Mercoledì, 25 Aprile 2018 - 09:30 Comunicato 856

Puoi candidarti ai nuovi progetti fino al 30 aprile utilizzando la tua identità digitale
Vuoi far parte del servizio civile universale provinciale? Ecco come

77 nuovi progetti di servizio civile universale provinciale in diversi ambiti - dall'ambiente all'assistenza, dall'animazione alla comunicazione e tecnologie, dalla cultura all'educazione e alla scuola – pensati per i giovani fra i 18 e i 28 anni che vogliono avvicinarsi al mondo del lavoro e fare un’esperienza attiva di crescita. Se anche tu vuoi cogliere l’occasione ed entrare nel mondo del servizio civile universale provinciale, utilizza la tua identità digitale e candidati ai progetti grazie al sistema promosso dall'Ufficio Servizio Civile dell’Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento, con il supporto di Informatica Trentina. Hai tempo fino al 30 aprile per proporre la tua candidatura.

Ecco cosa fare:

1. Ottieni la tua identità digitale

L’identità digitale garantisce un accesso sicuro ai servizi online offerti dal sistema pubblico. In Trentino esistono due modalità per accedere ai servizi online e interagire con la pubblica amministrazione:

1. la tua Tessera Sanitaria dotata di microchip trasformata in Carta Provinciale dei Servizi, dopo la sua attivazione presso uno degli sportelli abilitati sul territorio

2. le tue credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale promosso dal governo italiano.

L’utilizzo della Tessera Sanitaria/Carta Provinciale dei Servizi (o di una qualsiasi Carta Nazionale dei Servizi), con relativo lettore, e di SPID per inviare una richiesta alla pubblica amministrazione equivale a compilare un modulo, firmarlo e consegnarlo all’ufficio competente. Il tutto con pochi click, da un qualsiasi computer e in qualsiasi orario.

Se non hai ancora la tua identità digitale, vai su www.servizionline.trentino.it e consulta le sezioni Attiva la carta o Richiedi SPID per scoprire cosa devi fare.

2. Richiedi l’ammissione al servizio civile universale provinciale

Una volta ottenuta la tua identità digitale, puoi compilare e inviare direttamente online la domanda di ammissione al servizio civile in provincia di Trento, che ha un anno di validità.

È sufficiente andare su servizionline.trentino.it, cliccare sul bottone Sanità, sociale e solidarietà e quindi scegliere il servizio dedicato per richiedere di essere ammesso al servizio civile universale provinciale.

Dopo essere entrato nel servizio e avere inserito le tue credenziali, puoi iniziare a compilare il modulo: confermare e/o completare i tuoi dati anagrafici, leggere tutto e inserire le informazioni mancanti e quindi procedere, confermare ed accettare quanto riportato. Una volta inviata la domanda, riceverai via email un messaggio che ti chiederà di confermare il tuo indirizzo: solo dopo questa conferma, puoi accedere con la tua CPS o le tue credenziali SPID al Sistema Informativo SISCUP per completare il tuo profilo e candidarti ai progetti di tuo interesse.

3. Candidati ai progetti
Ora che sei ammesso, puoi accedere al Sistema Informativo del Servizio Civile Universale Provinciale e navigare per aggiornare il tuo profilo, consultare i progetti disponibili leggendo la scheda riassuntiva e le informazioni relative all'ente proponente ed infine candidarti!

Per maggiori informazioni: www.serviziocivile.provincia.tn.it

(gf)


Immagini