Comunicato 1651 Sabato, 17 Giugno 2017 - 08:59

Organizzano ItaliaSicura, Ministero dell'Ambiente, Provincia, Università e Ordini professionali
Contrasto del rischio idrogeologico: un convegno il 19 giugno a Lettere

"Linee Guida per le attività di programmazione e progettazione degli interventi per il contrasto del rischio idrogeologico”: questo il titolo dell'incontro organizzato da ItaliaSicura, organismo afferente alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e Provincia autonoma di Trento, con il patrocinio dell'Università di Trento e la collaborazione degli Ordini Professionali, lunedì 19 giugno, a partire dalle ore 9.30, presso l'Auditorium del Dipartimento di Lettere e Filosofia, via Tommaso Gar 14 , Trento. L'evento rientra nel ciclo dei 21 seminari di approfondimento e confronto fra professionisti e tecnici della pubblica amministrazione che si stanno tenendo in Italia sui temi della prevenzione delle criticità nel settore idrogeologico, abbandonando la logica dell’emergenza. la partecipazione è aperta previa iscrizione.

SESSIONE DI APERTURA

9:00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

9:30 SALUTO DI BENVENUTO
U. ROSSI, Presidente della Provincia autonoma di Trento

9:45 INTERVENTI ISTITUZIONALI
Coordina: M. GILMOZZI, Assessore della Provincia autonoma di Trento
E. D’ANGELIS, ltaliaSicura, Presidenza del Consiglio dei Ministri
P. COLLINI, Rettore dell'Università degli Studi di Trento
F. PEDUTO e M. MARIANI, Rete delle Professioni Tecniche

SESSIONE 1 - PRESENTAZIONE LINEE GUIDA

Coordina: F. SOCCODATO, AGI / Alta Scuola

10:30 LA PROGETTAZIONE SECONDO ITALIASICURA
G. MENDUNI, Politecnico di Milano
A. BRATH, Università degli Studi di Bologna / Associazione Idrotecnica Italiana

SESSIONE 2 – LA GESTIONE DEL DISSESTO IDROGEOLOGICO IN PROVINCIA DI TRENTO

Coordina:R. ANGHEBEN, Autorità di Distretto delle Alpi Orientali

11:40 LE CARTE DELLA PERICOLOSITÀ: STRUMENTO CARDINE PER LA GESTIONE DEL DISSESTO IDROGEOLOGICO
R. MASÈ, Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura, ambiente, territorio e foreste
R. COALI, Dirigente Servizio Bacini montani
12:00 LA PROGRAMMAZIONE DEGLI INTERVENTI DI MITIGAZIONE
S. DE VIGILI, Dirigente Generale del Dipartimento Protezione Civile
12:20 ANTICIPIAMO LE ALLUVIONI: RUOLO DELLA COMUNICAZIONE - PROGETTO LIFE FRANCA
R. POLI, Università degli Studi di Trento
12:40 DIBATTITO E CONCLUSIONI DELLA SESSIONE MATTUTINA
R. DE COL, Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture e mobilità

13:00 PAUSA PRANZO

SESSIONE POMERIDIANA

SESSIONE 3 - I TEMI RILEVANTI

Coordina S. PATERNOSTER, Presidente dell'Ordine dei Geologi della Regione Trentino Alto Adige

14:15 PROCEDURA E STRUMENTI PER DEFINIRE GLI SCENARI DI PROGETTAZIONE PER I FENOMENI ALLUVIONALI
A. ARMANINI, Università degli Studi di Trento
14:35 PROCEDURA E STRUMENTI PER DEFINIRE GLI SCENARI DI PROGETTAZIONE PER I FENOMENI DI VERSANTE
L. GRIFFINI, Centro di Geo Tecnologie dell’Università degli
Studi di Siena
14:55 PROBLEMATICHE GEOTECNICHE
A. GAJO, Università degli Studi di Trento

