Comunicato 3206 Mercoledì, 29 Novembre 2017 - 11:18

Presidente Rossi "E' un risultato storico per la nostra Autonomia, un ulteriore passo avanti in termini di sviluppo e crescita"
Concessioni idroelettriche: la competenza alle Province autonome di Trento e Bolzano

"Si tratta di un risultato storico per la nostra Autonomia, un ulteriore passo avanti in termini di sviluppo e crescita del nostro sistema che ci permetterà di proporre politiche innovative in un ambito molto significativo per quanto riguarda lo sviluppo del sistema economico e il rispetto dell’ambiente" con queste parole il presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi commenta l'intesa tra le Province di Trento e Bolzano e il Governo sulla modifica dell’articolo 13 dello Statuto di Autonomia, la norma che disciplina le concessioni per grandi derivazioni a scopo idroelettrico.
L’Intesa, oggi approvata dalla Giunta provinciale come previsto dall'art. 104 dello Statuto, consentirà l’inserimento nella legge di Bilancio statale della nuova disciplina che prevede e potenzia la competenza delle Province a legiferare, nel quadro dell’ordinamento dell'Unione europea e dei principi della legislazione nazionale, su modalità, procedure e criteri per l’assegnazione delle concessioni idroelettriche. In base alla nuova norma statutaria viene rafforzato il ruolo delle province e dei comuni anche in termini di ricaduta delle risorse finanziarie derivanti dalle concessioni idroelettriche.
L'accordo ribadisce inoltre per i concessionari l’obbligo di cessione alle due Province di una parte di energia che potrà essere destinata a categorie di utenti o per misure di compensazione ambientale. E' stato inoltre stabilito che le concessioni in scadenza prima del 2022 saranno prorogate fino a tale data per consentire la preparazione dei bandi di gara in base alla disciplina provinciale. Infine è stato fissato anche il principio secondo il quale l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico dovrà previamente consultare le due Province sugli atti concernenti il servizio idrico, al fine di tutelare le competenze provinciali in questa materia.

In allegato l'articolato

Immagini

(gz)


Potrebbe interessarti

Giovedì, 14 Dicembre 2017

Trentino Comunità n.48

Dati Istat: cresce l’occupazione e calano disoccupati e inattivi - La Carta Europea del turismo sostenibile alle Reti di Riserve del Trentino - Al Passo San Pellegrino la nuova pista "La Volata" - Il 2017 si chiude a Trento con un concerto... da Oscar - "Qualità...

Ascolta
Mercoledì, 06 Dicembre 2017

Trentino Comunità n.47

Azienda provinciale per i servizi sanitari, presentato il bilancio di missione - Santa Barbara, la patrona celebrata presso la caserma del Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco di Trento - Accordo negoziale fra Provincia e Movalia, azienda specializzata in sistemi innovativi per la mobilità...

Ascolta
Mercoledì, 29 Novembre 2017

Trentino Comunità n.46

Festival della famiglia - #ScuolaDigitaleTrentina: approvato il Piano provinciale - Si rinnova la flotta di Trentino Trasporti - Nel 2019 in Val di Fassa i Campionati Mondiali Juniores di sci alpino - Agricoltura: oltre un milione per irrigazione e zootecnia

Ascolta