"3 minuti di salute": la parola agli esperti

Dieci appuntamenti con la salute e la sanità trentina, che saranno raccontate attraverso brevi clip video dalla voce di chi le vive in prima linea e si impegna ogni giorno per garantire un servizio sanitario capace di rispondere nella maniera più adeguata ai bisogni di salute dei cittadini.

La nuova rubrica “3 minuti di salute”, dedicata alla prevenzione e all’educazione alla salute, è realizzata dalla Provincia autonoma di Trento e dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari.

Giovedì, 14 Dicembre 2017

"3 minuti di salute" - Stili di vita

Guarda
Martedì, 12 Dicembre 2017

"3 minuti di salute" - Visite specialistiche e tempi di attesa

Giuliano Mariotti, direttore del Servizio di specialistica ambulatoriale Apss, spiega come vengono gestiti i tempi di attesa nella prenotazione delle prestazioni specialistiche ambulatoriali e come funziona il modello Rao, che garantisce ai cittadini un accesso equo alle visite...

Guarda
Giovedì, 07 Dicembre 2017

"3 minuti di salute" - La neonatologia in Trentino

Massimo Soffiati, direttore dell’Unità operativa di neonatologia racconta le attività della terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Santa Chiara, che accoglie i neonati prematuri e con particolari patologie provenienti da tutto il territorio provinciale.

Guarda
Martedì, 05 Dicembre 2017

"3 minuti di salute" - Sfide per la sanità del futuro

Il direttore generale dell’Apss Paolo Bordon parla della necessità di ripensare la sanità alla luce dei cambiamenti demografici e di riorganizzare i servizi sanitari trentini all’insegna della “prossimità”.

Guarda
Lunedì, 04 Dicembre 2017

"3 minuti di salute" - Il percorso nascita

A “3 minuti di salute” si parla del nuovo modello di assistenza alle donne in gravidanza: il percorso nascita. Figura cardine è l’ostetrica dedicata, che accompagna la donna in tutto il percorso di maternità fino ai due mesi del bambino, instaurando con lei un rapporto di fiducia e...

Guarda
Lunedì, 27 Novembre 2017

"3 minuti di salute" - #iomivaccino

"Influenza? #iomivaccino", questo è lo slogan della campagna di vaccinazione antinfluenzale di quest’anno che invita i cittadini che hanno compiuto i 65 anni e le persone per le quali l’influenza potrebbe costituire un problema di salute a vaccinarsi.

Guarda