SESSIONE 4 – MANUTENZIONE E MONITORAGGIO

Coordina A. ARMANI, Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento

C. MAURINA, Presidente dell'Ordine dei dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Trento
15:20 MECCANISMI DI COLLASSO E MONITORAGGIO ATTIVO DEI CORPI ARGINALI
P. SIMONINI, Università degli Studi di Padova / Presidente del Gruppo Nazionale di Ingegneria Geotecnica
15:40 COME GESTIRE LA VITA DELL’OPERA GIÀ IN FASE DI PROGETTAZIONE - IL RUOLO DELLA COMMITTENZA E LA CENTRALITÀ DELLA PROGETTAZIONE INTEGRATA
M. LUTTEROTTI - C. PELLEGRINO, ingegneri liberi professionisti
16:00 GESTIRE IL CICLO DI VITA DELLE SISTEMAZIONI IDRAULICHEFORESTALI
– L’IMPORTANZA DEL MONITORAGGIO
R. VALENTINOTTI, Servizio Bacini montani
16:20 TECNICHE DI MONITORAGGIO SAR PER IL CONTROLLO DELL'EVOLUZIONE DI FENOMENI DEFORMATIVI
C. VALLE, Geologo libero professionista
M. ZAMBOTTO, Dirigente Servizio Geologico
16:40 DIBATTITO, CONSIDERAZIONI E PROPOSTE CONCLUSIVE
M. GRASSI, ltaliaSicura, Presidenza del Consiglio dei Ministri

17:30 TERMINE DEI LAVORI

17:45 VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA SULL’ALLUVIONE DEL 1966
“Storia della difesa del territorio in Trentino”
Gallerie di Piedicastello

Per partecipare all'evento è necessaria l'iscrizione da effettuare in modalità online   

Per approfondimenti in merito alle linee guida ed ai contenuti promossi da ItaliaSicura visita il sito web: 

Per la partecipazione al seminario sono riconosciuti i crediti ai fini APC/CFP.

Contatti
bacinimontani@provincia.tn.it 

Immagini

(mp)


Potrebbe interessarti

Mercoledì, 30 Settembre 2015

Riserva Biosfera Unesco

di Fausta SlanziSono quarantasette mila gli ettari di territorio trentino candidato a Riserva della Biosfera UNESCO. Si estendono dalla Alpi di Ledro alle Giudi­carie esteriori: dai 63 metri di altitudine del Lago di Garda ai 3.173 della cima Tosa nel cuore delle Dolomiti di Brenta, già...

Leggi
Lunedì, 21 Settembre 2015

Stop al consumo del territorio

Obiettivo 2020 zero consumo di suolo

Leggi
Venerdì, 10 Aprile 2015

Acque in buono stato, ma migliorabili

di Francesco MarcovecchioLe acque trentine stanno bene. E sono in arrivo misure che potranno renderle ancora migliori. Merito del nuovo Piano di tutela delle acque, approvato il 16 febbraio scorso dalla Giunta provinciale. "Grazie agli interventi messi in campo negli ultimi anni -...

Leggi
Giovedì, 20 Aprile 2017

Trentino Comunità n.14

Politiche di conciliazione famiglia-lavoro: firmato l'accordo volontario di area - Contributi per la riqualificazione energetica: attivo il nuovo bando - Frutticoltura, tre milioni per le strutture di conservazione - Spirale investe nello stabilimento di Cinte Tesino: 35 nuove assunzioni

Ascolta
Scuola
Giovedì, 28 Luglio 2016

Trentino Comunità n.31

La ferrovia Trento- Malè arriva a Mezzana: inaugurati il prolungamento e la stazione - Banda ultralarga: sottoscritto l'accordo di programma tra Provincia e Ministero dello sviluppo economico - Nuova imprenditorialità in Trentino c’è voglia di mettersi in proprio - Abbonamenti al...

Ascolta
Venerdì, 01 Aprile 2016

Trentino Comunità n.14

Euregio: nasce la scuola per formare amministratori a misura d'Europa - Approvato il "Piano della fragilità dell’età evolutiva" -  Provincia e Trenitalia: ufficializzato il nuovo contratto - Sull'altopiano di Piné, due giorni dedicati al piacere del camminare lungo il sentiero E5

Ascolta