonista di Che storia la storia: Luigi Negrelli che visse nella prima metà dell'Ottocento e fu pioniere della ferrovia e ingegnere civile di levatura mondiale. È suo ad esempio il progetto per la realizzazione del Canale di Suez. 
Conduce Chiara Limelli, con la partecipazione di Nicola Sordo. Regia di Antonio De Cia. Una realizzazione Motion Studio.

Mercoledì 14 novembre_PIONIERE
ore 20.30 e 22 (in replica giovedì 15, ore 7 e ore 15)
PT. 1: L’INTUIZIONE DEL GUSTO, MERCEDES CREPAZ. Nel suo negozio in via Oss Mazzurana ci sono passate tutte le signore della città. Ma la storia di Mercedes Crepaz inizia nella calzoleria del padre, dove il suo spirito inquieto intuisce che il mondo del commercio sta cambiando e dove la sua avventura comincia.
Un programma di Elena Tonezzer. Regia di Marco Benvenuti. Una realizzazione Motion Studio. Realizzato con il contributo del Comune di Trento.

Giovedì 15 novembre_QUASI MAESTRI/2
ore 20.30 e 22 (in replica venerdì 16, ore 7 e ore 15)
PT. 1: UOVA DI MONTAGNA. Mattia e Giovanni hanno il sogno di produrre l’uovo perfetto! Le uova di qualità sono una rarità e loro hanno scommesso tutto su questo, ottenendo un eccellente risultato sia in Italia che all’estero.
Una serie diretta da Anna Bressanini e Martin Alan Tranquillini (Will o Wisp).

Venerdì 16 novembre_TURISTI KM0/3
ore 20.30 e 22 (in replica sabato 17, ore 7 e ore 15)
PT. 1: ROVERETO. La terza stagione di Turisti Km0 riparte da Rovereto. Un viaggio alla scoperta del MART, uno dei più importanti musei europei di arte contemporanea, e del Museo Civico, uno dei più antichi sul territorio nazionale. C'è tempo anche per una tappa alla casa natale di Antonio Rosmini, per scoprire la storia del famoso filosofo e scrittore roveretano.
Un programma di Stefano Andreatta, Diana Biron, Mishel Plaku e Linda Tasin (5K Videoprodution). Conduce Marco Pomarolli.

Sabato 17 novembre_HISTORY DOC: SÌ BELLA E UTILE IMPRESA
ore 20.30 e 22 (in replica lunedì 19, ore 7 e ore 15)
“Sì bella ed utile impresa” recita un documento del 1856 riferendosi alla Società di Mutuo Soccorso per gli artieri di Trento che aveva lo scopo di dare un sostegno, soprattutto economico, ai soci ammalati o inabili al lavoro, per età avanzata. La Società acquisì un’area a Piedicastello, appena liberata dal fiume, per costruirvi dei quartieri operai. Il documentario racconta, attraverso la voce di alcuni testimoni, la storia di questa piccola comunità attestata sulla riva dell’Adige.
Un documentario di Lorenzo Pevarello. Una produzione Fondazione Museo storico del Trentino

Domenica 18 novembre_HISTORY LAB REPLAY
ore 10, 15 e 20.30
Le repliche delle prime serate della settimana.

***

Informazioni:
History Lab – Fondazione Museo storico del Trentino
0461.230482
hl@museostorico.it
hl.mustorico.it

(fr)


Immagini