Giovedì, 01 Aprile 2021 - 18:14 Comunicato 781

4 decessi, 140 nuovi contagi, vaccinazioni prossime a 100.000, altri 135 guariti
Coronavirus: dal bollettino di giovedì 1 aprile

Il primo giorno del mese di aprile è purtroppo contrassegnato da altri 4 decessi per Covid-19, mentre i contagi aumentano di altri 140 casi. Nel frattempo il piano vaccinazioni sta per tagliare il traguardo delle 100.000 somministrazioni. A certificarlo come sempre è l’Azienda provinciale per i servizi sanitari che nel suo rapporto quotidiano precisa come 64 nuovi casi siano emersi dal test molecolare mentre altri 76 sono risultati positivi all’antigenico. I molecolari hanno inoltre confermato 79 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Oggi si contano 58 soggetti asintomatici che, assieme ad altri 75 pauci sintomatici, vengono seguiti a domicilio.
Ci sono altri 16 bambini o ragazzi fra i contagiati delle ultime ore: 2 hanno meno di 5 anni, 3 fra i 6 ed i 10 anni, 1 si trova in fascia 11-13 anni ed un gruppetto di 10 invece fra i 14 ed i 19 anni.
Le classi in quarantena rimangono 18.
Sul fronte delle fasce più mature, troviamo 23 contagi nella categoria 60-69 anni, 11 tra 70-79 anni e 6 di 80 e più anni.
Resta impegnativa la battaglia all’interno degli ospedali dove i pazienti covid ricoverati al momento sono 249, di cui 47 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 17 nuovi ricoveri, mentre la cifra delle dimissioni è rimasta leggermente inferiore (16).
Negli ospedali inoltre si sono verificati tutti i decessi riportati dal bollettino di oggi: si tratta di 2 donne e di 2 uomini, di età compresa fra i 60 ed i 93 anni.
Con altri 135 casi “chiusi”, le guarigioni invece si portano ad un totale di 37.165.
Il dato sui tamponi molecolari aumenta di altre 1.334 analisi effettuate, 901 delle quali al Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ed altre 433 alla Fem. A questa cifra si affianca anche quella degli antigenici: ieri ne sono stati notificati all’Azienda sanitaria altri 1.080.
Infine le vaccinazioni, che questa mattina hanno toccato quota 98.445: in questa cifra sono comprese 33.098 seconde dosi, come pure le 44.865 somministrate ad ultra ottantenni e le 11.904 che hanno finora interessato la fascia 70-79 anni.

(gp)


Immagini