Martedì, 24 Maggio 2022 - 14:23 Comunicato 1466

L'assessore alla salute Segnana: un contributo ai volontari perché possano svolgere la propria attività con maggiore serenità
Assicurazione, il rimborso dei costi esteso alle associazioni di promozione sociale

Il rimborso degli oneri assicurativi viene esteso ai soci volontari anche delle associazioni di promozione sociale, mentre oggi è previsto solo per le organizzazioni di volontariato. Lo prevede una delibera, proposta dall'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana, approvata dalla Giunta provinciale. La delibera di fatto amplia la platea dei beneficiari, rimodula i termini del rimborso degli oneri assicurativi, con l'introduzione di un tetto massimo per associazione, importo massimo per socio volontario e introduzione di una percentuale massima di rimborso pari all'80%, introduce il il requisito della PEC per poter inoltrare la domanda e, trascorso il periodo transitorio del 2022, della firma digitale. Vengono esclusi dal rimborso gli enti che abbiano in corso una convenzione con la Provincia autonoma e/o con enti strumentali
della medesima.
Stefania Segnana (assessore provinciale alla salute famiglia e politiche sociali) [ Archivio Ufficio stampa PAT]

"La misura consente di dare un supporto a tutti coloro che, come volontari, si mettono a disposizione degli altri - sottolinea l'assessore Segnana - coprendo in gran parte gli oneri assicurativi in modo tale che possano svolgere la propria attività con maggiore serenità".

(ac)


Immagini