Martedì, 05 Febbraio 2019 - 19:33 Comunicato 220

Già esecutivo iI progetto di rifacimento della barriera di sicurezza, compresi i cordoli laterali
Cavalcavia in località Costa di Levico, monitoraggio costante

A seguito di alcune segnalazione in merito a sfogliamenti dal cemento del cavalcavia lungo la statale SS47 della Valsugana, "scrostamenti dovuti alle variazioni di temperature che trasformano l'acqua in ghiaccio", sottolineano i tecnici provinciali, l'Amministrazione comunica che il monitoraggio su questa struttura è costante già da tempo e che si tratta di un cordolo usurato il cui rifacimento è già compreso in un progetto esecutivo che prevede, appunto, il rifacimento di entrambi i cordoli laterali in cemento armato.

Il cavalcavia sovrapassa al Km 111,050 la strada provinciale n. 1 del Lago di Caldonazzo, la ferrovia della Valsugana e la pista ciclabile. Peraltro le nuove barriere di sicurezza  saranno integrate con reti metalliche anti lancio di adeguata altezza.

 Nessun allarme per la tenuta strutturale del ponte dunque. In ogni caso nei prossimi giorni i tecnici posizioneranno anche una rete leggera di contenimento, in attesa che inizino i lavori di ristrutturazione veri e propri. 

(fs)


Immagini