Lunedì, 15 Ottobre 2018 - 17:31 Comunicato 2516

Il provvedimento approvato dalla giunta integra l’accordo del luglio 2017
Approvato l’accordo provinciale dei pediatri di libera scelta

La giunta provinciale, su proposta dell’assessore alla salute, politiche sociali e sport, ha approvato lo scorso venerdì 12 ottobre l’Accordo provinciale dei medici pediatri di libera scelta sottoscritto il 26 settembre dal Comitato provinciale. Il provvedimento integra l’Accordo provinciale del luglio 2017 e garantisce la prosecuzione, per il 2018 e 2019, delle attività progettuali svolte dai pediatri e l’effettuazione delle visite specialistiche all’interno della rete allergologica provinciale.

Nel dettaglio l’Accordo garantisce:

  • la copertura assistenziale su tutto il territorio provinciale prioritariamente ai bambini di età compresa tra 0-6 anni: viene garantita una riserva di posti per la fascia 0-6 anni e per ciascun assistito è previsto un compenso aggiuntivo.
  • la diagnosi precoce dell’autismo (attraverso la somministrazione di una scheda ai bambini di età compresa tra i 18 e i 21 mesi e l’invio dei casi ritenuti a rischio alla neuropsichiatria infantile)
  • la continuità dell’assistenza al neonato dimesso dagli ospedali attraverso la presa in carico precoce (visita ambulatoriale entro quattro giorni lavorativi della richiesta).

È previsto inoltre l’adeguamento del compenso per lo svolgimento delle prestazioni specialistiche all'interno della rete allergologica provinciale.

(vt)


Immagini