Comunicato 2553 Sabato, 30 Settembre 2017 - 14:43

L'assessore Mellarini: siete un esempio per la nazione ed il Trentino è onorato di ospitarvi
A Marco di Rovereto, l'undicesimo Campo scuola nazionale degli Psicologi per l'emergenza

Oltre duecento iscritti da tutta Italia, compresi i presidenti territoriali di Psicologi per i Popoli e i rappresentanti del Dipartimento di Protezione civile trentina e nazionale, di AGESCI - Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, CNGEI - Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani, in MIGRAZIONE, CRI - Croce Rossa Italiana, A.S.PRO.C - Assistenti Sociali per la Protezione Civile, CARITAS Italiana e Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile: numeri importanti per l’undicesimo Campo scuola degli Psicologi dell’Emergenza, in programma dal 29 settembre al 1 ottobre al Centro di Addestramento della Protezione Civile trentina a Marco di Rovereto.

L’evento, organizzato da Psicologi per i Popoli - Trentino in collaborazione con la Federazione nazionale di Psicologi per i Popoli e grazie al supporto e sostegno della Protezione Civile della Provincia autonoma di Trento, prevede oggi una tavola rotonda che affronterà il tema dei molteplici profili sui quali si articola la gestione comunitaria dei centri di accoglienza in emergenza da parte delle diversificate organizzazioni nazionali.

L'assessore Mellarini, nel portare il saluto della Protezione civile del Trentino, ha evidenziato l'importanza di incontri come quello odierno, anche alla luce della prossima riforma del sistema nazionale di protezione civile che sarà approvata dal Consiglio dei Ministri. Una riforma che dovrà dare forte rilievo al Volontariato quale forza insostituibile di un sistema, quello della protezione civile, fondamentale per il nostro Paese. Mellarini inoltre, traendo spunto da alcune riflessioni dell'assemblea ed in qualità di Coordinatore delle Regioni italiane in materia di protezione civile, ha avanzato la proposta che l'area addestrativa di Marco possa diventare luogo di incontro e confronto, in giornate come quella odierna, per tutte le forze del sistema nazionale di protezione civile.

Nel pomeriggio si svolgeranno i sei laboratori di condivisione e approfondimento. La mattina di domenica 1 ottobre sarà invece riservata ad alcune esercitazioni sul campo relative alle tematiche dei profili elaborati e discussi.

Con questa edizione, in condivisione con altri volontari di importanti organizzazioni nazionali, la comunità degli psicologi dell’emergenza si propone di portare il proprio contributo al lavoro di stesura delle linee di indirizzo per la gestione dei centri di accoglienza da offrire al sistema nazionale di Protezione civile.

Immagini

(us)


Potrebbe interessarti

ATTUALITÀ E CRONACA
Martedì, 04 Ottobre 2016

Papa Francesco ad Amatrice

“Condividiamo con i ragazzi e con i genitori la gioia per questo momento nella speranza che il ritorno alla normalità possa essere il più rapido possibile”. Così il presidente della Provincia Ugo Rossi commenta la visita di Papa Francesco oggi ad Amatrice. “Non sono venuto prima per...

Leggi
ATTUALITÀ E CRONACA , PROTEZIONE CIVILE
Domenica, 04 Settembre 2016

Per la scuola di Amatrice altri due moduli in arrivo

Proseguono a ritmo serrato ad Amatrice i lavori della protezione civile e dei tecnici e volontari del Trentino per realizzare in tempo record una scuola provvisoria destinata ad ospitare gli studenti ed assicurare loro lo svolgimento per quanto più possibile "normale" del...

Leggi
PROTEZIONE CIVILE
Venerdì, 11 Dicembre 2015

Trentino Comunità n.50

Il cardinale Bagnasco al Festival della famiglia - Il 30° Rapporto sull’occupazione in Trentino - Celebrata Santa Barbara, patrona dei vigili del Fuoco - I forestali sulle piste in sei aree del territorio provinciale - Al via la stagione dello sci ma attenzione al pericolo di incen

Ascolta
Venerdì, 13 Novembre 2015

Trentino Comunità n.46

Approvata dalla Giunta la manovra di bilancio 2016 - Mai così tanti turisti nell'estate trentina - Finanza locale: un patto per lo sviluppo tra comuni e provincia - Terremoto 2012, firmato l’accordo di collaborazione con il comune di Novi di Modena

Ascolta
Venerdì, 06 Novembre 2015

Trentino Comunità n.45

I 25 anni del “Progettone” - Il quadro dell'offerta scolastica ed educativa provinciale - Terremoto del 2012: un accordo di collaborazione con il comune di Novi di Modena - "Lezioni di storia": ci si sposta a Rovereto

Ascolta