Martedì, 07 Giugno 2022 - 15:05 Comunicato 1754

Oggi la decisione della Giunta su proposta dell'assessore Segnana
Cure palliative: rinnovato il coordinamento della rete

Rinnovato l'organismo provinciale di coordinamento della Rete per le cure palliative, della Rete per la terapia del dolore e della Rete di terapia del dolore e cure palliative pediatriche. Lo ha deciso oggi la Giunta provinciale, su proposta dell'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, che spiega: "Si tratta di una vera e propria cabina di regia provinciale che ha il compito di garantire indirizzo, raccordo operativo e monitoraggio, e alla quale partecipano tutti gli attori istituzionali professionali e del terzo settore coinvolti in questo percorso. Istituito nel 2015, fra i suoi compiti ha anche quello dell’accreditamento delle reti di assistenza di per le cure palliative e per la terapia del dolore e delle relative strutture. Tutelare il diritto del cittadino di accedere alla cure palliative e alla terapia del dolore nell'ambito dei livelli essenziali di assistenza è un diritto previsto per legge, oltre che essere un atto di civiltà che rispetta la dignità e l'autonomia della persona umana, il suo bisogno di salute e l'equità nell'accesso alla assistenza delle cure", conclude l'assessore Segnana.
Giornata nazionale per la salute della mano [ CC0 ]

Contestualmente la Giunta ha provveduto a recepire anche gli Accordi Stato, Regioni, Province autonome relativi all'accreditamento delle reti cure palliative e delle reti di terapia del dolore, e pediatrici.
Accordi e relativo Organismo di Coordinamento della rete per le cure palliative sono peraltro in linea con il processo di riorganizzazione in corso nell'Azienda sanitaria, teso a privilegiare un approccio di prossimità al cittadino a garanzia dell’equità dell’accesso e della qualità dei servizi.

(at)


Immagini